CyberCultura

Ha rivelato il programma di sorveglianza PRISM

Solidarietà a Snowden

Diversi pacifisti negli Usa si sono schierati con lui. Perché non farlo anche in Italia?

"Non posso consentire che il governo USA distrugga la privacy e le libertà fondamentali", ha dichiarato Edward Snowden, l'informatico che ha rivelato l'esistenza del sistema PRISM. (1)

PRISM è un programma di sorveglianza, classificato come di massima segretezza, usato per la gestione di informazioni raccolte da Internet ed altri fornitori di servizi elettronici. Snowden

È stato messo in esecuzione dalla National Security Agency (NSA) sin dal 2007 PRISM è un nome in codice del governo statunitense per US-984XN.

I documenti pubblicati da Edward Snowden (ex impiegato all'NSA) nel giugno 2013 descrivono il programma PRISM come abilitato alla sorveglienza in profondità su comunicazioni dal vivo di gran parte del traffico Internet mondiale e informazioni memorizzate.

I dati ottenibili comprendono quindi email, chat, chat vocali e videochat, video, foto, conversazioni VoIP, trasferimento di file, notifiche d'accesso e dettagli relativi a siti di reti sociali. Per ottenere ciò PRISM fa uso della collaborazione di vari fra i maggiori service provider, tra cui i principali sono GoogleFacebookMicrosoftSkypeApple e altri. (2)

Il Presidente del Venezuela Maduro  ha dichiarato: "Il mondo deve proteggere Swowden. Snowden è perseguitato nel mondo senza alcuna ragione. Non ha lanciato alcun missile o ucciso qualcuno e quindi merita la protezione del diritto umanitario internazionale". (3)

Recentemente la Russia ha concesso asilo politico a Snowden.

Note: Fonti:

(1) http://antonella.beccaria.org/2013/06/10/la-pagina-del-guardian-con-le-parole-di-snowden-nel-frattempo-sparito-non-posso-permettere-che-il-governo-statunitense-distrugga-privacy-e-libera-fondamentali/
(2) Wikipedia
(3) http://atlasweb.it/2013/07/03/caso-snowden-correa-e-maduro-non-scartano-lasilo-politico-579.html

Articoli correlati

  • Illegale lo spionaggio di massa americano della National Security Agency
    Editoriale
    Snowden ha scritto una nuova pagina nella storia della nonviolenza

    Illegale lo spionaggio di massa americano della National Security Agency

    Importante riconoscimento di una corte d'appello Usa. "Non avrei mai immaginato che sarei vissuto per vedere i nostri tribunali condannare le attività della Nsa come illegali e nella stessa sentenza vedermi attribuito il merito per averle rivelate", ha commentato dello stesso Edward Snowden.
    4 settembre 2020 - Alessandro Marescotti
  • Sorveglianza globale, Snowden sconsiglia Dropbox
    CyberCultura
    In alternativa suggerisce SpiderOak

    Sorveglianza globale, Snowden sconsiglia Dropbox

    Nel consiglio di amministrazione di Dropbox siede l’ex Segretario di Stato USA Condoleezza Rice
    21 luglio 2014 - Alessandro Marescotti
  • Il diritto di rimuovere la batteria dal dispositivo
    CyberCultura
    Una richiesta al Parlamento Europeo e alla Commissione per evitare la sorveglianza di massa

    Il diritto di rimuovere la batteria dal dispositivo

    L'impossibilita' di rimuovere la batteria dal dispositivo mobile sembra piu' obbedire a standard di controllo graditi alla Nsa che a esigenze tecniche.
    21 luglio 2014 - Alessandro Marescotti
  • Email spiate
    Editoriale
    Fortissime pressioni del governo Usa

    Email spiate

    Chiude il servizio di posta elettronica usato da Snowden. Appello di PeaceLink per la difesa dell'articolo 15 della Costituzione sulla libertà e la segretezza della corrispondenza
    12 agosto 2013 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)