Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Diritto di rettifica

Saif Srl di Cantalupo (AL) non è coinvolta nel commercio del pet-coke

Nella e-mail indirizzata a PeaceLink viene sollecitata una richiesta rettifica che viene pubblicata qui di seguito con la dovuta evidenza nella home page. L'Associazione PeaceLink non ha alcun problema a rettificare notizie non veritiere.
31 gennaio 2008

SAIF: saif@saifspa.it
To: info@peacelink.it
Subject: Articolo del 22_01_01
"Pet coke, 4 società chiedono dissequestro"
Date: Wed, 30 Jan 2008 11:06:28 +0100

In relazione alla notizia riportata sul Vs. sito, secondo la quale la nostra società, Saif Srl di Cantalupo (Al), sarebbe coinvolta in una vicenda legata al commercio di pet-coke e avrebbe richiesto il dissequestro del citato materiale in una vicenda penalmente rilevante attualmente pendente innanzi al Tribunale di Taranto, è assolutamente falsa e lesiva della nostra reputazione commerciale e del nostro buon nome.

La Saif di Cantalupo non ha mai commercializzato il pet-coke e, pertanto, Vi preghiamo di voler immediatamente pubblicare la relativa smentita, chiarendo che la Saif Srl di Alessandria non è coinvolta nella vicenda in questione e che la notizia è stata diffusa per Vs. negligenza, avendo cura di precisare gli esatti nominativi delle aziende coinvolte.

Ci riserviamo, in ogni caso, di adire le competenti autorità giudiziarie per la tutela dei nostri diritti.

SAIF Srl - Cantalupo - Alessandria
Il Presidente Giancarlo Serra

Note: PeaceLink ha diffuso quanto pubblicato sul Corriere del Mezzogiorno (inserto locale del Corriere della Sera), precisamente in questa pagina web:
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24883.html
Abbiamo provveduto a inserire con evidenza e in grassetto un riquadro di rettifica in questo articolo che, pur non essendo nostro, ha costituito la fonte della distorsione informativa.

Articoli correlati

  • Ricordando GIOVANNI PESCE "VISONE"
    Pace
    FESTA PROVINCIALE ANPI - ALESSANDRIA

    Ricordando GIOVANNI PESCE "VISONE"

    6 settembre 2017 - Laura Tussi
  • Ad Ortona arriva la feccia del petrolio
    PeaceLink Abruzzo
    Progetto di stoccaggio del pet-coke

    Ad Ortona arriva la feccia del petrolio

    Potrebbe presto arrivare l'ennesimo impianto ad alto impatto ambientale. Transiteranno 75.000 tonnellate di pet-coke (derivato del petrolio) all'anno in una zona ad alta densità abitativa e a vocazione turistica.
    6 settembre 2010 - WWF Zona Frentana e Costa Teatina
  • Ilva di Taranto: ecco la relazione del dott. Vito Balice fino ad ora rimasta riservata
    Taranto Sociale
    Nessun diniego all'uso del pet-coke (coke di petrolio) e del catrame di cokeria

    Ilva di Taranto: ecco la relazione del dott. Vito Balice fino ad ora rimasta riservata

    Questa mattina siamo entrati in possesso di questa importante relazione in cui il consulente ambientale della Regione Puglia e della Provincia di Taranto dichiara che il piano di adeguamento dell'Ilva "ha sostanzialmente evidenziato l'idoneità dello stesso per il conseguimento della riduzione dell'impatto ambientale dello stabilimento.
    16 giugno 2008 - PeaceLink e Comitato per Taranto
  • Sicilia, polvere e rancore
    Ecologia
    Reality su caso Genchi e italcementi Isola delle Femmine

    Sicilia, polvere e rancore

    Un inceneritore bloccato, un cementificio in atesa dell'ok definitivo per l'uso di un certo combustibile, un piano regolatore per la tutela dell'ambiente copiato, in molte sue parti, da quello del Veneto, rancori e denunce: succede in Sicilia.
    9 gennaio 2008

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.9 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)