Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

Articoli correlati

  • A Roma spazzano via, come immondizia, persino i rifugiati in regola
    Manifestazione a sostegno dei migranti sgombrati con la violenza

    A Roma spazzano via, come immondizia, persino i rifugiati in regola

    .
    Il 26 agosto 2017, a Roma, migliaia di cittadini indignati hanno marciato contro il ministro Minniti, il prefetto Basilone e la sindaca Raggi, i quali due giorni prima avevano ordinato lo sgombero reciso (ossia violento) di un centinaio di migranti, tutti rifugiati politici e tutti con i documenti in regola, accampati in piazza Indipendenza.
    26 agosto 2017 - Patrick Boylan
  • Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca

    Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca

    La recente scoperta di una vera e propria rete ‘ndranghetista, che ha cercato di dominare e opprimere la città di Francavilla e il circondario, è l’ultima (in ordine di tempo) dimostrazione che l’Abruzzo “isola felice” (come già scritto mesi fa) esiste solo nelle menti ipocrite di chi non vuol vedere, di chi vuol cullarsi in una pax borghese e disinteressata alle sorti comuni. La realtà dell’Abruzzo è questa da tantissimi anni.
    4 marzo 2017 - Alessio Di Florio
  • Slides del Wwf Taranto sull'Ecomuseo Palude La Vela e Mar Piccolo
    Ecodidattica

    Slides del Wwf Taranto sull'Ecomuseo Palude La Vela e Mar Piccolo

    Nella seconda fase formazione docenti per Ecodidattica abbiamo incontrato il Wwf di Taranto che ci ha parlato del progetto di "ecomuseo" a Taranto
    27 novembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Sanità abruzzese, uscita dal commissariamento. Scusate ma non si riesce a festeggiare ...

    Sanità abruzzese, uscita dal commissariamento. Scusate ma non si riesce a festeggiare ...

    Grande enfasi ha accompagnato nei giorni scorsi la notizia dell’uscita ufficiale dell’Abruzzo dal commissariamento sulla sanità post-sanitopoli. Dall’attuale alla precedente maggioranza quasi una corsa ad accreditarsi i meriti dell’uscita da quello che è stato definito un tunnel. Ma per i cittadini, i malati, i meno abbienti di questa Regione purtroppo non c’è nulla da festeggiare. Perché per loro dal tunnel non c’è nessun uscita, ieri, oggi, e ancora domani e in futuro resta un calvario infinito, un peso enorme quotidiano.
    20 settembre 2016 - Alessio Di Florio
Si rispetti il volere di cittadini e istituzioni locali

“Sì all’Abruzzo delle energie rinnovabili, no al petrolio”

Domenica 18 aprile 2010 a San Vito Marina (CH) presso l’ex Stazione Ferroviaria, ore 15,00
15 aprile 2010

Manifestazione organizzata dalla rete di associazioni Emergenza Ambiente Abruzzo: l’Abruzzo, “Regione Verde d’Europa”, verrà trasformato dalle multinazionali del petrolio in un distretto petrolifero, contro il volere di cittadini e istituzioni locali. Domenica 18 aprile la popolazione abruzzese manifesterà contro questo piano, che non ha motivazioni nella strategia energetica nazionale, e devasterà un’area di enorme valore ambientale turistico e culturale.

Ai comitati promotori, si sono aggiunte le voci di tutti i sindaci delle aree interessate, che apartiticamente parteciperanno compatti contro questo progetto contrario alle direttive europee di sviluppo energetico sostenibile.

Segue la lista delle adesioni, in allegato un breve dossier di presentazione delle vicende legate alla petrolizzazione dell’Abruzzo.

Le Associazioni :

“SOS Costa dei Trabocchi” – “WWF ABRUZZO” – “Coordinamento COSTA TEATINA” – “C.S.A. L’arrembaggio” - “IL GABBIANO” – “Gli agrumi della Costa dei Trabocchi” - “Circolo Culturale FERMENTI” – “NUOVO SENSO CIVICO” – “La Chitarra di Massimo” – “COSTA VERDE” – “COSTAMBIENTE” – PRO LOCO ROCCA SAN GIOVANNI” – “LEGAMBIENTE” – “Gestione Partecipata del Territorio” – “Arci Comitato Chieti” – “Arci Vasto” – “Scoglio del Gabbiano” – “Consulta Provinciale Studentesca” – “Porta Nuova Vasto” – “COMITATO NO PETROLIO ORTONA”.

Interverranno:

Dott.ssa Maria Rita D’Orsogna, docente e ricercatrice presso la California State University at Northridge. Prof. Massimo Scalia, docente presso l’Università La Sapienza di Roma. Prof. Andrea Ledda andrologo responsabile del centro di ricerche in andrologia BIOS di Roma.

Speriamo nel vostro aiuto perché per noi fumi tossici e acque inquinate sono un pericolo tangibile e incombente; perché i nostri parchi nazionali e le specie animali che li abitano sono condannati a morire sotto lo scroscio di piogge acide; perché il nostro mare non diventi una’irreversibile distesa di olio nero.

Info

Email: comitatocittadiniabruzzo@email.it

Pagina facebook: http://www.facebook.com/pages/Dossier-Petrolizzazione-Abruzzo/109232995772596?v=app_2344061033&ref=ts#!/pages/Dossier-Petrolizzazione-Abruzzo/109232995772596?v=wall&viewas=1363192162&ref=ts

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)