Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

Articoli correlati

7 aprile nelle città inquinate

Taranto, Ilva: bandiera bianca su tutte le industrie inquinanti. Vincono giustizia e diritti

"Spezia Via Dal Carbone" organizza un sit-in davanti a una scuola di Fossamastra (SP) e chiama a raccolta i genitori del quartiere, in concomitanza con la marcia di Taranto contro il Salva-Ilva
6 aprile 2013 - Daniela Patrucco

Bandiera bianca sulle aziende inquinanti

SpeziaPolis, 6 aprile 2012

Una macchia bianca in mezzo alla città. Bianco come il colore dei camici che i tarantini ammalati vedono tutti i giorni. Bianco come il colore della resa. 

Ma è tutt'altro che una resa quella della città di Taranto che domani 7 Aprile, dalle 10, scenderà in piazza a manifestare. La bandiera bianca è quella che chiedono di veder sventolare sull'acciaieria Ilva.

 In attesa della sentenza della Corte Costituzionale, prevista per martedì, e che potrebbe decretare la chiusura dell'impianto, definendo incostituzionale la legge Salva Ilva voluta dal ministro Clini, e dalla maggioranza del Parlamento, i tarantini scendono in piazza a  sostegno della magistratura.
Invitati da Peacelink, dal Fondo Antidiossina e dalle associazioni che hanno organizzato il corteo, medici, infermieri, analisti, tutto il comparto sanitario insomma, ha aderito e parteciperà in camice bianco.

E poi, martedì 9 Aprile, tutti a Roma, in piazza Montecitorio, per un lungo sit in, dalle 9 alle 18 grazie anche a No War, dove gli ammalati e i tarantini che nel sangue hanno tutt'oggi piombo e altri metalli pesanti, segnali di un'esposizione che continua imperterrita, attenderanno l'esito della decisione della Consulta.

Chi non potrà essere presente potrà seguire in diretta la manifestazione a questo link
http://www.livestream.com/peacelinkonair

Dettagli sulla legge Salva-Ilva e sue implicazioni qui

A sostegno della manifestazione, alla Spezia sit-in davanti alla scuola dell'infanzia di Fossamastra 
Note:

Presidio il 7 aprile, con i genitori degli alunni, davanti a una scuola dove si deposita polvere di carbone, organizzato in concomitanza con la marcia di Taranto da "Spezia Via Dal Carbone":
http://speziapolis.blogspot.it/2013/04/domenica-7-aprile-ore-1000-sit-in.html

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)