Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Vengono dall'America per pulire il quartiere Tamburi di Taranto

"La nostra è una scelta di Fede"
22 ottobre 2018

Le ragazze americane che puliscono piazza Masaccio nel quartiere Tamburi di Taranto

Stefania e Marcello accompagnavano a scuola la loro bambina nel quartiere Tamburi ed attraversavano quella che oramai è diventata il cuore pulsante dell'attivismo del quartiere, piazza Masaccio. Si accorgono che ci sono due ragazze giovani che puliscono la piazza e siccome proprio in questi giorni in una assemblea di Tamburi Combattenti si affrontava l'argomento inerente la pulizia delle piazze del quartiere, queste due ragazze che anticipano i loro intenti li incuriosiscono.

Si avvicinano a loro ed iniziano a parlare. Le ragazze, nel loro italiano un po' affannato ma comunque comprensibile, raccontano che appartengono ad un gruppo religioso che ha sede a Statte, che stanno facendo un cammino di Fede e per questo motivo hanno deciso di loro iniziativa di prestare un servizio alla comunità tarantina partendo dalla pulizia di luoghi comuni proprio come piazza Masaccio.

Stefania e Marcello sono molto contenti di questa scoperta, fotografano le ragazze che si prestano volentieri alla posa dimostrando gioia e volontà. Le invitano all'assemblea che si tiene in piazza il lunedì e dove si affrontano le tematiche ambientali della città ed in particolare del quartiere Tamburi.

Una bella storia di condivisione fra persone che sono divise da lingua, cultura e provenienza ma che nello spirito della condivisione e dell'accoglienza operano in un quartiere difficile da vivere e che ha bisogno anche di questi gesti per far crescere la comunità del Tamburi.

Articoli correlati

  • Cittadinanza globale a partire da Taranto
    Cittadinanza
    Taranto un esempio educativo virtuoso e virtuale

    Cittadinanza globale a partire da Taranto

    A Cortona nel 2008 l’esperienza fondante di un summit sulla cittadinanza attiva e globale
    22 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • ArcelorMittal: flash mob contro fabbrica sabato a Taranto
    Taranto Sociale
    I cittadini protesteranno perché il sindaco Rinaldo Melucci non risponde

    ArcelorMittal: flash mob contro fabbrica sabato a Taranto

    Il Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto: "Si chiede ancora una volta che il sindaco dichiari l'incompatibilità dell’area a caldo dell’Ilva con la salute pubblica. Ricordiamo che l'area a caldo dell'Ilva venne già dichiarata fuorilegge fin dal 2012 dalla Magistratura".
    15 ottobre 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Sandro ci mancherai
    Taranto Sociale
    Perdiamo una delle sue persone più buone che ci ha accompagnato in questi anni

    Sandro ci mancherai

    Sorridente e scoppiettante come pochi, sapeva rendere colorate e leggere le manifestazioni che facevamo assieme per combattere l'inquinamento a Taranto
    8 ottobre 2020 - Alessandro Marescotti
  • Ilva Football club è la speranza
    Sociale
    A Taranto vogliamo vedere tornare i bambini a giocare all'aperto

    Ilva Football club è la speranza

    Le mie impressioni su "Ilva football club" che è diventato un caso letterario, ricevendo recensioni autorevoli su giornali nazionali. Narra della squadra di calcio dell’ILVA. I suoi calciatori sono tutti morti. Giocavano su un campo contaminato.
    Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)