Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Comunicato di Friday For Future Italia

Lo sciopero globale per il clima in settanta città italiane

I giovani si mobilitano in tutta l'Italia per il loro futuro.
L'elenco delle città italiane nelle quali si svolgeranno cortei per lo sciopero globale per il clima
22 settembre 2022

Venerdì 23 Settembre 2022, si svolgerà in tutto il mondo, in ogni continente, lo sciopero globale per il clima. Avrà come focus la necessità di rimettere al centro il benessere delle persone per sconfiggere la crisi climatica, superando un modello che pone i profitti come priorità.

In oltre 70 città del nostro paese le persone scioperano da scuola e lavoro, partecipando a manifestazioni e cortei. In Italia la data ha una valenza speciale, dato che essa cade a soli due giorni dalla data delle elezioni politiche. Lo sciopero Manifestanti per la giustizia climatica

costituirà anche il culmine del lavoro svolto da Fridays For Future durante la campagna elettorale per portare al centro del dibattito pubblico i temi e le misure necessarie per risolvere la crisi climatica e per garantire supporto alle persone più colpite dagli effetti della crisi energetica.
Queste proposte, alcune delle quali sono raccolte nell’“Agenda climatica” (consultabile qui: https://fridaysforfutureitalia.it/lagenda-climatica/ ), sono il fulcro delle rivendicazioni della mobilitazione, senza tralasciare ovviamente la narrativa del #PeopleNotProfit, (persone, non profitto), e cioè per una giustizia climatica globale.

qui tutti gli eventi https://fridaysforfutureitalia.it/23-settembre-2022-sciopero-globale-per-il-clima

Alessandria 9.00 piazzetta della Lega

Ancona 09:00 a 'Palazzo della Regione' (via Tiziano 44)

Avellino Bar Movida ore 9
Aversa ore 9 piazza municipio
Bari Piazza Umberto ore 9.00, parco Rossani ore 10.00
Bergamo 9.30 piazzale degli Alpini
Bologna 16.00 piazza Verdi
Bolzano 10.30 piazza tribunale
Bormio - Valtellina 10.00 piazzale scuole medie
Brescia 9.00 piazzale Arnaldo
Cagliari 9.30 piazza Garibaldi
Carrara Massa 9 piazza Palma
Catania PIAZZA ROMA – ORE 09:30
Chieri Liceo Monti 8.00

Como 9.30 davanti al comune

Cuneo 9.00 piazza Europa

Ferrara 18:00 piazza Trento Trieste
Firenze 9:00 piazza santissima Annunziata
Forlì 9.00 piazzale della Vittoria
Genova 9.00 piazza del Principe
Gorizia 10.00 parco della Rimembranza
Jesi 8.00 da Portavalle in bus per Ancona
Lecce Piazza Sant'Oronzo ore 10.00
Lecco Centro Meridiane ore 9.00
Lucca ore 9 Piazzale Verdi
Manduria ex chiesa di santa Croce ore 18.00
Mantova piazza dei Mille alle ore 9:00
Milano 9.30 largo
Modena largo san Giorgio 18.00
Monza parcheggio Mose Bianchi h. 9:00

Napoli Ore 9:30 piazza Garibaldi
Palermo Piazza Verdi ore 16
Padova piazzale della stazione ore 9.00

Pavia piazza Castello 9.00

Parma Concentramento 9, corteo 9.30 da barriera bixio
Perugia piazza Grimana ore 9.00
Pesaro piazza della libertà ore 8,30
Pescara 8.30 piazza Salotto
Piacenza 9.00 pubblico passeggio, liceo Respighi
Piazza Armerina
Pisa 9.00 piazza Guerrazzi
Pistoia 9.00 piazza Mazzini
Potenza corteo da piazza don Bosco ore 9:00, assemblea a Parco mondo ore 16.30
Ravenna 9.30 piazza del Popolo

Rimini 8.30 Arco di Augusto

Roma 9:30 Piazza Repubblica

Salerno 9.30 stazione ferroviaria

Sanremo 10.00 piazza Colombo

Sassuolo 8.30 istituto Volta

Schio - Altovicentino 8.00 piazzale Summano

Siena 10.00 croce del travaglio
Taranto 9.00 via di Palma                                        FFF Taranto

Teramo 9.30 viale giuseppe Mazzini (tigli)

Torino - Piazza statuto ore 9.30

Trento 9.00 via Verdi

Treviso 8.00 stazione dei treni
Varese 9.00 Piazza Monte Grappa
Valsusa 7.21 treno da Bardonecchia - 8.09 da Susa
Venezia 9.00 piazzale Roma

Vercelli 9.30 parco Kennedy

Verona 9.30 piazza arsenale

Vicenza davanti alla stazione

Viterbo 9.30 piazza del Comune

Voghera piazza Meardi ore 9

Note: Sito del Friday For Future Italia https://www.fridaysforfutureitalia.it/
Pagina Facebook https://www.facebook.com/fffitalia

Articoli correlati

  • Cosa ci dice l’Overshoot Day?
    Ecologia

    Cosa ci dice l’Overshoot Day?

    Domenica, 15 maggio cade l’Overshoot Day dell’Italia, vale a dire il giorno dell’anno in cui l’umanità, se consumasse come l’Italia, avrebbe utilizzato tutte le risorse naturali che la Terra può rigenerare in un anno ed entrerebbe in “deficit ecologico”.
    12 maggio 2022 - Mario Sassi e Maria Elena Bertoli
  • COP26, l’amaro in bocca del realismo geopolitico
    Ecologia
    L’attenzione e l’ambizione e le aspettative nei riguardi di questa COP 26 erano alte, altissime

    COP26, l’amaro in bocca del realismo geopolitico

    Lo scorso weekend si è conclusa la COP26, la ventiseiesima edizione della Conferenza delle parti l’appuntamento che dal 1992 chiama tutti i leader mondiali a decidere le strategie globali per far fronte alla crisi climatica. I pro e i contro dell'accordo raggiunto.
    17 novembre 2021 - Domenico Vito
  • Verso Glasgow: salviamo il clima con il disarmo e senza il nucleare
    Ecologia
    Il bla bla bla denunciato da Greta Thunberg è la verità

    Verso Glasgow: salviamo il clima con il disarmo e senza il nucleare

    I nostri obiettivi da portare come ecopacifisti alla Cop26 sono l’inserimento dell’impatto delle attività militari e del disarmo negli accordi di Parigi e lo sbarramento al rientro in gioco della lobby nucleare.
    23 ottobre 2021 - Laura Tussi
  • Lettera aperta ai ministri dell'Ambiente
    Ecologia
    In occasione del vertice dei paesi del G20

    Lettera aperta ai ministri dell'Ambiente

    Di fronte ai sempre più frequenti disastri ambientali, dodici associazioni scrivono ai Ministri dell’Ambiente riunitisi a Napoli in questi giorni per esigere un’azione globale rafforzata e coordinata, non più rimandabile, per salvare il clima.
    23 luglio 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)