In memoria di Sandro Pertini

Contro ogni fascismo

I moniti del Presidente Partigiano Sandro Pertini a trent’anni dalla sua morte
22 febbraio 2020
Laura Tussi e Fabrizio Cracolici

“Il fascismo per me non può essere considerato una fede politica. Il fascismo è l’antitesi di tutte le fedi politiche, perché opprime le fedi altrui”. Sandro Pertini

Persone della levatura etica e morale come il presidente Sandro Pertini rappresentano per l’umanità un riscatto da tutte le ingiustizie del passato, del presente e del futuro. 

"Alla più perfetta delle dittature preferirò sempre la più imperfetta delle democrazie".

(Messaggio di fine anno agli Italiani, 1979) 

Un uomo che con senso di verità e giustizia ha saputo lottare contro ogni razzismo: l’orrore delle dittature fasciste e naziste, l’ingiustizia del potere corrotto che prevarica il diritto ad una vita dignitosa in nome del massimo profitto del potere.

"Bisogna che la Repubblica sia giusta e incorrotta, forte e umana: forte con tutti i colpevoli, umana con i deboli e i diseredati".

(Discorso di insediamento, 1978) 

Un presidente Partigiano che ha saputo trasmettere il vero senso e valore della nostra Costituzione antifascista nata dal sacrificio di centinaia, migliaia di Partigiani.

"Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi".

(Messaggio di fine anno agli Italiani, 1979) 

Secondo il profondo pensiero di Pertini il fascismo non può mai morire perchè si identifica sempre con l'ignoranza. 

"L'unico modo di intendere il fascismo è combatterlo".

"Tutte le idee vanno rispettate. Il fascismo, no. Non è un’idea. E’ la morte di tutte le idee".

E per tutti noi che siamo pacifisti, ricordiamo il celebre adagio

"Si svuotino gli arsenali di guerra sorgente di morte, si colmino i granai sorgente di vita per milioni di persone che soffrono la fame".

Così vogliamo ricordare i moniti, il grande valore dell'impegno e del sacrificio e delle grandi scelte di vita del Presidente Partigiano Sandro Pertini.

 

 

 

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.32 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)