Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gli articoli di PeaceLink

  • Il "governo del cambiamento" faccia tornare i soldati italiani dall'Afghanistan
    Un appello

    Il "governo del cambiamento" faccia tornare i soldati italiani dall'Afghanistan

    In Afghanistan produzione di oppio senza precedenti. L’ONU sostiene che la produzione record di oppio ha portato in Afghanistan ad una rapida espansione dell'economia illegale nel 2017. La guerra puzza sempre più di droga e di ipocrisia
    10 giugno 2018 - Alessandro Marescotti
  • Per il 2018 fai una donazione a PeaceLink?
    Puoi usare anche Paypal e carta di credito

    Per il 2018 fai una donazione a PeaceLink?

    PeaceLink è nata nel 1991 e ha collegato in questi anni migliaia di persone impegnate per la pace, l'ecologia e la solidarietà. Sembrava un'utopia collegarle con i computer. Oggi è una realtà e vogliamo potenziare la nostra infrastruttura tecnica.
    31 dicembre 2017 - Associazione PeaceLink
  • Allerta IPA
    Taranto, citizen science

    Allerta IPA

    PeaceLink chiede i "Wind Days per i cittadini"
    4 dicembre 2015 - Alessandro Marescotti
  • Oltre i mondiali di calcio. Brasile: tempo di vittoria e di sconfitta
    Le segherie che stanno tagliando gli alberi dell'Amazzonia

    Oltre i mondiali di calcio. Brasile: tempo di vittoria e di sconfitta

    Buriticupu è una di queste cittá-ponte tra la foresta e la commercializzazione del legname. I saccheggiatori devono vedersela con le comunitá indigene che vivono della foresta. Ma chi denuncia questo traffico clandestino corre rischio di vita. Amici nostri hanno dovuto fuggire da questa regione perché si sono esposti troppo individualmente. Chissá se un giorno l’attenzione internazionale seguirá con altrettanto agonismo queste sfide… e qualcuno in piú verrá a rafforzare la nostra squadra missionaria: c’è in gioco la vita del Pianeta!
    7 luglio 2014 - Dario Bossi
  • Lettera aperta al Ministro degli Esteri Giulio Terzi sull'atten​tato al giornalist​a dell'ANSA Claudio Accogli

    21 giugno 2012 - Associazione PeaceLink
"Il contributo della demografia alla crescita economica", report della Banca d'Italia

Senza i migranti l'Italia sprofonderà in una gravissima crisi economica

Secondo la Banca d'Italia, senza migranti l'Italia sarebbe in gravissima crisi demografica ed economica, lo dicono i dati, i numeri che riportiamo in questo articolo.
21 luglio 2018 - Alessandro Marescotti

 

Lasciate perdere gli sciocchi, i razzisti e gli ignoranti.
Leggete i dati della Banca d'Italia riportati sul report "Il contributo della demografia alla crescita economica".
Secondo la Banca d'Italia, senza migranti l'Italia sarebbe in gravissima crisi demografica ed economica, lo dicono i dati, i numeri del report che troverete in coda a questo mio post che a qualcuno risulterà un po' indigesto.
Gli sviluppi demografici sarebbero stati estremamente penalizzanti per l'Italia se non fosse intervenuto negli ultimi 25 anni un significativo flusso migratorio in entrata. Scrive Enrico Cicchetti: "Particolarmente importante è risultato il contributo dei migranti alla crescita del pil nel decennio 2001-2011: la crescita cumulata del pil è stata positiva per il 2,3 % mentre sarebbe risultata negativa e pari a -4,4% senza l'immigrazione. Il pil pro capite senza la componente straniera avrebbe subito nel decennio 2001-2011 un calo del 3 per cento".
La demografia è centrale nel ragionamento della Banca d'Italia: si calcola che entro il 2041 nemmeno i flussi migratori previsti saranno in grado di invertire la tendenza demografica negativa in corso, per cui avremo molti anziani e pochi giovani, con uno sbilanciamento che sarà letale per l'economia se non arriveranno in nostro soccorso proprio loro: gli immigrati.
So che questo ragionamento cozza contro molti pregiudizi, ma lo volevo fare perché io sono un insegnante, non un politico, e a me interessa la verità, non il consenso.
Berlusconi diceva che l'elettore italiano medio ha l'intelligenza di un bambino di undici anni, neppure molto intelligente, e in base a questo assunto ha dosato i propri messaggi.
Io vorrei fare l'esatto contrario e parlarvi con l'onestà di chi rispetta l'intelligenza, di chi vuole leggere, imparare e studiare senza pregiudizi.
---

Ecco il report della Banca d'Italia: clicca qui.
Questo grafico (tratto da p.10 del report) attesta l'importanza dell'afflusso di immigrati ai fini della tenuta economica nazionale:
I numeri che attestano l'importanza dell'afflusso di immigrati ai fini della tenuta economica nazionale

 

Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2018 ore 23:29
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.9 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)