Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gli editoriali di PeaceLink

200 Articoli - pagina 1 2 ... 20
  • PsyOps
    I retroscena della guerra

    PsyOps

    Si chiamano Psychological Operations (PsyOps) e servono a manipolare l'opinione pubblica. I principali obiettivi delle PsyOPs oggi sono (paradossalmente) proprio i pacifisti. Come reagire? Diventanto esperti di fact checking, entrando nel vivo delle informazioni militari per verificarle con sistematicità, con metodo e con una buona dose di dubbio.
    10 maggio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Peppino 40 anni dopo
    Cosa si è scoperto oggi e cosa c'è ancora da scoprire

    Peppino 40 anni dopo

    Mentre nel 1978 le Brigate Rosse uccidevano Aldo Moro, la mafia uccideva Peppino Impastato. Oggi, dopo tanti anni, sono emersi molti dettagli. Troppe verità scomode sono emerse. E ci sono quattro cose da dirvi.
    8 maggio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Andate in pellegrinaggio dove è nata la nostra Costituzione
    Discorso ai giovani

    Andate in pellegrinaggio dove è nata la nostra Costituzione

    Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani
    Piero Calamandrei
  • Napolitano brindava con Assad e Finmeccanica vendeva armi
    Siria

    Napolitano brindava con Assad e Finmeccanica vendeva armi

    Fino allo scoppio della guerra civile l'Italia ha svolto un ruolo di sostegno al regime tramite le più alte cariche e le sue tecnologie di punta. Perché non fare una bella commissione parlamentare di inchiesta?
    22 aprile 2018 - Alessandro Marescotti
  • Nuova iniziativa di protesta dei cittadini statunitensi in Italia.  E se gli italiani seguissero il loro esempio?
    14-4-2018: missili USA contro la Siria.

    Nuova iniziativa di protesta dei cittadini statunitensi in Italia. E se gli italiani seguissero il loro esempio?

    .
    “Il Presidente Trump ha aggredito la Siria senza consultare né l'ONU né il Consiglio d'Europa né l'Alleanza atlantica (NATO) – in pratica, è stato un deplorevole atto di giustizia fai-da-te, il Far West”, hanno ribadito i cittadini statunitensi residenti a Roma riunitisi davanti alla loro ambasciata la mattina stessa dell'attacco. Ora propongono il ripristino di una vecchia legge (vedi oltre) perché simili aggressioni non si ripetano. Anche l'Italia farebbe bene a dotarsi di una legge simile.
    21 aprile 2018 - Patrick Boylan
  • Attacco in Siria

    Occorre un giudice imparziale

    E' chiaro che l’intervento che c’è stato mi sembra più dentro una logica squisitamente politica e non dentro una volontà determinata di accertare la verità
    18 aprile 2018 - Mario Mauro
  • Il disastro ambientale dell’ILVA di Taranto viola gli obblighi internazionali di tutela dei diritti umani
    Conferenza stampa a Roma

    Il disastro ambientale dell’ILVA di Taranto viola gli obblighi internazionali di tutela dei diritti umani

    Presentazione del Report “Il disastro ambientale dell’ILVA di Taranto e la violazione dei diritti umani” curato da FIDH (Federazione Internazionale dei Diritti Umani) insieme all'Unione forense per la tutela dei diritti umani, a HRIC (Human Rights International Corner) e a PeaceLink.
    13 aprile 2018
  • Una buona notizia
    Raccontala ai parlamentari che conoscete e chi sa che non si formi una maggioranza capace di far decidere il futuro governo a “disubbidire” agli ordini dell’imperatore americano

    Una buona notizia

    Un altro paese, il Venezuela, ha depositato alle Nazioni Unite lo strumento di ratifica del Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari che vieta la produzione, il possesso, la presenza al proprio interno e il transito nel territorio di armi nucleari.
    31 marzo 2018 - Giorgio Nebbia
  • PeaceLink e le elezioni
    Ogni aderente all'associazione fa le sue scelte in totale autonomia

    PeaceLink e le elezioni

    PeaceLink è un'associazione pluralistica e libera e non dà indicazioni di voto, anche perché non ne può dare per statuto.
    27 febbraio 2018 - Associazione PeaceLink
  • Il dovere di fare storia
    Era il 26 febbraio del 1550 quando Antonio de Valdivieso fu pugnalato a morte per aver segnalato le violenze contro gli indigeni. Ma su di lui cosa si trova in rete?

    Il dovere di fare storia

    C'è pochissimo in rete su Antonio de Valdivieso, vescovo che nel 1550 subì in Nicaragua il martirio per aver difeso gli indios, raccogliendo l'insegnamento di Bartolomeo de Las Casas. Oggi lo vogliamo ricordare con questo editoriale
    26 febbraio 2018 - Alessandro Marescotti
pagina 1 di 20 | precedente - successiva
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)