Gli editoriali di PeaceLink

315 Articoli - pagina 1 2 ... 32
  • L'Europa ripudia la guerra e promuove il rafforzamento e la democratizzazione delle Nazioni unite
    Sottoscrivi la proposta

    L'Europa ripudia la guerra e promuove il rafforzamento e la democratizzazione delle Nazioni unite

    Proposta inserita nella piattaforma della Conferenza sul futuro dell'Europa nella categoria "L'UE nel mondo".
    12 aprile 2022 - Nicola Vallinoto
  • Scegliamo la pace non perché è facile ma perché è difficile
    Kennedy disse: “Scegliamo di andare sulla luna non perché sia facile ma perché è difficile”.

    Scegliamo la pace non perché è facile ma perché è difficile

    Oggi occorre una specie di Missione Apollo, cioè uno sforzo individuale e collettivo, istituzionale e politico, culturale, finanziario, economico, sociale. Perché solo in questo modo si rese possibile raggiungere la Luna. Nelle scuole dovrebbero essere dedicate molte ore alla cultura della pace.
    3 aprile 2022 - Gianni Penazzi
  • Il Senato si pronuncia: "Solo la contro-violenza può fermare la violenza". Una votazione vergognosa.
    Ma perché non impariamo dalla Storia?

    Il Senato si pronuncia: "Solo la contro-violenza può fermare la violenza". Una votazione vergognosa.

    Ieri il Senato ha confermato la fiducia al Governo sul decreto Ucraina (214 sì, 35 no, 0 astenuti), approvando così, in via definitiva, l’invio delle armi in Ucraina e dei soldati italiani alle sue frontiere. Eppure altre soluzioni al conflitto russo-ucraino sono possibili, come insegna la Storia.
    1 aprile 2022 - Patrick Boylan
  • Quattro conseguenze della guerra in corso e quattro cose che è urgente fare
    La prima cosa da fare è salvare tutte le vite umana che è possibile salvare

    Quattro conseguenze della guerra in corso e quattro cose che è urgente fare

    Siamo una sola umanità, abbiamo in comune la responsabilità del bene comune, dobbiamo difendere i diritti umani di tutti gli esseri umani e l'intero mondo vivente. E' folle adoperarsi per il proprio annientamento. Occorre adoperarsi per far cessare al più presto la guerra.
    19 marzo 2022 - Peppe Sini
  • Ucraina: no alla fase due che vede il coinvolgimento militare dell'Europa
    Mercoledì 2 marzo alle ore 21 assemblea online dei comitati per la pace

    Ucraina: no alla fase due che vede il coinvolgimento militare dell'Europa

    Dopo la condanna unanime di Putin, occorre decidere "che fare". Per noi pacifisti essere "contro la guerra in Ucraina" significa adesso essere "contro l'escalation militare", con terribili rischi nucleari. Dobbiamo essere contro il coinvolgimento dell'Europa che prevede l'invio di armi.
    28 febbraio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Ma dov'è il popolo della pace?
    È vivo e presente ma ignorato dall'informazione mainstream

    Ma dov'è il popolo della pace?

    Oltre 230 associazioni pacifiste e del volontariato stanno facendo rete contro la guerra. Peacelink fa solo da raccordo telematico fra moltissime realtà associative riportando puntualmente online le date dei presidi nelle città e diffondendo le testimonianze e gli interventi sulla stampa.
    Adriana De Mitri
  • Quella bandiera della pace al balcone di casa mia
    Dal 2003 l'ho sostituita più volte ed è sempre lì, oggi più importante che mai

    Quella bandiera della pace al balcone di casa mia

    Diciannove anni fa, a Roma, ci fu una marcia della Pace che coinvolse una moltitudine di persone e tantissime realtà associative, partecipai anch'io e di ritorno appesi la bandiera della pace al mio balcone e giurai che non l'avrei tolta fino a che ci fosse stata una guerra al mondo.
    15 febbraio 2022 - Adriana De Mitri
  • Loro preparano la guerra, noi prepariamo la pace
    Firma l'appello

    Loro preparano la guerra, noi prepariamo la pace

    A livello nazionale si profila una mobilitazione con presidi ovunque per sabato 26 febbraio, davanti ai municipi, alle prefetture o in luoghi simbolici. Qui trovate l'appello online che raccoglie le persone di buona volontà che vogliono rendere visibile il ripudio per la guerra.
    6 febbraio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Il coraggio di Enrico che dirà NO alla guerra
    Crisi in Ucraina schiacciata fra la Nato e la Russia

    Il coraggio di Enrico che dirà NO alla guerra

    "Sulla mia agenda è già scritto da ieri: sabato 5 febbraio alle 12". Ce lo ha comunicato Enrico Peyretti, pacifista storico torinese. "Sabato prossimo, anche da solo, alle ore 12 sarò davanti al Municipio di Torino con il mio cartellone per ripudiare la guerra".
    3 febbraio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Cosa ha fatto PeaceLink nel 2021
    Il nostro impegno dalla A alla Z

    Cosa ha fatto PeaceLink nel 2021

    Dizionario delle azioni e delle campagne di informazione portate avanti da gennaio a dicembre. Decine di iniziative che hanno portato all'attenzione dell'opinione pubblica le tematiche importanti e scottanti del nostro tempo. Per combattere il male dell'indifferenza.
    20 dicembre 2021 - Associazione PeaceLink
pagina 1 di 32 | precedente - successiva
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)