Per Natale facciamo un gesto umano

Regalati un Natale di speranza

Per partecipare a questo "album fotografico dell'Italia solidale" basta condividere su Sociale.network una foto che racconta un gesto umano di cambiamento sociale, una attività di volontariato, un pezzo di società che non si rassegna, un'azione a difesa dei più deboli.
22 dicembre 2020
Redazione PeaceLink

La campagna di PeaceLink #ungestoumano

Quest'anno c'è un importante novità.

Da qui vogliamo partire per farti i nostri auguri di Natale e il nostro regalo. 

L'Associazione PeaceLink ti regala una nuova piattaforma di social network libera e gratuita, alternativa ai colossi dell'informatica: www.sociale.network
 
Nelle settimane di Natale su sociale.network renderemo visibili le iniziative dell'Italia migliore, raccogliendo immagini di impegno sociale, culturale, solidale o ambientale.
 
Per partecipare a questo "album fotografico dell'Italia solidale" basta condividere una foto che racconta un gesto umano di cambiamento sociale, una attività di volontariato, un pezzo di società che non si rassegna, un'azione a difesa dei più deboli, forme di resistenza individuale e buone pratiche collettive per rendere visibili e tangibili percorsi di cambiamento
 
COME PUBBLICARE LA TUA FOTO:
 
1) Fai un account su www.sociale.network (la registrazione è gratuita)
2) Pubblica un post con la foto che vuoi condividere e un testo di descrizione dell'immagine
3) Aggiungi al tuo testo l'hashtag (etichetta) #ungestoumano
 
Le foto inviate dovranno essere conformi alla policy di comunicazione nonviolenta della piattaforma, pubblicata su https://sociale.network/terms 
Tutte le foto saranno liberamente condivise in rete su 

https://sociale.network/tags/ungestoumano 

e sul sito www.peacelink.it, con una licenza di libero utilizzo senza scopo di lucro. 
 
Se vuoi sostenere questo progetto e le altre attività di PeaceLink clicca su www.peacelink.it/donazioni
 
L'ASSOCIAZIONE PEACELINK
 
PeaceLink (www.peacelink.it) è una rete ecopacifista attiva dal 1991 per la promozione della "telematica sociale" con tecnologie libere e sostenibili.
L'associazione PeaceLink è parte civile nel processo ILVA "AMBIENTE SVENDUTO" per disastro ambientale.
 
PER SOSTENERE PEACELINK
 
Per dare un contributo all'associazione PeaceLink basta andare all'indirizzo 

www.peacelink.it/donazioni 

I contributi possono essere inviati con bonifico bancario, carta di credito, bollettino di c/c postale e modalità di versamento elettronico.
 
LA PIATTAFORMA SOCIALE.NETWORK
 
La piattaforma sociale.network è gratuita, senza pubblicità, schedature degli utenti o algoritmi di filtraggio. Condivide le informazioni in m! odo semplice e immediato. E' basata su principi di comunicazione nonviolenta e sul software libero e gratuito Mastodon, che collega sociale.network ad altri 5000 nodi federati tra loro in un "fediverso" dove si incontrano 2 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo.  Sociale.network è una alternativa etica e solidale al potere simbolico, mediatico, economico e politico dei colossi informatici. E' raggiungibile dal web e attraverso app gratuite per tablet e smartphone. Per maggiori informazioni: staff@sociale.network
 
CONTATTI:
 
Associazione PeaceLink
+393471463719 (Telegram/Whatsapp)
www.peacelink.it
volontari@peacelink.it

Sociale.network
+390510827854
www.sociale.network
staff@sociale.network

Articoli correlati

  • Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar
    Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink - Statistiche di accesso al sito 2020
    PeaceLink

    PeaceLink - Statistiche di accesso al sito 2020

    Pubblichiamo una breve panoramica sull'uso del sito di PeaceLink nel 2020 in confronto con i dati raccolti dal 2012 in poi.
    8 gennaio 2021 - Francesco Iannuzzelli
  • Discorso sulla speranza
    Editoriale
    Non voglio attendere passivamente il futuro

    Discorso sulla speranza

    La mia è la voce di una ragazza che crede nella speranza, ed oggi sono qui per dirvi di non accettare la realtà così come è data. Io sono qui per parlare della difesa dei miei diritti, dei nostri diritti, come posizione critica, come diritto alla felicità.
    Giulia Gallo
  • Il cambiamento per il 2021 dipende da noi
    PeaceLink
    Newsletter PeaceLink dicembre 2020

    Il cambiamento per il 2021 dipende da noi

    E' sbagliato attendere passivamente un cambiamento da altri quanto abbiamo una enorme potenzialità dentro di noi. Da qui partiamo per augurare ai nostri amici di viaggio e ai nostri lettori un 2021 più positivo e socialmente responsabile
    30 dicembre 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)