Una firma per la memoria

Il 5 per mille alla Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
22 marzo 2006

La Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico - http://www.aamod.it - è fra i possibili beneficiari del 5 per mille.

Da quest’anno infatti sara' possibile devolvere il 5 per mille della propria dichiarazione dei redditi ad associazioni ed enti.

Il 5 per mille è un contributo destinabile, per decisione del contribuente, ad associazioni di volontariato, Onlus (Organizzazioni Non Lucrative di Utilita' Sociale), ricerca scientifica...

Non sono soldi in più ma denaro già destinato allo Stato.

cosa fare per destinare la quota:

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa al periodo di imposta 2005, apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (CUD 2006; 730/1- bis redditi 2005; UNICO persone fisiche 2006).

È consentita una sola scelta di destinazione.

Oltre alla firma, si deve indicare il codice fiscale dello specifico soggetto cui si intende destinare direttamente la quota del 5 per mille. La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille non sono in alcun modo alternative fra loro.

Ecco il codice fiscale della Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico 97 041 390 580

Allegati

  • Una Firma per la Memoria

    151 Kb - Formato pdf
    Il 5 per mille alla Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico

Articoli correlati

  • Memoria e futuro
    Cultura
    In tutte le librerie dal 6 maggio 2021

    Memoria e futuro

    Il libro Memoria e futuro di Alfonso Navarra, Luigi Mosca, Laura Tussi, Fabrizio Cracolici è frutto di un impegno collettivo portato avanti dai Disarmisti Esigenti con i contributi di Vittorio Agnoletto, Moni Ovadia, Alex Zanotelli e molti altri
    25 aprile 2021 - Laura Tussi
  • Il Giorno della Memoria della Shoah nel Comune di Alife
    Pace
    Presso l'Albero della Pace di Alife - Caserta

    Il Giorno della Memoria della Shoah nel Comune di Alife

    Comune di Alife situato nel Parco regionale del Matese. Presso l'Albero della Pace dedicato ai percorsi della grande guerra, si sono svolte la cerimonie di nomina delle "Guide Escursionisti per la Pace" e di intitolazione della scultura "Guardiano della Pace"
    9 febbraio 2021 - Laura Tussi
  • 27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi
    Pace
    Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa libera il campo di concentramento di Auschwitz

    27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi

    Ti rivolgi a noi che pratichiamo ancora oggi Antifascismo, ossia consideriamo i soprusi, le ingiustizie, e abbiamo a cuore la condizione di chi si trova nel bisogno e nell’indigenza, di chi vive le difficoltà e le ingiustizie sociali.
    27 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • TPAN: una data storica per l’umanità
    Pace
    TPAN. Un’autentica svolta per l’umanità. Uno dei più grandi traguardi del pacifismo mondiale

    TPAN: una data storica per l’umanità

    Il 22 gennaio 2021 entra in vigore a livello mondiale il TPAN- Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari, uno dei tanti tasselli del lavoro e del percorso per la pace del XXI secolo
    12 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)