MediaWatch

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Aspiranti candidati alle europee ci pensano l'Eidos e la Pivetti

Un corso di marketing politico per chi desidera tentare
l'avventura a Strasburgo. "Berlusconi insegna"
27 febbraio 2004 - BARBARA JERKOV
di BARBARA JERKOV ROMA - Manca poco alle elezioni, volete tentare la carriera politica e non potete permettervi uno spin-doctor personale? Potete sempre ripiegare sul "corso avanzato di marketing politico" avviato da Eidos Communication, istituto romano specializzato in comunicazione d'impresa. "Il corso è uno strumento indispensabile", recita l'opuscolo di presentazione, "per ogni candidato elettorale, che insegna a padroneggiare le più rilevanti tecniche comunicative". Il corpo docenti, assicurano i promotori, è a prova di risultato. Può vantare addirittura un'ex presidente della Camera dei deputati. Irene Pivetti. Passata direttamente dal seggio più alto di Montecitorio ai talk show-verità del pomeriggio, fino alla chirurgia plastica in diretta tv e, adesso, appunto, ai corsi per aspiranti politici. A garantire l'efficacia del metodo c'è poi Giampiero Antonioli, "responsabile public affairs del gruppo Cepu". Quelli dei dieci esami universitari in un anno, insomma. L'istituto preferito da Del Piero e Bobo Vieri. Infine, a sugellare la serietà dell'iniziativa, addirittura il "responsabile ufficio elettorale del ministero dell'Interno", Paola Menta. "Berlusconi", spiegano alla Eidos, "ha introdotto la ricerca del consenso elettorale attraverso le strategie di marketing. Sembrava un prodotto di destra, ma non lo è. Tutti i candidati delle prossime elezioni del 12-13 giugno sono alla ricerca di un consulente politico strategico". Il piano di studi prevede otto lezioni da tre ore ognuna, a partire da metà marzo. In programma, oltre all'esame dei fondamentali strumenti di normativa elettorale, delle istituzioni e dei sondaggi, anche le metodologie e le tecniche più innovative di marketing politico. "In particolare", sottolineano gli organizzatori, "saranno approfondite le cognizioni relative alla costruzione dell'immagine del candidato, all'elaborazione della strategia di campagna elettorale e alla definizione del piano di comunicazione". - Pubblicità - Infine il costo. Anzi, "l'investimento economico": 540 euro più Iva. Ma per chi si iscrive subito c'è anche lo sconto. (27 febbraio 2004)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)