Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Resa nota la perizia del medico legale che ha eseguito l'autopsia

Due prigionieri afghani morti a Guantanamo

Potrebbero essere stati uccisi: decesso causato da «un trauma da corpo contundente». Gli Usa: il verdetto non è definitivo
11 ottobre 2003
Fonte: Corriere della Sera 6 marzo 2003 http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2003/03_Marzo/06/guantanamo.shtml - 06 marzo 2003

LONDRA - Due afghani, che erano rinchiusi nella prigione allestita dagli Usa nella base militare di Guantanamo, potrebbero essere stati uccisi: è quanto sostiene la perizia del medico legale che ha esguito l'autopsiasui cadaveri, stabilendo che la morte, avvenuta a dicembre, è stata provocata da un «trauma da corpo contundente». I due prigionieri erano rinchiusi da una settimana nel centro di detenzione, dove da più di un anno sono segregati ex-talebani e uomini di al Qaeda.

IL PORTAVOCE USA: «VERDETTO NON DEFINITIVO»
Secondo un portavoce Usa, interpellato dalla Bbc News Online, il verdetto del medico non è ancora definitivo e l'indagine sarà completata a fine mese. Le organizzazioni umanitarie hanno più volte denunciato le condizioni di vita dei prigionieri di Guantanamo, che sarebbero privi dei più basilari diritti umani; ma Washington ha sempre replicato all'accusa che i detenuti vengono torturati, sostenendo che è «ridicola». Ma il Washington Post, nello scorso dicembre, aveva pubblicato un'inchiesta nella quale si metteva nuovamente sotto accusa il trattamento riservato ai prigionieri.

Note: La BBC scrive: "Specific allegations of prisoner torture were first published in the Washington Post in December last year".
http://news.bbc.co.uk/2/hi/south_asia/2825575.stm

Articoli correlati

  • AI - La nuova corsa agli armamenti
    Disarmo
    Intelligenza artificiale e armi autonome

    AI - La nuova corsa agli armamenti

    USA e Cina, e non solo, gareggiano sul fronte pericoloso della delega delle operazioni militari a sistemi autonomi in contesti sempre più complessi, come i combattimenti in volo
    3 dicembre 2020 - Francesco Iannuzzelli
  • TPAN: depositata interrogazione parlamentare sulla mancata firma dell'Italia
    Disarmo
    il nostro paese ospita testate nucleari

    TPAN: depositata interrogazione parlamentare sulla mancata firma dell'Italia

    Il “nuclear sharing” in Italia si traduce nel dare ospitalità a decine di testate nucleare statunitensi
    25 novembre 2020 - Rossana De Simone
  • La bambina e la gang
    Pace
    Razzismo negli Usa

    La bambina e la gang

    Aveva sei anni e solo con la scorta riusciva a entrare in classe. Nel 1960 Ruby Bridges fu la prima afroamericana della sua scuola a New Orleans. All'esterno, una combriccola aggressiva le faceva la posta, un gruppo di donne ostili le rese la vita un inferno
    22 novembre 2020 - Jasmin Lörchner
  • Orrore in Afghanistan, uccisi 39 civili dalle forze speciali australiane
    Conflitti
    Ai più giovani veniva imposto di uccidere fuori dai combattimenti come rito di iniziazione militare

    Orrore in Afghanistan, uccisi 39 civili dalle forze speciali australiane

    Ma a finire sotto accusa è per ora l'avvocato militare David William McBride che ha rivelato i crimini di guerra. Dopo aver provato invano a smuovere i vertici militari, ha fornito le prove alla TV australiana.
    22 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)