Processo Ilva

Processo Ilva

Fabio Riva sta facendo la radioterapia

Il processo slitta al 18 luglio per dargli in tempo di curarsi
14 giugno 2016

Oggi l'udienza subisce un ulteriore rinvio per la chemioterapia di Fabio Riva, che mentre era in carcere a Taranto ha scoperto di avere un tumore. Fabio Riva al momento dell'arresto

Ammalarsi di cancro è un dramma personale che capire non può chi non lo prova. Segna la coscienza delle persone. Auguro a Riva di vivere il più a lungo possibile e di guarire. La comune appartenenza all'umanità ci dovrebbe portare ad assegnare alla vita e alla salute un valore inestimabile che viene prima di ogni appartenenza aziendale, sociale, ideale o politica. Di questa supremazia assoluta dei valori che danno senso alla nostra esperienza di uomini dovrebbe essere segnato il cammino di chi fa le leggi, di chi gestisce la produzione e di chi ha a cuore il comune e solidale destino di una comunità. Spero che l'esperienza della malattia consenta a Fabio Riva di comprendere la tragedia della città di Taranto.

Articoli correlati

  • I bambini di Taranto
    Editoriale
    Incontro con Fulvia Gravame (PeaceLink)

    I bambini di Taranto

    Se ne parla oggi nella Tenda della Pace di Borgosatollo (Brescia). Al centro la grave situazione di inquinamento ambientale del quartiere Tamburi, accanto al quale sono sorte negli anni Sessanta le ciminiere di quello che diventato più grande centro siderurgico d'Europa.
    24 gennaio 2020 - Redazione PeaceLink
  • "No all'economia che uccide" della Tenda della Pace di Borgosatollo
    Ecologia
    Gemellaggio Taranto - Brescia

    "No all'economia che uccide" della Tenda della Pace di Borgosatollo

    Peacelink sarà a Brescia dal 24 al 25 gennaio 2020 per parlare di Ilva
    23 gennaio 2020 - Fulvia Gravame
  • Lo Stato contro lo Stato a Taranto in materia di bonifiche interne allo stabilimento Ilva
    Ecologia
    Il TAR del Lazio interviene a tutela della salute

    Lo Stato contro lo Stato a Taranto in materia di bonifiche interne allo stabilimento Ilva

    Il TAR del Lazio accoglie le tesi di ARPA Puglia e respinge il ricorso di ILVA in A.S. e impone di intervenire sull'inquinamento della falda.
    Occorre fare la caratterizzazione e le bonifiche delle aree interne degli impianti Ilva.
    22 gennaio 2020
  • Peacelink: "Riesame crede più a tecnici azienda"
    Ecologia
    Ma l'altoforno "non è dotato delle moderne tecnologie di massima sicurezza"

    Peacelink: "Riesame crede più a tecnici azienda"

    "Sulla base della relazione tecnica degli esperti dell'Ilva, il giudici del Tribunale del Riesame hanno restituito la facoltà d'uso dell'Altoforno 2 che il giudice Maccagnano aveva tolto all'Ilva utilizzando la relazione tecnica dell'ingegner Barbara Valenzano, custode giudiziario".
    8 gennaio 2020 - ANSA
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.31 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)