Mare o Monti? Il campo AIFO per adulti e famiglie a Ostuni

La proposta del campo nasce dal desiderio di tante famiglie di approfittare della sosta estiva per rilassarsi ma anche per approfondire argomenti e discutere proposte di nuovi stili di vita, in uno spazio adatto alle esigenze dei figli e attraverso una metodologia che cerca il giusto equilibrio tra lo studio e lo svago
26 giugno 2006

MARE O MONTI? Una proposta AIFO per vivere l’estate in maniera alternativa

La proposta del campo scuola per adulti e famiglie nasce dal desiderio di tante famiglie di approfittare della sosta estiva per rilassarsi ma anche per approfondire argomenti e discutere proposte di nuovi stili di vita, in uno spazio adatto alle esigenze dei figli e attraverso una metodologia che cerca il giusto equilibrio tra momenti di studio e quelli di svago. La proposta è rivolta a persone disponibili a vivere il campo comunitariamente dividendo con gli altri spazi e tempo.

Tema: Giovani, adulti, famiglia e volontariato: itinerari possibili per la costruzione di una cittadinanza attiva.

Destinatari: famiglie e adulti (31 – 60 anni) interessati a conoscere l’AIFO, la realtà della solidarietà internazionale, il volontariato nazionale e internazionale, nella splendida cittadina di Ostuni.

Il comune di Ostuni (circa 33.000 abitanti) sorge sulle ultime propaggini della Murgia meridionale. La sua città vecchia, detta La Terra, è inconfondibile per la colorazione del suo abitato, rigorosamente di bianco. Le case tinteggiate di calce e la particolare posizione geografica le hanno fatto meritare vari denominazioni come Città Bianca, Regina degli Ulivi, Città Presepe.

Il territorio di Ostuni è caratterizzato da diciassette chilometri di costa, con lunghe spiagge con dune coperte da macchia mediterranea e un alternarsi di calette sabbiose e costa rocciosa. Il litorale di Ostuni oggi rappresenta una delle località di maggiore attrazione turistica balneare della Puglia.

Alloggio: Villa S. Oronzo – Contrada Morrone – 72017 Ostuni (BR). La casa ha a disposizione camere da 5-6 posti letto ed alcune camere da due posti letto. Non c’è possibilità di camere doppie o singole. Servizi igienici in comune.

Quando: dal 29 luglio al 6 agosto 2006

Come: il corso sarà organizzato in moduli tematici centrati sull’idealità AIFO, il volontariato in Italia e all’estero. Sarà dedicato un ampio spazio al dibattito e alle testimonianze.

Sono previste escursioni e passeggiate per conoscere la città e lo splendido territorio di Ostuni.

Quota di partecipazione: adulti 300 Euro. Agevolazioni per famiglie: bambini 0-3 anni: gratis; bambini e ragazzi 4 – 13 anni: 200 Euro; dal terzo figlio: 150 Euro.

La quota comprende: pensione completa in autogestione dalla sera del 29 luglio alla colazione del 6 agosto. Portare con sé lenzuola federe e asciugamani. Servizio di animazione per bambini e baby-sitting (0 – 3 anni).

Note: Per informazioni:
Flavio Cimini, AIFO Roma
tel/fax 06/5745699 – aiforoma@tiscali.it

Articoli correlati

  • Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza
    Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Il ruolo profetico mondiale di papa Francesco
    Pace
    Estratto dal saggio "Coronavirus: dove porta la sua Arca papa Francesco-Noé?"

    Il ruolo profetico mondiale di papa Francesco

    Allegato a questa pagina web vi è il saggio completo centrato su un nuovo rapporto fra etica e politica nella prospettiva di costruire una nuova coscienza storica in relazione ai drammatici problemi della nostra epoca.
    8 gennaio 2022 - Antonino Drago
  • Mai più l’arma nucleare
    Pace
    Per l’Appello di Stoccolma si realizzò la campagna più estesa dei partigiani della pace nel mondo

    Mai più l’arma nucleare

    Nell’Appello di Stoccolma i partigiani della pace proclamano: “Noi esigiamo l’assoluto divieto dell’arma atomica. Noi consideriamo che il governo il quale utilizzasse contro qualsiasi paese l’arma atomica, commetterebbe un crimine contro l’umanità e dovrà essere considerato come criminale di guerra"
    7 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi
    Disarmo
    Rivista.eco rilancia l'appello dei 50 Premi Nobel per la riduzione delle spese militari nel mondo

    Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi

    Un appello di oltre 50 premi Nobel e diversi presidenti di accademie della scienza nazionali per la riduzione della spesa militare che, a livello globale, è quasi raddoppiata dal 2000 ad oggi, arrivando a sfiorare i duemila miliardi di dollari statunitensi l’anno
    21 dicembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)