La cerimonia si è svolta presso l'auditorium "De Franchis" nella sede di Alife - Caserta

Premio speciale per la Pace e i diritti dell'infanzia

I figli di Stefania Formicola, vittima di femminicidio, ricevono il "Premio speciale per la Pace e i diritti dell'infanzia". Agnese Ginocchio, ha presentato un proprio brano dal titolo "E' tempo di pensare...", dedicato alla prima “Giornata Internazionale delle coscienze” indetta dall’ONU
Laura Tussi17 dicembre 2021

Il mondo della scuola e dell'associazionismo civile e culturale contro la violenza strutturale e il femminicidio

La cerimonia del Premio speciale per la Pace e i diritti dell'infanzia si è svolta presso l'auditorium IIS IPIA "De Franchis" presso la sede di Alife - Caserta 

Alife, Caserta - I figli di Stefania Formicola, Mario e Luigi, orfani di femminicidio, hanno ricevuto venerdi 3 Dicembre 2021 il "Premio speciale per la Pace e i diritti dell'infanzia".

La cerimonia in prosieguo con la recente giornata per i diritti dell’infanzia svoltasi presso il “Giardino della Pace” in Alife, è avvenuta durante il convegno in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, organizzato dall'IIS IPIA "De Franchis" P. Matese svoltosi presso l'auditorium della sede del citato istituto sita in Alife.

I due giovanissimi “bambini speciali” sono stati ospiti insieme ai nonni e genitori di Stefania, Adriana Esposito e Luigi Formicola al convegno portando una forte ed emozionante testimonianza nel ricordo della figlia Stefania. Presenti al momento della consegna il Sindaco di Alife Maria Luisa Di Tommaso e tutti gli ospiti intervenuti al convegno con i nonni e genitori di Stefania, Adriana e Luigi. La vice Preside Angelina Palmiero delegata dal Preside Marcellino Falcone, è stata incaricata dalla Presidente del Movimento Internazionale per la Pace della provincia, Agnese Ginocchio (l’ente che ha conferito il premio ai bambini e che nell’anno 2017 conferì il Premio per la Pace “Donna Coraggio” alla memoria di Stefania Formicola ai genitori Adriana e Luigi, la cerimonia si svolse presso l’ ITS “M. Buonarroti” di Caserta) alla consegna degli attestati ai due bambini speciali.

L'alunno IPIA “Valerio Fiocco” invece, ha declamato la motivazione di conferimento del premio che si riporta di seguito: "Orfano di femminicidio. Che la tua vita possa essere esemplare! Fa’ del tuo talento un dono per l’umanità diffondendo il messaggio di Amore che è la forza della Nonviolenza sulla quale si costruisce una società fondata sulla Pace e la Giustizia, aiutando a rialzarsi e a ritrovare Speranza quanti ogni giorno subiscono ogni sorta di violenze, soprusi, maltrattamenti e ingiustizie…".

"Cari bambini, questo è il primo di una serie di riconoscimenti che riceverete lungo questo percorso in salita. Mentre mamma Stefania da lassù, felice di vedervi felici, vi sorride e vi accompagnerà sempre. Un abbraccio forte a voi e ai vostri grandi nonni – genitori, Adriana e Luigi". Ha concluso Agnese Ginocchio.
Interessantissimo e curato nei minimi dettagli il convegno sul tema del femminicidio promosso dall'IIS IPIA De Franchis con il patrocinio del Comune di Alife ed in collaborazione con il Movimento internazionale per la Pace della provincia. Tra gli ospiti, oltre alla famiglia di Stefania Formicola sono intervenuti: l'avvocato Pierpaolo Damiano, legale della famiglia Formicola, la coordinatrice del Centro Antiviolenza CADM "Aurora" di Ass. Spazio Donna, Anna Montesarchio insieme a Ilaria Boccagna, il Sindaco di Alife Maria Luisa Di Tommaso, il Preside dell'IIS IPIA "De Franchis" Marcellino Falcone.

Gli alunni hanno letto riflessioni e alcune lettere che Stefania Formicola aveva scritto prima che venisse uccisa dal marito. Le alunne della classe indirizzo moda hanno realizzato insieme alla docente Filomena Farina un abito raffigurante "cappuccetto rosso" per ricordare tutte le donne vittime di femminicidio. Accanto all’abito, la mini panchina rossa simbolo della lotta alla violenza contro le donne, che gli alunni dell’IPIA indirizzo MAT hanno realizzato con i docenti e donato al Giardino della Pace di Alife proprio durante l’ultima manifestazione svoltasi il 20 Novembre. La Presidente, nonchè cantautrice per la Pace del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio, nell’intervenire ha preferito presentare un proprio brano impegnato correlato di video dal titolo "E' tempo di pensare..", composto durante il primo anno di quarantena da coronavirus, e dedicato alla prima “Giornata Internazionale delle coscienze” indetta dall’ONU, alcuni dei fotogrammi che scorrono nel video richiamano anche il tema del femminicidio oltre a elencare tutti i mali di questo tempo; in particolare la cantautrice si è soffermata sulla figura di tre donne coraggiose con il fotogramma della Panchina della Pace e della Nonviolenza sita nel Giardino della Pace di Alife dedicata alla memoria di Stefania Formicola, il ricordo e la storia della giornalista Ilaria Alpi e la storia della Capitana della Sea Watch Carola Rackete. Ha moderato i lavori della giornata il prof. Alfonso Pascale. Grande organizzazione da parte del corpo scolastico e forte partecipazione ed attenzione da parte degli alunni.

Un doveroso e sentito ringraziamento va formulato alla bravissima vice Preside Angelina Palmiero, motore portante dell’evento per l’interessantissimo convegno promosso dall’IIS IPIA “De Franchis”. Un successo insperato. La Palmiero a sua volta ha ricordato il lavoro svolto dall’intero corpo docente in sinergia con gli alunni dell’Istituto. L’IIS IPIA De Franchis è "Scuola attiva che educa e che forma alla coscienza e alla responsabilità i giovani eredi del futuro. Avanti su questa strada".

Articoli correlati

  • Depenalizzare l'aborto è necessario
    Latina
    Honduras

    Depenalizzare l'aborto è necessario

    Organizzazione internazionale presenta amicus curiae
    22 settembre 2022 - Giorgio Trucchi
  • "Per chi dobbiamo votare?"
    Laboratorio di scrittura
    Ogni elettore deve essere il cane da guardia del proprio partito

    "Per chi dobbiamo votare?"

    A volte i miei studenti mi hanno chiesto per chi votare. E non ho mai risposto. Ho sempre detto: vota per chi vuoi, ma vota persone oneste. E vota dopo aver controllato i programmi e dopo aver letto la Costituzione italiana. Li ho invitati a considerare i valori della Costituzione la loro bussola.
    21 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • Se il mondo va in guerra
    Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
  • Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»
    Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)