Leucodistrofia

Notizia ANSA: Gianmarco è morto

Nel 1995 'Peacelink' aveva diffuso un appello fatto dai genitori a nome di Gianmarco per trovare un medico che potesse salvarlo.
18 febbraio 2005
Ansa

Muore a 13 anni di leucodistrofia a Taranto

Bambino visitato negli Usa, ma la malattia e' incurabile

(ANSAweb) - TARANTO, 18 FEB - All'eta' di 13 anni, dopo aver combattuto per dieci anni contro la leucodistrofia di cui soffriva, e' morto Gianmarco Coniglio, un ragazzino nato e residente a Taranto. A darne notizia e' l'associazione telematica per la pace 'Peacelink', che in questi anni aveva affiancato la famiglia del ragazzino nella battaglia per trovargli una cura adeguata. I funerali del ragazzino si svolgeranno domani alle 16 a Taranto nella chiesa Madonna delle Grazie. Nel 1995 'Peacelink' aveva diffuso un appello fatto dai genitori a nome di Gianmarco per trovare un medico che potesse salvarlo. Nello stesso anno fu lanciata una ricerca su Internet per verificare se in qualche altra parte del mondo ci fosse un caso simile a quello del piccolo Gianmarco e se esistessero farmaci per curare la malattia. Si apri' una gara di generosita' nei confronti dei genitori. Il bambino venne visitato negli Stati Uniti nel piu' avanzato centro per la leucodistrofia, ma fu accertato che non esisteva alcuna cura. (ANSaweb)

Note: Piccola precisazione: Gianmarco aveva 12 anni quando è deceduto. E' infatti nato il 28 gennaio 1993.

Articoli correlati

  • Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale
    Citizen science
    Raffronto fra la mortalità dei quartieri più inquinanti di Taranto e la mortalità regionale

    Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale

    Dal 2011 al 2019 in totale vi sono 1075 morti in eccesso di cui 803 statisticamente significativi.
    L'eccesso di mortalità medio annuo è di 119 morti di cui 89 statisticamente significativi.
    L'intervallo di confidenza considerato è del 90%.
    13 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Osservatorio mortalità a Taranto
    Citizen science
    Citizen science

    Osservatorio mortalità a Taranto

    Pubblichiamo un foglio elettronico con i dati disponibili alla data odierna. L'osservatorio mortalità è uno strumento utile e importante per tenere sotto controllo la situazione in aree particolarmente inquinate
    13 aprile 2017 - Alessandro Marescotti
  • Egregio Presidente Giuseppe Conte, adesso dovrebbe bastare, non crede?
    Taranto Sociale
    Appello inviato ogni sabato dall'8 giugno 2020

    Egregio Presidente Giuseppe Conte, adesso dovrebbe bastare, non crede?

    Taranto chiede alle istituzioni soluzioni concrete al problema inquinamento e lo fa con determinazione. Questo appello è stato sottoscritto già da oltre settemila tarantini e non solo e sarà inviato con le nuove sottoscrizioni ogni sabato fino ad ottenere risultati verificabili.
    8 gennaio 2021 - Fulvia Gravame
  • Taranto: un’altra giovane vita spezzata. Aveva solo 5 anni
    Taranto Sociale
    Riportiamo una notizia che ha sconvolto la città

    Taranto: un’altra giovane vita spezzata. Aveva solo 5 anni

    Tra Covid-19 e neoplasie è una bella lotta a Taranto ma a rimetterci sono i più fragili, i bambini. Ha scritto una tarantina: "La Salute prima di tutto, ma non a Taranto!! Taranto grida e le istituzioni nazionali non ascoltano".
    8 gennaio 2021 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)