Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Ecomunità «Aria nuova nella città delle polveri»

Difesa della salute dei cittadini, tutela dell’ambiente, salvaguardia dell’ecosistema, sono questi gli obiettivi che Ecomunità intende prioritariamente perseguire con la precisa mission di migliorare la qualità della vita di tutti coloro che vivono e operano a nel capoluogo jonico
29 marzo 2008
Ecomunita
Fonte: Corriere del Giorno

- Nella convinzione che il solo approccio istituzionale non sia sufficiente a risolvere i problemi di un territorio degradato sia da un punto di vista ambientale che ecologico, Ecomunita intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità urgente di essere tutti protagonisti in una Città che intende affermare a chiare lettere il proprio dissenso in ordine a scelte scriteriate che violano uno dei più importanti principi della costituzione: il diritto alla salute.

Per questo le priorità di Ecomunita saranno indirizzate trasversalmente a tutte le fasce di età, con una intensa attività destinata a coinvolgere quanti ancora hanno a cuore le sorti di una città imbrattata e “impestata” dalle polveri, ma anche dalle bottiglie, dai rifiuti, dalle buste, dalla sporcizia, dai “colpi di pennarello” e, soprattutto, dal disinteresse.

Tre sono le tematiche espresse, in una miscellanea di colori, nel logo di Ecomunita: Ecologia, Comunità e Taranto. E’ il simbolo di un nuovo sentire inteso a perseguire programmi e progetti che tutelino e valorizzino la natura e l’ambiente, prevenendo e combattendo l’inquinamento.

E ancora tre sono le linee guida che l’associazione percorrerà: la prima a carattere legale che contrassegnerà l’attività di studio prima e di vera e propria ‘battaglia’ successivamente per combattere inquinamento e degrado; la seconda a carattere operativo, con azioni di tutela e di salvaguardia dell’ambiente, con il coinvolgimento, oltre che degli associati di tutti i cittadini; la terza a carattere formativo con seminari e laboratori interattivi che si possano contraddistinguere per la capacità di coinvolgere i
partecipanti in modo attivo.

All’associazione, presieduta da Giovanni Colomba, imprenditore da sempre attento allo sviluppo sostenibile, hanno aderito noti professionisti e imprenditori operanti in molteplici settori di attività. Strategico sarà il ruolo della comunicazione che avrà come obiettivo principale la trasmissione di informazioni miranti a sensibilizzare l’opinione pubblica (e non solo quella locale) sui temi ambientali. Attività di informazione e formazione si baseranno su una attenta analisi e valutazione strategica dei reali bisogni della nostra comunità.

Il consiglio direttivo di Ecomunita, nella sua prima riunione, ha deciso di aderire con vigore alla manifestazione indetta dall’Associazione “Bambini contro l’Inquinamento”

Articoli correlati

  • Ecomunita, l'Ambiente ha bisogno di noi
    Taranto Sociale

    Ecomunita, l'Ambiente ha bisogno di noi

    La situazione di Taranto è nella cronaca nazionale. Ma se guardiamo con l’analisi del cronista o dell’analista, ci accorgiamo che esistono diversi tipi di enunciazioni del movimento ambientalista tarantino. Una sorta di ambientalismo del dire, che punta ad occupare la stampa, i media.
    9 maggio 2008 - Ecomunità
  • Ecomunità vara le sue prime iniziative per il decoro urbano
    Taranto Sociale

    Ecomunità vara le sue prime iniziative per il decoro urbano

    Il primo appuntamento “operativo” di Ecomunità è per sabato 19 aprile alla Chiesa della Croce per una giornata di pulizia. Per il 20 appuntamento sulla spiaggetta sotto il Nautilus, in Viale Virgilio, altro magico luogo della Taranto di un tempo, oggi, assolutamente abbandonato.
    18 aprile 2008 - Ecomunità
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)