la guerra che verrà

2 Articoli
  • La guerra che verrà: messaggio collettivo sui rischi catastrofici dell'escalation militare
    Occorre valutare criticamente le richieste di Zelensky ed evitare un allargamento della guerra

    La guerra che verrà: messaggio collettivo sui rischi catastrofici dell'escalation militare

    Si stanno addestrando 15 mila soldati ucraini in Europa. Altri 10 mila nel Regno Unito per l'uso di nuove armi. La Russia recluta 300 mila soldati. Si profila uno scontro epocale. Zelensky ha chiesto alla Nato di colpire preventivamente la Russia. Rischiamo la terza guerra mondiale.
    20 ottobre 2022
  • "La guerra che verrà", un messaggio collettivo per documentare cause ed effetti dell'escalation
    Si prepara uno scontro ancora più devastante e pericoloso

    "La guerra che verrà", un messaggio collettivo per documentare cause ed effetti dell'escalation

    Alle ore 10 di giovedì 20 ottobre 2022 verrà diffuso un preoccupato messaggio sulle prospettive della guerra in Ucraina, firmato da intellettuali e attivisti impegnati per la pace. Lo scopo è quello di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica sull'escalation in corso e su ciò che si prospetta
    19 ottobre 2022

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)