Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Ricordando Vittorio
    Lettera alla famiglia di Vittorio Arrigoni

    Ricordando Vittorio

    15 aprile 2011 - Lorenzo Galbiati
  • La morte di Vittorio Arrigoni
    La terribile notizia è stata diffusa nella tarda serata di ieri

    La morte di Vittorio Arrigoni

    I rapitori lo hanno probabilmente ucciso durante l'assalto dei miliziani di Hamas. In questi anni il giovane attivista dei diritti umani è andato incontro al dolore di Gaza con generosità e coraggio. Lo ricorderemo così, serio e tenace come i suoi ideali.
    15 aprile 2011 - Associazione PeaceLink
  • La discussione è in corso e si concluderà il 22 aprile prossimo alla ore 24.

    "Troppo recente per inserirlo nella Wikipedia"

    Dentro Wikipedia c'è chi vorrebbe cancellare la pagina di Vittorio Arrigoni.
    15 aprile 2011 - Alessandro Marescotti
  • Restiamo umani

    L'ultimo articolo di Vittorio Arrigoni

    Vittorio Arrigoni per due anni e mezzo, dalla fine del 2008 a oggi, ha narrato cronache di ordinaria distruzione della Striscia di Gaza, in particolare dei suoi lavoratori, pescatori, coltivatori
    15 aprile 2011 - Vittorio Arrigoni
I massacri non cinguettano mai!

La voliera d'Israele

Gaza, già fusa nel piombo israeliano, non può diventare anche pilastro della nostra inciviltà che troppi chiamano difesa...
17 novembre 2012 - Nadia Redoglia

I “G” della Terra all’unanimità dichiarano che Israele è l’unico Stato democratico del Medio Oriente. Dunque (a parte possedere l’atomica) è forte in virtù di sistema di governo considerato il migliore. Deve essere questo il motivo per il quale a Israele è consentito attivare operazioni tipo “fondere il piombo” (con i corpi dei palestinesi) e, alla bisogna, con questi massacri (pardon, fusioni) innalzare quelli che oggi chiamano “pilastri della difesa”…E’ la democrazia, bellezza! (?!)

 

L’informazione planetaria si sta impegnando assai a distoglierci dagli urli (democratici) dell’orrore. A tal fine inchiostra (proseguendo nella metafora: scagazza) le sue veline grazie ai cinguettii, sempre portatori d’allegrezza, mica come quelle obsolete ali nere degli avvoltoi e le picchiate dei rapaci che tanto furono sfruttate come similitudine di guerra!

In effetti i “cip-tweet-cip-tweet” dei passeracei udibili ovunque  lasciano il tempo che trovano (per carità, è pure buon segno, quando non li sentiremo più ci resterà poco da vivere): che ci frega cosa dicono e cosa contraddicono? Cinguettano sempre… la voliera d'Israele

 

Che ci frega dei cinguettii dei tanti in gabbia, dei presi nelle reti dei cacciatori di frodo, dei supplizi di quelli che patiscono le torture dei predatori? Per noi è sufficiente udire ancora qualcuno che cinguetti… 

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy