evento

R!Estate Liberi! Bari

25 ottobre 2020
ore 09:00 (Durata: 2 ore)

Nel corso dell'estate decine di ragazzi e ragazze si sono alternati sui terreni confiscati alla mafia di Valenzano, in contrada Marrone. E!State Liberi! è stata l'occasione per riflettere insieme, conoscere il territorio, incontrare i familiari delle vittime innocenti delle mafie, prendersi concretamente cura di un bene confiscato alla mafia che vuole rappresentare una storia nuova di riscatto e cambiamento dalle sopraffazioni e dalle ingiustizie. Non ci basta un'estate liberi, ma vogliamo restare liberi 365 giorni all'anno: ci vediamo quindi per ricominciare insieme a prenderci cura dei terreni confiscati gestiti dalla coop. Semi di Vita, all'insegna dell'impegno e dell'approfondimento. Sono invitati i cittadini e le realtà sociali del territorio.

La giornata si aprirà con l'approfondimento con alcuni interventi sul tema:
"Dai beni confiscati, prodotti liberati - le produzioni agricole sui beni confiscati alle mafie per un cibo sano e libero dallo sfruttamento"
Interverranno:
* Sasy Spinelli - presidente della coop. Terre di Puglia - Libera Terra (Mesagne)
* Pietro Fragasso - presidente della coop. Pietra di Scarto (Cerignola)
* Angelo Santoro - presidente della coop. Semi di Vita (Bari)

Seguiranno attività manuali sui beni confiscati, per cui non dimenticare guanti da lavoro e scarpe adatte.

Saranno presenti stand espositivi dei prodotti agricoli realizzati sui beni confiscati, e sarà aperta la campagna per il tesseramento 2021 a LIBERA.

Tutte le attività si svolgeranno nel rispetto delle prescrizioni anticovid:
- rispetta il distanziamento sociale
- utilizza la mascherina (da portare personalmente)
- saranno disponibili disinfettati gel per le mani
- sarà effettuato il triage in ingresso con misurazione della temperatura e registrazione dei dati.

https://www.libera.it/schede-1368-campo_per_gruppi_valenzano

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    4
    dom
    festa

    Seconda Festa Nazionale della rivista "Cumpanis"

    Piazza Albertelli, 10 - Falconara (AN)
    Seconda Festa Nazionale della rivista internazionalista, antimperialista e comunista "Cumpanis", che quest'anno si terrà a Castelferretti ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Dal sogno dei grandi eventi a Bolsonaro

    Quando c’era Lula…

    Ivan Grozny Compasso ripercorre la storia del Brasile dal Mondiale di calcio (2014) e dalle Olimpiadi (2016), su cui avevano scommesso Lula e Dilma Rousseff, fino all’incubo bolsonarista
    10 agosto 2022 - David Lifodi
  • MediaWatch
    Lettera a Repubblica

    Non esiste nessuna direttiva UE che obbliga a versare il 2% del proprio PIL alla Nato

    Fact-checking su un articolo di Furio Colombo dal titolo "Incoerenza dei nuovi pacifisti" in cui si legge: "Il governo italiano, per una direttiva dell’Unione Europea, ha deciso un aumento di spesa militare italiana del 2 per cento".
    10 agosto 2022 - Carlo Gubitosa
  • Processo Ilva
    La condanna in primo grado del 31 maggio 2021

    Ben 270 anni di carcere: la sentenza della Corte d'Assise per il processo ILVA

    La Corte d'Assise, presieduta da Stefania D'Errico, ha inflitto 21 anni e 6 mesi all'ex responsabile delle relazioni istituzionali, Girolamo Archinà, 21 anni all'ex direttore dello stabilimento di Taranto, Luigi Capogrosso. Condannato anche l'ex presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola
    Valentina Errante
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Valutazione dell’impatto sanitario delle attività dell'impianto siderurgico di Taranto

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia all'OMS. E' del giugno 2021. Nelle conclusioni si legge: "Gli impatti prevedibili di mortalità sono di 5 morti l'anno nello scenario più favorevole", ossia nel caso di adozione delle migliori tecnologie disponibili prescritte con l'AIA.
    12 gennaio 2022
  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)