presidio

ALTAMURA DICE NO ALLA GUERRA LA PACE CAMMINA SULLE NOSTRE GAMBE

27 febbraio 2022
ore 10:00 (Durata: 3 ore)
Piazza Duomo, Altamura (BA)
è il centro del centro storico

Torna a spirare aria gelida dall’Est. Le tensioni di queste settimane tra Ucraina e Russia stanno travolgendo l’intera comunità internazionale, riportando nella società civile lo spettro di una guerra che, in termini radicali, potrebbe davvero essere l’ultima per la quantità e la portata di armi a disposizione dei due poli contrapposti. Da un lato, occorre riconoscere la bassa lucidità della NATO e dei Paesi occidentali che hanno creduto possibile ammettere, sulla scorta di quanto già fatto a partire dal 1999 per altre nazioni, un Paese come l’Ucraina all’interno dell’Alleanza: azione, di per sé, a cui non poteva che seguire una risposta dura da parte della Russia; dall’altro, per l’appunto, la Russia di Putin, alleata della Cina e fornitore di energia di molti Stati europei (Italia inclusa), che mal digerisce l’espansionismo atlantico verso Est e che ha avviato un’azione cruenta contro l’Ucraina, soprattutto nelle regioni del Donbass e delle neo-nate Repubbliche popolari di Lugansk e Doneck, riconosciute dal Cremlino. In mezzo, l’ONU, incapace di aggiornarsi e imballato in schemi di veto ormai desueti, e un’Europa inabile nel prendere decisioni utili e a proporre una visione nuova, fuori dalle logiche violente perpetrate tanto dall’Alleanza Atlantica, quanto dalla Russia. Uno scenario, quindi, nuovo per molti di noi e che va a complicare una situazione già resa difficile e insopportabile dalla pandemia. Secondo le ultime indiscrezioni rilasciate dai media, l’Occidente si prepara a punire l’atteggiamento russo con pesanti sanzioni che, tuttavia, non spaventano il Primo Ministro di Mosca, Michail Misustin, che ha riferito della capacità russa di sostenere qualsiasi sanzione. Un braccio di ferro, dunque, che potrebbe risolversi davvero con l’ipotesi peggiore: un attacco militare che coinvolga, a catena, l’intero asset internazionale. A questa ipotesi – così come a qualsiasi altra azione sanzionatoria che graverebbe, in primis, sui cittadini e cittadine – vogliamo contrapporre un altro modo di intendere la politica e il bene comune basato sul dialogo e sulla cooperazione diplomatica tra gli Stati; una cooperazione, in altri termini, che prediliga il momento del confronto e del rispetto storico e che non dimentichi le atrocità commesse in passato. L’Unione Europea deve far sentire una voce libera, unica e unita, di condanna e rifiuto per qualsiasi forma di sopruso, come venne immaginata a Ventotene e come pensata e costruita dai padri fondatori. L’Italia, soprattutto, deve operare in virtù dell’articolo 11 della Costituzione che , attuando un’operazione diplomatica di ampio respiro che coinvolga tutti gli Stati membri. Questo è l’impegno per cui vogliamo batterci, invitando associazioni, gruppi organizzati, semplici cittadini a unirsi a questo grido di sollecitudine prima che sia troppo tardi e a partecipare al presidio che si terrà ad Altamura il giorno 27 Febbraio 2022 in p.zza Duomo, a partire dalle ore 10:00. Perché la pace cammina sulle nostre gambe.

Per maggiori informazioni:
ANPI Altamura
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    28
    mer
    esposizione

    H24

    Via Maiocchi 15 - Milano (MI)
    La galleria Maiocchi15 inaugura mercoledì 28 settembre, dalle ore 19 in via Maiocchi 15 a Milano, la mostra "H24", esposizione personale delle ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...
  • ott
    1
    sab
    manifestazione

    Marcia (cammino) della Pace su Monte Miletto (3a ed.ne Fiaccola della Pace)

    Monte Miletto - Campitello Matese (IS)
    INVITO ALLA PARTECIPAZIONE. VIENI ANCHE TU ALLA MARCIA PER LA PACE CHE ACCOMPAGNERA' IL CAMMINO DELLA FIACCOLA DELLA PACE SU MONTE MILETTO. MATESE ...
  • ott
    2
    dom
    manifestazione

    MEI - 25 anni di Musica Indipendente

    FAENZA (RA)
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente Faenza - 2 Ottobre 2022. E' stata presentata la venticinquesima edizione del MEI - Meeting delle Etichette ...
  • ott
    8
    sab
    convegno

    Preferirei di no

    via Giuseppe Garibaldi, 13 - Torino (TO)
    Preferirei di no
    Storia, voci e prospettive dell'obiezione di coscienza al servizio militare tra l'Italia e Torino a cinquant'anni dalla legge 772 Il convegno è ...
  • ott
    9
    dom
    festa

    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia

    Rifugio Hope Via Porciano - Castel Sant'Elia (VT)
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia. Per poter dare al nostro pianeta e agli animali una giustizia vera. Questo è il nostro ...
  • ott
    15
    sab
    manifestazione

    Una guerra che non volevo

    Piazza San Giovanni - Roma (RM)
    L'Associazione Internazionale Vittime del Terrorismo, che mi onoro rappresentare, ha indetto questa manifestazione in aiuto dei tanti bambini ...
  • ott
    30
    dom
    dibattito

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU
    La Settimana del disarmo cerca di promuovere consapevolezza sulle questioni del disarmo. Dalla fondazione delle Nazioni Unite, il disarmo e il ...
  • dic
    20
    mar
    mostra fotografica

    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino

    via Garibaldi 13, Torino - Torino (TO)
    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino
    I luoghi dell'obiezione di coscienza a Torino | Mostra diffusa venerdì 10 Giugno - martedì 20 Dicembre INGRESSO LIBERO NEL RISPETTO ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Depenalizzare l'aborto è necessario

    Organizzazione internazionale presenta amicus curiae
    22 settembre 2022 - Giorgio Trucchi
  • Ecologia
    Comunicato di Friday For Future Italia

    Lo sciopero globale per il clima in settanta città italiane

    I giovani si mobilitano in tutta l'Italia per il loro futuro.
    L'elenco delle città italiane nelle quali si svolgeranno cortei per lo sciopero globale per il clima
    22 settembre 2022
  • CyberCultura
    Un progetto di educazione digitale alla pace

    HyperPeace

    Ogni nodo di questo reticolo può contenere un testo lungo o breve, anche un semplice aforisma come pure un intero libro linkato come PDF. Dentro ogni nodo del knowledge graph possiamo inserire un video. O un rimando a una pagina web. O a un intero sito.
    22 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    La Decima Conferenza si è chiusa senza un documento ufficiale

    Conferenza di revisione del Trattato di Non Proliferazione nucleare

    Il Trattato è composto di 11 articoli e mira a scongiurare la catastrofe di un conflitto nucleare. Ancora oggi, lungi dal preservare la pace e la sicurezza, le armi nucleari sono utilizzate come strumenti di politica, legati alla coercizione, all'intimidazione e all'intensificarsi delle tensioni.
    19 settembre 2022 - Maria Pastore
  • Latina
    Nelle presidenziali del 2 ottobre il paese spera in Lula per uscire dall’incubo bolsonarista

    Il Brasile sospeso tra fascismo e democrazia

    Cresce la violenza politica da parte dei sostenitori di Bolsonaro
    21 settembre 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)