incontro

Visita in Colombia di Pax Christi Internationa

22 luglio 2004
ore 10:18

Dal 22 Luglio al 1 Agosto una delegazione di Pax Christi International – Movimento Cattolico Internazionale per la Pace – si recherà in Colombia con lo scopo di dare un seguito concreto al proprio impegno per la pace e i diritti umani nel Paese Sudamericano.
In particolare la delegazione di Pax Christi si propone di:

1. fare un breve esame degli aspetti principali che caratterizzano l’attuale situazione in Colombia e che sono alla base del conflitto in corso;
2. redigere una relazione che faccia luce sui numerosi sforzi in favore della pace che si stanno attualmente compiendo in Colombia sottolineando sia i loro aspetti positivi che le loro eventuali lacune;
3. formulare alcune proposte per eventuali azioni da intraprendere allo scopo di mettere fine al conflitto in corso in Colombia e per dare al Paese una pace duratura.

Il programma della visita è stato preparato dal Movimento Internazionale in stretta collaborazione con i patners locali (Organizzazioni Non governative e Chiesa) con cui Pax Christi International ormai da molti anni intrattiene rapporti di stretta collaborazione.
Proprio a tal fine infatti negli anni scorsi hanno avuto luogo due viaggi preparatori in Colombia (settembre 2002 e aprile 2004) durante i quali sono state visitate diverse regione del Paese e sono stati presi i contatti necessari.
L’invito a Pax Christi International ad effettuare l’attuale viaggio è venuto da mons. Jaime Prieto, Vescovo di Barrancabermeja e Presidente della Pastorale Sociale Nazionale in Colombia. Il viaggio è inoltre sostenuto dal Cardinale Pedro Rubiano Arcivescovo di Bogotà e Presidente della Conferenza Episcopale della Colombia ed è il frutto della collaborazione tra Pax Christi International e la Pastorale Sociale Nazionale (SNPS) Caritas Colombiana.
La delegazione in piccoli gruppi visiterà le regioni del Medellin, del Barrancabermeja, del Cùcuta, del Quibdò, del Florencia e del Popayàn. A Bogotà i delegati incontreranno rappresentanti del Governo, della Chiesa Cattolica e delle Organizzazioni Non Governative

Per ulteriori dettagli sul programma della visita contattare:
Segreteria Nazionale di Pax Christi Italia
info@paxchristi.it
tel. 0552020375

Per maggiori informazioni:
Segreteria Pax Christi
0552020375
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)