dibattito

Da straniero a cittadino: Taranto e la sfida multiculturale

24 maggio 2022
ore 17:30 (Durata: 1 ore)

Martedì 24 maggio, alle ore 17:30, in via Pupino, 35, i candidati al consiglio comunale nella lista Europa Verde, Fulvia Gravame e Marco Del Vecchio, invitano la cittadinanza a un dibattito sul tema:

"Da straniero a cittadino: Taranto e la sfida multiculturale

Proposte per la città del domani"

"Secondo le ultime rilevazioni ISTAT gli stranieri residenti a Taranto al 1° gennaio 2021 sono 4229 e rappresentano il 2,2% della popolazione totale. Dietro questo dato si celano persone, individui che hanno deciso di radicare la propria esistenza nella città di Taranto e che, quotidianamente, cercano di riposizionare il proprio essere all’interno del nuovo contesto di approdo, rivendicando uno spazio (non solo fisico ma ideale) nel quale poter proiettare sé stessi e la propria diversità.
Dare riconoscimento alle istanze che promanano dall’Altro rappresenta la presa in carico di un problema: instradare la futura convivenza tra culture differenti all’interno del perimetro cittadino, così restituendo un volto a chi, troppo spesso, risulta invisibile ai nostri occhi.
È con questo intento che, insieme a Fulvia Gravame, abbiamo deciso di ideare questo incontro/dibattito quale occasione per riflettere, insieme ai relatori Paolo Stefanì e Domenico Turrisi e con la partecipazione del candidato sindaco Rinaldo Melucci, sulle misure adottabili a livello comunale per restituire dignità a queste persone che abitano un mondo in cui ogni giorno si moltiplicano barriere, confini e frontiere. Perché, come scriveva Leogrande, la frontiera “non è un luogo preciso, è piuttosto la moltiplicazione di una serie di luoghi in perenne mutamento, che coincidono con la possibilità di finire da una parte o rimanere nell’altra”.
Ecco, le nostre proposte vogliono far sì che nessuno resti “dall’altra parte”, poiché la distanza che ci separa dall’Altro è direttamente proporzionale alla distanza che ci separa da noi stessi, dalla nostra umanità."

Marco Del Vecchio

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura

    Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

    Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks.
    2 febbraio 2023 - Patrick Boylan
  • Laboratorio di scrittura
    Chi fornisce a Taranto i dati orari del benzene?

    Antonio e i picchi del benzene

    Un esperto degli algoritmi da Londra manda i grafici dei picchi del benzene. Tra una pausa e l'altra del suo lavoro, sforna le cattive notizie che turbano la quotidianità degli ecotarantini che sanno leggere ascisse, ordinate e diagrammi cartesiani. Cronaca assurda in una città inquinata.
    2 febbraio 2023 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)