esposizione

NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Vietnam: dalla magia dei Colori alla magia della Vita

5 marzo 2005

In contemporanea con i festeggiamenti del trentennale dell'unità vietnamita (1975 - 2005), si terrà a Trento, dal 5 al 12 marzo presso lo Spazio Espositivo Foyer al Centro Servizi Culturali S. Chiara in via S. Croce 67, una mostra di arte contemporanea che spazierà dalla pittura alla fotografia.
Il viaggio "Nel Paese delle Meraviglie" vuole contrapporre e riflettere, come immagini allo specchio, arte e realtà, confrontando diverse visioni artistiche sulla società d'oggi. La mostra esprime quindi la complessa società contemporanea, e permette all'osservatore non solo di rimanere colpito ed affascinato dai capolavori e dalle immagini, ma anche di avere una migliore conoscenza ed un maggior rispetto verso le persone e le culture dalle quali le opere provengono.
I quadri in esposizione appartengono ai grandi Maestri vietnamiti dell'arte figurativa contemporanea (Dao Hai Phong, Do Hoang Tuong, Nguyen Dieu Thuy, Nguyen Thanh Binh, Pham An Hai), mentre le immagini fotografiche sono state raccolte dal cooperante Luciano Moccia, impegnato da anni in Vietnam con il Gruppo Trentino di Volontariato (GTV) e profondo conoscitore della realtà di questo paese.
La mostra, oltre ad essere un tributo agli artisti di talento di questo splendido Paese, offre anche l'opportunità di aiutare concretamente il popolo del dragone. Una sala sarà infatti dedicata alla presentazione dei progetti di cooperazione e sviluppo che il GTV ha realizzato in Vietnam, all'interno della quale sarà possibile dare un contributo per il futuro progetto di sviluppo delle risorse umane a favore dell'Unione delle Donne di Cao Bang e per altri piccoli, ma non per questo meno importanti, interventi, soprattutto a favore dei bambini (attrezzature per la scuola di An Lac, materiale scolastico per i bambini ciechi di Cao Bang, attrezzature per l'orfanatrofio di Bac Giang). Inoltre anche una parte del ricavato della vendita delle opere sarà devoluto a favore dei progetti di cooperazione e sviluppo dell'Associazione.

Per maggiori informazioni:
Vanzetta Irwin
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
  • Ecologia
    Uno sketch del regista Giuseppe Giusto

    PeaceLink in audizione al Senato sullo scudo penale all'ILVA

    Il decreto legge che istituisce l'immunità penale per chi inquina è una grave intromissione nella sfera di autonomia della magistratura che a Taranto ha operato per la difesa della salute dei cittadini disponendo la confisca e il sequestro degli impianti inquinanti.
    23 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)