seminario

"COMPRENDERE per AGIRE" - UNIVERSITA' POPOLARE di ATTAC CRISI ECOLOGICA: QUALI ALTERNATIVE AL MITO DELLO SVILUPPO?

21 febbraio 2005
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

SECONDO CICLO di seminari

% ATTAC Roma % Presenta:
"COMPRENDERE per AGIRE" - UNIVERSITA' POPOLARE di ATTAC
Una proposta di autoeducazione orientata all'azione!

Il dibattito politico su temi che ci toccano da vicino e' insufficiente.
I mezzi di informazione non approfondiscono nulla in modo serio.
Vogliamo capire meglio la globalizzazione e come sta influendo
inevitabilmente e pericolosamente sulle nostre vite.

L'Universita' Popolare di ATTAC propone CICLI di SEMINARI per comprendere e
affrontare le cause di tragici avvenimenti che stanno sconvolgendo il
pianeta: guerre, crisi alimentari, disastri finanziari, squilibrio
ambientale, mercificazione totale.
E soprattutto cercare di IMMAGINARE INSIEME i possibili scenari futuri.

-------------------------------------------------------------

SECONDO CICLO di seminari

CRISI ECOLOGICA: QUALI ALTERNATIVE AL MITO DELLO SVILUPPO?

----------------------------------------------------------------

1) Un clima che cambia – Lunedì 21 Febbraio h 19.00

L’effetto serra, il riscaldamento dell’atmosfera e i cambiamenti climatici.
Che fare per evitare la catastrofe. La necessità di abbandonare i
combustibili fossili. Il protocollo di Kioto e lo stato delle trattative
internazionali.

Domenico Gaudioso – APAT (Agenzia nazionale per la Protezione dell’Ambiente
e del Territorio)

2) Quale energia dopo il petrolio – Lunedì 28 Febbraio h 19.00

La fine dell’era del petrolio. Due strade alternative: fonti convenzionali
(carbone, nucleare, scisti bituminosi) o fonti rinnovabili (idroelettrico,
eolico, solare, geotermico, biomasse) in un sistema di produzione
distribuita ad alta efficienza. Potenzialità, costi e rischi per l'ambiente
a confronto. Potere politico, economico e controllo dell’energia. Energia,
sviluppo e democrazia.

Andrea Masullo – docente di Teoria dello Sviluppo Sostenibile presso
l’Università di Camerino

3) Agricoltura e sovranità alimentare – Lunedì 7 Marzo h 19.00

Storia dell'agricoltura mondiale dal dopoguerra. Effetti ecologici e
sociali dell'agricoltura industrializzata, in particolare nel Sud del
Mondo. Le false promesse degli ogm. La sovranità alimentare condizione
necessaria per la sicurezza alimentare delle popolazioni.

Antonio Onorati – Centro Internazionale Crocevia

4) La crisi ecologica e lo squilibrio economico mondiale – Lunedì 14
Marzo h 19.00

La ricchezza del Nord del Mondo è fondata sullo sfruttamento delle risorse
naturali del Sud. I danni ecologici e sociali causati dall’appropriazione
indiscriminata delle risorse del Sud del Mondo.

Marina Forti - giornalista e scrittrice

5) La decrescita, conflittuale o conviviale? – Lunedì 21 Marzo h 19.00
(data da confermare)

La decrescita economica è già in corso? Lo scarseggiare delle risorse
naturali potrebbe essere la chiave per spiegare la stagnazione che affligge
l’economia mondiale da almeno 20 anni, con il conseguente deterioramento
degli stati sociali e dei rapporti di scambio con il Sud del Mondo.
L’alternativa a questa forma di “decrescita conflittuale” è
l’instaurazione, nei paesi del Nord del Mondo, di “società della
decrescita” pacifiche e conviviali.

Tonino Perna – docente di Sociologia Economica presso l’Università degli
Studi di Messina

---------------------------------------------------------

Questo ciclo di seminari sara' ospitato presso la
Biblioteca Borromeo (via Federico Borromeo, 67 - Roma)

(Bus 46, 46/, 49, 997, 998; metro A Battistini)
Orario seminari: dalle 19:00 alle 21:00

L'Università Popolare di Attac è gratuita e aperta a tutti.

Per iscriverti, collaborare o proporre corsi, seminari, laboratori:
Tel 328 1392890 - 338 1333247 oppure scrivi a: roma@attac.org Per saperne di piu':
http://www.local.attac.org/roma
L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con la Biblioteca Comunale Borromeo
http://www.comune.roma.it/cultura/biblioteche/borromeo/
Con il Patrocinio del Comune di Roma
Assessorato alle Politiche per le Periferie,
lo Sviluppo locale, per il Lavoro.
http://www.autopromozionesociale.it
-------------------------------------------------

Per maggiori informazioni:
stefano, chiara
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    6
    mer
    convegno

    Università di Firenze - Affrontare la distorsione della Shoah sui social media

    6 LUGLIO 2022 ORE 17:00 AFFRONTARE LA DISTORSIONE DELLA SHOAH SUI SOCIAL MEDIA. INDICAZIONI PER GIORNALISTI, OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E DELLA ...
  • lug
    7
    gio
    presentazione

    Scritti contro la guerra nella città di Bollate

    PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 - Bollate (MI)
    COMUNE DI BOLLATE PRESSO LA SALA CONVEGNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE CENTRO PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 Giovedì 7 luglio ...
  • lug
    9
    sab
    presentazione

    Angelo Gaccione a Piacenza con la raccolta poetica Spore

    Via Genocchi n. 17 - Piacenza - Piacenza (PC)
    PICCOLO MUSEO DELLA POESIA DI PIACENZA; Sabato 9 luglio 2022, a partire dalle ore 18,00; Il Piccolo Museo della Poesia; Chiesa di San Cristoforo; Via ...
  • lug
    10
    dom
    concerto

    Concerto di violino e organo storico

    Santuario Santa Maria del Canneto a Gallipoli - Gallipoli (LE)
    *VIOLINO* : N. Paganini: Capriccio n. 24 *ORGANO* : W. A. Mozart: Ave Verum Corpus J. S. Bach: Concerto in C minor (BWV 981) after B. Marcello's ...
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede Centro studi Sereno Regis
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede
  • lug
    24
    dom
    campo

    Dragon dreaming

    Via san Domenico di Cesaro 7 - Faenza (RA)
    Sarà una settimana dedicata all'approfondimento del Dragon Dreaming e la Permacultura. Dall'Australia un metodo efficace ed entusiasmante che ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti
    Da UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde

    Comunicato in difesa del popolo kurdo e dei valori dell’Occidente

    Cedendo al ricatto della Turchia, la Nato ha aperto le sue porte alla Finlandia e alla Svezia e le ha chiuse alle leggi e ai trattati europei, alla giustizia, ai diritti umani e ai valori fondanti delle democrazie dell’Occidente.
    5 luglio 2022 - UDIK – Unione Donne Italiane e Kurde
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Conflitti
    Ed ecco rimosso il veto di Erdogan all'ingresso nella NATO dei due Paesi baltici!

    Un capro espiatorio per la "democrazia" occidentale

    La NATO ha aperto la porta a Svezia e Finlandia, chiudendo la porta della giustizia e dei diritti ai Kurdi; questo comportamento ha dato via libera e garanzie ad Erdogan per giustificare ogni sua azione militare in Rojawa contro i partigiani kurdi e la politica interna in Turchia.
    4 luglio 2022 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Ecologia
    Intervista di Linda Maggiori a Franco Sacchetti

    Il più (devastante) spettacolo dopo il Big Bang...

    Greenwashing, sfruttamento delle spiagge e degli ecosistemi alla luce del nuovo tour dell’ex disc jokey più famoso d’Italia sostenuto anche da associazioni “ambientaliste”.
    4 luglio 2022 - Alessio Di Florio
  • Pace
    E' moralmente sbagliato armare gli ucraini perché li condurrà sulla strada del disastro

    Perché non armare gli ucraini è una strategia moralmente migliore

    Se si armano gli ucraini alla fine si arrecherà un grave danno all'Ucraina. Mentre l'Occidente arma l'Ucraina, i russi reagiranno e finiranno per fare ancora più danni all'Ucraina di quanti ne siano stati fatti finora.
    3 luglio 2022 - John Mearsheimers (Università di Chicago)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)