proiezione

Risorse naturali e conflitti

26 febbraio 2005
ore 18:00

Il profitto dei pochi e il danno dei molti.
Le lotte ecopacifiste delle comunità rurali in diverse aree dell'America Latina: un intero universo di movimenti per la difesa del territorio, dell'aria e dell'acqua.

26/2/2005 "In difesa della Pachamama"
La lotta del popolo Boliviano contro le multinazionali. Il viaggio della
carovana andina per la pace tra i cocaleros e i protagonisti della prima vittoria contro le privatizzazioni e per il diritto all'acqua.Un
documentario di Andrea Pizzini e Mauro Podini.
Interventi di Giovanna Vitrano, giornalista e ricercatrice indipendente per Selvas.org e Fabio Pelini, Associazione "Cantiere Sociale"

5/3/2005 "La lupa e il serpente"
Impatto socio-ambientale dell'oleodotto OCP in Equador, costruito anche con i soldi dell'ENI-Agip. Gruppi ecologisti nazionali e internazionali contestano fortemente il progetto che non rispetta nemmeno le norme minime della Banca Mondiale. Idea regia e montaggio di Patrick Kofler.
Interventi di Angela Di Giovannantonio, Forum Acqua e
Piero Angelini, tecnico idraulico

12/3/2005 "Maquilas"
Messico: viaggio nell'inferno di Ciudad Juàrez. Centinaia di fabbriche e due milioni di poveri. Niente tasse, manodopera a
bassissimo costo, nessun vincolo ambientale. Un vero paradiso per le multinazionali. Un film di Beppe Gaudino e Isabella Sandri.
Interventi di Francesca Biffi, Legambiente settore internazionale
e Renato Di Nicola, Abruzzo Social Forum

ORGANIZZAZIONE
Gruppo NO WTO AQ
Associazione culturale E.Co.FeBio onlus
Legambiente Circolo "Clorofilla" L'Aquila

Per maggiori informazioni:
anna maria
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
  • Ecologia
    Uno sketch del regista Giuseppe Giusto

    PeaceLink in audizione al Senato sullo scudo penale all'ILVA

    Il decreto legge che istituisce l'immunità penale per chi inquina è una grave intromissione nella sfera di autonomia della magistratura che a Taranto ha operato per la difesa della salute dei cittadini disponendo la confisca e il sequestro degli impianti inquinanti.
    23 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)