dibattito

La cicogna nella provetta: procreazione assistita e ricerca scientifica

26 maggio 2005
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

Organizzato dall'Associazione Culturale Caffè-Scienza

Intervengono:
-------------
Elisabetta Chelo
Centro di Procreazione Assistita Demetra, Firenze
Lawrence Faulkner
Reparto Terapia Avanzata, Ospedale Meyer, Firenze
Monica Toraldo di Francia
Dipartimento di Filosofia, Università di Firenze

Animatore:
----------
Paolo Politi
Associazione Culturale Caffè-Scienza

Descrizione:
------------
Dalla nascita, nel 1978 in Inghilterra, di Louise Brown, la prima
bambina nata da un processo di fecondazione in provetta, l'idea di
procreazione si è ampliata e la procreazione medicalmente assistita
si è diffusa ovunque: attualmente circa un bambino su cinquanta
che nasce in Italia vede la luce grazie a queste tecniche.

La fecondazione assistita porta con sé domande scientifiche e
domande di carattere etico: la fecondazione in provetta pone rischi
maggiori per il futuro bambino e per la madre? Che differenze
comporta la crioconservazione degli ovociti rispetto a quella
degli embrioni? L'uso di cellule staminali embrionali è davvero
promettente per la cura di molte malattie genetiche? Oppure:
la società può porre dei limiti, e quali, a chi vuole ricorrere
alla fecondazione assistita? Infine, è auspicabile che in futuro
le diagnosi preimpianto e prenatali diventino di routine?

Una legge che regola la procreazione medicalmente assistita è
arrivata in Italia con molto ritardo rispetto ad altri paesi e
nel mese di giugno saremo chiamati ad esprimerci su di essa per
via referendaria: chiarire i termini della questione è quindi
particolarmente importante.

Per maggiori informazioni:
Paolo Politi
055 5225321
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)