assemblea

è nata l'Associazione "Distretto di Economia Solidale di Milano"

30 giugno 2005
ore 20:45 (Durata: 2 ore)

Ad un anno esatto di distanza dalla prima assemblea convocata dal Forum Consumo Critico per l'avvio del percorso di costruzione del Distretto di Economia Solidale di Milano, è convocato per giovedì prossimo, 30 giugno, alle ore 20.45 presso la nuova sede di Punto Rosso, in via Guglielmo Pepe, 14 l'incontro con la neonata Associazione Distretto di Economia Solidale di Milano.

Chi ha partecipato agli incontri preparatori, le organizzazioni e gli operatori dell'economia solidale del territorio sono invitati a prendere parte a questo appuntamento, nel quale saranno presentati:
* i prossimi progetti del neonato Des
* il sito Internet desmilano.it
* la proposta di un evento da organizzare insieme per l'autunno
vorremmo inoltre discutere le proposte che ciascuno dei partecipanti vorrà portare.
Tutti coloro che condividono i principi ispiratori di Desmilano e l'esigenza di una rete stabile fra gli operatori dell'Economia Solidale del nostro territorio possono partecipare ai gruppi di lavoro ed alla preparazione dei progetti.
Vi attendiamo quindi giovedì 30 giugno.
Associazione Desmilano
Il percorso.
Il 26 maggio scorso il Distretto di Economia Solidale di Milano è diventato associazione. La costituzione di Desmilano è il risultato del percorso iniziato dal Forum Consumo Critico nel settembre 2003, proseguito con la formazione di un Comitato Promotore nel dicembre 2004, ed ha avuto modo di confrontarsi nei dibattiti e nelle aggregazioni della Fiera "Fa' la cosa giusta" del marzo 2005.
La nascita dell'associazione è un importante passaggio verso la costruzione di un'ampia rete locale di soggetti che si riconoscono nei principi, negli obiettivi e nelle modalità di lavoro dell'Economia Solidale, interessati a diffondere e praticare stili di vita e di consumo ecologicamente e socialmente sostenibili, in tutte le loro diverse declinazioni. Desmilano pone inoltre grande attenzione alla difesa dei beni comuni e dei servizi pubblici essenziali, e al rispetto dei diritti e delle differenze di tutte/i.
I principali obiettivi di Desmilano sono
- la crezione di una rete di relazioni e di scambi tra i diversi soggetti che vi aderiranno
- lo svolgimento di ogni attività utile alla promozione e alla diffusione dei prodotti e servizi dell'Economia Solidale
- la promozione della conoscenza e del confronto tra gli 'attori' dell'ES e la cittadinanza
- la creazione di rapporti con Enti Locali e istituzioni disponibili a sostenerne e promuoverne le iniziative e i progetti
- il sostegno a tutte le azioni e campagne coerenti con i principi a cui si rifà.
Desmilano vuol essere un luogo e un progetto economico, sociale, politico e culturale fondato su principi di inclusività e sulla partecipazione attiva e democratica, aperto a tutte le realtà impegnate a costruire un'economia di giustizia e di pace che vuole porsi come alternativa a quella neoliberista.
I primi soci dell'associazione sono i soggetti che hanno contribuito fattivamente, dal settembre 2004, a questo percorso di crescita sostanziale e formale: oltre al Forum Consumo Critico, ci sono cooperative sociali e botteghe eque e solidali come Chico Mendes, Città e Salute-Uroburo, ACCESSO, Sequoyah, gruppi organizzati di consumatori quali il Gruppo Consumo Critico e Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) Lambrate; associazioni culturali piccole e grandi Legambiente Milano, Social Press, Associazione per i Consumi Etici e Alternativi (ACEA), Coordinamento Lombardo Nord/Sud del Mondo, e una unità di ricerca universitaria, il Dipartimento di Design e Innovazione per la Sostenibilità Ambientale del Politecnico.
L'Associazione si è dotata di un primo Consiglio Direttivo (in carica fino al 31 dicembre 2005) e di uno Statuto.
Tra le attività svolte fin qui, vi sono
- la creazione della mailing list (desmilano@autistici.org) ed di un sito (www.desmilano.it), strumenti di comunicazione e promozione dell'ES e di tutti i soggetti aderenti al Distretto
- una "mappatura" dei soggetti di ES presenti sul territorio, finalizzata a conoscere le loro caratteristiche, i loro bisogni, le loro aspettative nei riguardi di un DES
- il convegno "Adesso Des! I Distretti, laboratori d'Economia Solidale", promosso nel'ambito della fiera "Fà la Cosa Giusta!" con la presenza di numerosi distretti lombardi e nazionali.
Tra le iniziative che contiamo di realizzare a breve, vi è l'ideazione e organizzazione di un evento di presentazione alla cittadinanza, un incontro di conoscenza e scambio che possa culminare in un "cantiere dell'economia solidale".
Per presentarvi l'associazione, discutere di questa e altre proposte, e per cominiciare da subito a lavorare insieme a tutti i soggetti interessati alla costruzione di un DES sul nostro territorio, vi invitiamo alla prossima assemblea dell'Associazione. Comunicheremo a breve luogo e data dell'incontro.

Cordiali saluti.
Associazione Desmilano

Per maggiori informazioni:
Michele Papagna
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    29
    lun
    evento

    Giornata internazionale contro i test nucleari

    Giornata internazionale contro i test nucleari
    Fin da quando è stata istituita nel 2009 dall'Assemblea delle Nazioni unite, la Giornata prevede attività ed eventi che contribuiscono a ...
  • set
    4
    dom
    festa

    Seconda Festa Nazionale della rivista "Cumpanis"

    Piazza Albertelli, 10 - Falconara (AN)
    Seconda Festa Nazionale della rivista internazionalista, antimperialista e comunista "Cumpanis", che quest'anno si terrà a Castelferretti ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Dal sogno dei grandi eventi a Bolsonaro

    Quando c’era Lula…

    Ivan Grozny Compasso ripercorre la storia del Brasile dal Mondiale di calcio (2014) e dalle Olimpiadi (2016), su cui avevano scommesso Lula e Dilma Rousseff, fino all’incubo bolsonarista
    10 agosto 2022 - David Lifodi
  • MediaWatch
    Lettera a Repubblica

    Non esiste nessuna direttiva UE che obbliga a versare il 2% del proprio PIL alla Nato

    Fact-checking su un articolo di Furio Colombo dal titolo "Incoerenza dei nuovi pacifisti" in cui si legge: "Il governo italiano, per una direttiva dell’Unione Europea, ha deciso un aumento di spesa militare italiana del 2 per cento".
    10 agosto 2022 - Carlo Gubitosa
  • Processo Ilva
    La condanna in primo grado del 31 maggio 2021

    Ben 270 anni di carcere: la sentenza della Corte d'Assise per il processo ILVA

    La Corte d'Assise, presieduta da Stefania D'Errico, ha inflitto 21 anni e 6 mesi all'ex responsabile delle relazioni istituzionali, Girolamo Archinà, 21 anni all'ex direttore dello stabilimento di Taranto, Luigi Capogrosso. Condannato anche l'ex presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola
    Valentina Errante
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Valutazione dell’impatto sanitario delle attività dell'impianto siderurgico di Taranto

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia all'OMS. E' del giugno 2021. Nelle conclusioni si legge: "Gli impatti prevedibili di mortalità sono di 5 morti l'anno nello scenario più favorevole", ossia nel caso di adozione delle migliori tecnologie disponibili prescritte con l'AIA.
    12 gennaio 2022
  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)