evento

Padre Alex Zanotelli al Campus di Montecatini organizzato da Macramè e dalla Provincia di Pistoia

27 ottobre 2005
ore 12:00 (Durata: 8 ore)

Padre Alex Zanotelli è tra gli invitati, insieme a don Ciotti e Giancarlo Caselli, al Campus di Montecatini, dedicato alla riflessione e al lavoro sulle tematiche della costruzione di cittadinanza, rivolte al mondo giovanile.
Padre Alex condurrà nel pomeriggio del giorno 27 un lavoro di gruppo che coinvolgerà varie decine di giovani.

Al Campus saranno presenti oltre 600 ragazzi delle scuole, in età dai 15 ai 19 anni, in rappresentanza di buona parte delle regioni italiane.
Due gruppi di adolescenti stranieri, uno dalla Polonia, uno dal Brasile, porteranno il saluto e l'esperienza delle buone pratiche di creazione e riflessione sulla cittadinanza in atto nei loro contesti.

La manifestazione di Montecatini intende diventare un’occasione ricorrente ed importante di scambio a livello nazionale che, annualmente, può dare voce a quei progetti che lavorano per promuovere esperienze di cittadinanza agita e denunciare quelle di cittadinanza negata, permettendo così di intrecciare nodi e tessere relazioni per mettere in comunicazione ed allargare la rete dei soggetti interessati.
Cittadini non si nasce, ma si diventa è il Manifesto nazionale sulla cittadinanza scaturito dal lavoro realizzato nelle plenarie e nei seminari di approfondimento svoltisi a Montecatini nell’aprile 2004; il Manifesto si presenta come una raccolta di appunti sulla cittadinanza e sarà diffuso su tutto il territorio nazionale attraverso il progetto ALBACHIARA, diventando cos“ un utile strumento di riflessione e confronto per moltissimi giovani, per le istituzioni e per tutti coloro che desiderano lavorare su questi temi.
Il testo definitivo del Manifesto, arricchito dei vari contributi raccolti durante l’anno, verrà presentato nell’evento che si svolgerà a Montecatini nell’ottobre 2005.
La Provincia di Pistoia curerà la Segreteria organizzativa nazionale dell’evento sulla cittadinanza diventando così punto di riferimento per tutti coloro che, a qualunque titolo, vorranno partecipare al progetto per portare un contributo sia legato alla fase di socializzazione e diffusione nazionale del Manifesto, sia legato all’evento di Montecatini 2005.

''E' interesse della Provincia di Pistoia - afferma l'assessore alle politiche sociali Gai - diffondere come modello di buone pratiche l'esperienza pistoiese che nella nostra provincia ha coinvolto scuole, associazioni ed enti locali nel progetto Macrame' e consolidare le modalita' di confronto e scambio tra il mondo dei giovani e quello degli adulti. Il Campus di Montecatini, in sostanza, intende essere proprio questo, cioe' un luogo nel quale giovani e adulti si incontrano, si confrontano e condividono le loro idee e i loro progetti sulla cittadinanza a livello locale e globale''.

Per maggiori informazioni:
Antonio Vermigli
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)