convegno

DALL'OBIEZIONE DI COSCIENZA ALLA DIFESA POPOLARE NONVIOLENTA "invece della guerra" Campagna OSM

12 novembre 2005

programma:
Sabato 12 novembre:
- ore 10,00: Presidenza e saluti
- ore 10,30: "Il percorso politico dall'Obiezione di coscienza alla Difesa popolare nonviolenta" a cura di Massimo Aliprandini coordinatore nazionale della L.O.C. (Lega Obiettori di Coscienza)
- ore 11,00 "La Difesa Popolare Nonviolenta : dalla teoria alla prassi " Prof. Alberto L'Abate Presidente dell'Ipri
- ore 11,45 " Riconoscimenti giuridici : dall'obiezione di coscienza alla Difesa popolare Nonviolenta" Prof. Tonino Drago (Università di Pisa)

- ore 14,30 gli obiettivi della campagna Osm: "La legge di Opzione Fiscale e il Ministero della Pace" a seguito intervento di : Giuseppe Paschetto, portavoce del tavolo della pace della Provincia di Biella. PER L'OPZIONE FISCALE E IL MINISTERO DELLA PACE
- ore 15,30 "Invece della guerra" come lavorare assieme per la Pace. Dibattito. Coordinatore Lorenzo Scaramellini dell'Agenzia per la Pace di Sondrio
- ore 17,00 Come promuovere insieme la Campagna Osm x la DPN del 2006, quali condizioni?
Gruppi di lavoro incentrati sui punti critici della Campagna OSM
1) il Comitato consultivo per la Difesa Civile Non Armata e Non violenta coordina: Lina Appiano del Gruppo Osm di Foggia
2) la disobbedienza civile, nuove proposte organizzative, il rapporto con le altre Campagne Coordina: Lorenzo Scaramellini dell'Agenzia per la Pace di Sondrio.
- Proseguimento gruppi di lavoro (21.30/23)

Domenica 13 novembre, ore 9,30/13: resoconto gruppi di lavoro ed eventuali documenti finali
Dibattito

Per maggiori informazioni:
LOC Milano
02/58101226
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)