manifestazione

Il diritto internazionale, una via alla pace

31 dicembre 2003
ore 15:30

Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace
Diocesi di Termoli – Larino
Pax Christi Italia
Caritas Italiana

Il diritto internazionale, una via alla pace

36^ marcia per la pace
Termoli, 31 dicembre 2003

Programma

Il programma prevede due possibilità di partecipazione a seconda della disponibilità dei partecipanti e degli orari d’arrivo:

ore 15.30 zona litorale (chiesa Santa Maria degli Angeli) alcuni autobus accompagneranno nelle zone terremotate per incontrare gli abitanti e rendersi conto delle condizioni di vita, dei programmi di ricostruzione, dei progetti....

ore 20.00 zona litorale (chiesa Santa Maria degli Angeli) partenza della marcia che attraverserà le strade del centro storico di Termoli per fare una prima sosta presso la Cattedrale e terminare con la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Tommaso Valentinetti presso la Chiesa di San Francesco.

ore 00.30 momento di festa conviviale

Alla partenza, nella sosta presso la Cattedrale e prima dell’Eucarestia nella Chiesa di San Francesco sarà commentato il messaggio del papa per la 37 Giornata Mondiale della Pace; ascolteremo testimonianze da alcuni paesi in situazione di conflitto; ci saranno proposti alcuni racconti di vita vissuta nelle zone terremotate; saranno letti alcuni passaggi di Ignazio Silone sulla figura di Celestino V – figlio di questa terra.

Per maggiori informazioni:
Pax Christi - Segreteria Nazionale
055/2020375
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Educazione alla cittadinanza: costruzione e creazione di donne e uomini alla ricerca di senso

    Educazione: tra etica e politica 

    L’etica dà sostegno a quell’impulso di trasformazione proprio della permanente ricerca del senso della vita
    24 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Giamaica, Nauru e Honduras gli ultimi Stati firmatari. Il "Nuclear Ban" diventa realtà.

    Armi nucleari: inumane, inaccettabili, e adesso illegali

    Dichiarazione di IPPNW - International Physicians for the Prevention of Nuclear War - al raggiungimento delle 50 adesioni per l'entrata in vigore del Trattato per la Proibizione delle armi nucleari.
    25 ottobre 2020 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Uno studio sulla produzione di cacao

    Cacao amaro: lo sfruttamento minorile nella produzione di cioccolato

    Un nuovo studio dimostra i livelli dello sfruttamento minorile in Africa per la produzione di cacao. Solo in Costa d'Avorio e Ghana sono 1,5 milioni i bambini sfruttati
    25 ottobre 2020 - Katrin Gänsler
  • Latina
    Il Movimiento al Socialismo dovrà guardarsi dalle manovre di destabilizzazione della destra

    La Bolivia che verrà

    «Abbiamo recuperato la democrazia e la speranza» sono state le prime parole pronunciate da Luis Arce dopo la sua elezione
    25 ottobre 2020 - David Lifodi
  • Disarmo
    Autoritarismo del governo turco, gravi violazioni dei diritti umani e ingerenze in vari conflitti

    Stop armi alla Turchia

    La Rete Italiana Pace e Disarmo, nel contesto dell'iniziativa europea, rilancia in questo contesto la richiesta di blocco completo del flusso di armamenti verso la Turchia e il regime di Erdogan.
    23 ottobre 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)