corso

Corsi di formazione per volontari clown dottori

25 gennaio 2006
ore 13:06

CORSI DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CLOWN DOTTORI
NELLA PROVINCIA DI GORIZIA(4 febbraio)

I Clown dottori della “Compagnia dell’arpa a dieci corde” del G.A.U. - Gruppo di Azione Umanitaria onlus,in collaborazione con il Centro Servizi volontariato del Friuli Venezia Giulia, e con il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia e delle province e dei comuni capoluoghi della regione
organizza
dei corsi di primo livello per nuovi aspiranti-volontari
clown-dottori da inserire nelle fila dell´associazione.
Il Corso è aperto a tutti...
non bisogna avere una laurea....
ma solo e......soltanto.........tanta voglia di.....
donare....un sorriso.
Per la provincia di Gorizia il corso di formazione inizierà (in collaborazione con l’ANDOS) il 4 febbraio c/o l’Ospedale San Polo di Monfalcone.

Il percorso si articola in tre fasi: l´approccio propedeutico, l´approfondimento tecnico ed il percorso di tirocinio ed ha una durata di 110 ore (80 di formazione) ed è suddiviso in giornate intensive "tematiche" (generalmente sabato e domenica).
Il percorso formativo, considerata la crescita esponenziale delle richieste di intervento in regione, ha l’obiettivo di formare dei gruppi di volontari clown-dottori (anche nelle province di Gorizia ed Udine) che possano operare negli ospedali o in altre situazioni di disagio dove non si può improvvisare solo indossando un naso rosso, perché ogni intervento deve essere frutto di preparazione e necessita di continua formazione, nell’ottica di un discorso globale di tutela della salute come bene sociale.
Il corso si attiverà, al raggiungimento delle dieci unità, con le seguenti modalità:

Gorizia

4, 5, 11 e 12 febbraio
5, 19 marzo
9 aprile
7 e 21 maggio
11 giugno


I clown-dottori dell’associazione sono presenti all´ospedale pediatrico Burlo Garofolo, al centro di vaccinazioni di Rozzol/Melara /Trieste Distretto n. 4 dell´Azienda dei Servizi Sanitari di Trieste. Ed in alcune case di riposo.
Collaborano con gli operatori della CRI, nel progetto "Prevenzione agli incidenti domestici" e con diverse Associazioni e Fondazioni rendendo ricorrenti le occasioni di contatto dei volontari con i destinatari dell’attività dei clown-dottori.
Alcuni clown sono stati in Kossovo ed in Romania, in alcuni campi di animazione per bambini/e.
Il sorriso è la chiave di questa esperienza, è il primo passo verso uno stato di ottimismo che contribuisce a donare gioia di vivere…..…aiuta a guarire.
Chiunque può sperimentare la "terapia del sorriso" ed imparare a giocolare, a giocare di sé.
Essere clown è mettersi in gioco, condividere, non avere pregiudizi, insegnare a non temere i sentimenti, a ridere di se stessi, a dar colore e gusto alla vita, a respirare la libertà, a donarsi in maniera disinteressata, a sognare un mondo dove le differenze siano motivo di crescita e non di divisione dei popoli.
E´, insomma, essere clown... nella vita.
Per informazioni:
Zefferino (clown-dottore Zerò) cell. 3498858463
Gabriella (clown-dottore Luna) cell. 3483657923
gau-trieste@libero.it
clownzero_@libero.it
clownluna@libero.it

www.clown-arpa.it

Per maggiori informazioni:
Zefferino Di Gioia
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
  • Taranto Sociale
    La crisi peggiore a Taranto

    Al voto mentre l’Ilva si spegne cadendo a pezzi

    ArcelorMittal, a rischio fuga, chiude nuovi reparti. Atri mille operai i cassa integrazione. Produzione ferma, incidenti ormai continui: "Ormai non c'è più sicurezza".
    Francesco Casula
  • Pace
    21 settembre 2020

    ONU, giornata internazionale per la pace

    Lo slogan è "plasmare la pace insieme". L'Assemblea Generale dell'ONU lancia un importante messaggio affinché sia dichiarato il cessate il fuoco in tutte le zone di conflitto e vengano rafforzati gli ideali di nonviolenza che possono accomunare i popoli.
    21 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)