presentazione

PRESENTAZIONE del libro FAME ZERO: Il Contributo dell’economia solidale

10 novembre 2006
ore 18:30 (Durata: 2 ore)

Intervengono:
Euclides Andrè Mance, Autore di Fame Zero
Soana Tortora, Resp. ACLI Nazionali Area Pace e Stili di Vita

Nel libro di Euclides André Mance - scritto e pubblicato in Brasile nel
2004 - gli elementi costitutivi del Programma sono introdotti e
analizzati con precisione e costituiscono lo scenario nel quale
inquadrare con chiarezza il rapporto tra gli obiettivi delle politiche
pubbliche di trasferimento di reddito per la lotta alla fame, il
controllo sociale di queste e la crescita – proprio a partire dai
livelli locali e dalle regioni più periferiche e più povere – di azioni
integrate con i livelli istituzionali per sviluppare programmi di
sicurezza alimentare e sviluppo locale attraverso gli obiettivi, gli
strumenti, le metodologie dell’economia solidale.

Un’economia solidale che sta progressivamente uscendo dalle categorie
dell’economia informale per divenire componente di una possibile
trasformazione strutturale del Brasile, in una prospettiva capace di
superare sia la concezione neoliberale, sia quella sviluppista
incarnata dall’illusione dell’aumento del PIL, per approdare ad una
concezione di sviluppo sostenibile che consideri “tutte le dimensioni
dell’insediamento umano in un determinato ambiente, affinché il sistema
sociale ed economico che in esso viene a crearsi sia equo, equilibrato
e duraturo” e ponga attenzione specifica agli aspetti economico,
sociale, politico, culturale, etico, ecologico, pedagogico,
metodologico, di genere, di ritmo, del territorio.

L’autore
Euclides André Mance, nato nel 1963 a San Paolo in Brasile, già docente
di filosofia in diverse università latinoamericane, dal 1997 –
conseguito un Master in educazione e lavoro – si occupa di economia,
applicando alle reti di economia e collaborazione solidale i principi
della teoria della complessità.
Attualmente è collaboratore della Rete Brasiliana di Socioeconomia
Solidale e responsabile del portale Internet www.redesolidaria.com.br.
Dal 2004 è consulente del governo brasiliano sull’economia solidale. In
Italia ha pubblicato “La rivoluzione delle reti” (EMI, 2003).

Le A.C.L.I. (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), sono un
movimento educativo e sociale di cristiani a servizio dei lavoratori e
della società. Esprimono la loro azione attraverso i servizi, le
imprese sociali, le realtà associative specifiche promosse in diversi
campi di azione sociale quali la promozione della democrazia, la tutela
dei lavoratori, la difesa dei diritti di tutti ed in particolare dei
più deboli.
www.aclimilano.com

CHIAMAMILANO è un’associazione senza scopo di lucro nata nel 2002 per
promuovere la partecipazione dei cittadini alle problematiche della
città con atteggiamento propositivo e collaborativo. CHIAMAMILANO dal
2003 dispone di una centralina di rilevamento del PM10 e del PM2,5
affiancata da un progetto di educazione ambientale, EDUCARIA.
www.chiamamilano.it

Il progetto "RES" (Rete di Economia Solidale) è un esperimento in corso
per la costruzione di una economia "altra", a partire dalle mille
esperienze di economia solidale attive in Italia.
Questo progetto, come sta avvenendo in diversi altri luoghi in giro per
il mondo, segue la "strategia delle reti" come metodo di lavoro.
Intende cioè rafforzare e sviluppare le realtà di economia solidale
attraverso la creazione di circuiti economici locali, in cui i diversi
soggetti si sostengono a vicenda creando con modalità collaborative
spazi di "economia liberata", finalizzati al benessere delle comunità e
dei territori di riferimento. Questo percorso è stato avviato il 19
ottobre 2002 a Verona nel corso di un seminario sulle "Strategie di
rete per l'economia solidale", in cui le numerose realtà convenute
hanno deciso di affrontare questo viaggio collettivo.
Un primo passo è stata la definizione della "Carta per la Rete Italiana
di Economia Solidale", presentata al salone Civitas di Padova il 4
maggio 2003. Ora il percorso prevede la attivazione di "Distretti di
Economia Solidale ", come passaggio fondamentale per la costruzione di
una rete delle reti locali di economia solidale (sono circa 30 quelle
che ora fanno riferimento alla Carta RES).
Questo progetto è sostenuto da un Tavolo di lavoro, a cui partecipano
sia i promotori, che esponenti di RES locali.
www.retecosol.org

CHIAMAMILANO
0276398628 negozio@chiamamilano.it
www.chiamamilano.it
ACLI Milano
027723285 ipsia@aclimilano.com
www.aclimilano.com

Per maggiori informazioni:
Irene Cervasio
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    6
    mer
    convegno

    Università di Firenze - Affrontare la distorsione della Shoah sui social media

    6 LUGLIO 2022 ORE 17:00 AFFRONTARE LA DISTORSIONE DELLA SHOAH SUI SOCIAL MEDIA. INDICAZIONI PER GIORNALISTI, OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E DELLA ...
  • lug
    7
    gio
    presentazione

    Scritti contro la guerra nella città di Bollate

    PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 - Bollate (MI)
    COMUNE DI BOLLATE PRESSO LA SALA CONVEGNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE CENTRO PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 Giovedì 7 luglio ...
  • lug
    9
    sab
    presentazione

    Angelo Gaccione a Piacenza con la raccolta poetica Spore

    Via Genocchi n. 17 - Piacenza - Piacenza (PC)
    PICCOLO MUSEO DELLA POESIA DI PIACENZA; Sabato 9 luglio 2022, a partire dalle ore 18,00; Il Piccolo Museo della Poesia; Chiesa di San Cristoforo; Via ...
  • lug
    10
    dom
    concerto

    Concerto di violino e organo storico

    Santuario Santa Maria del Canneto a Gallipoli - Gallipoli (LE)
    *VIOLINO* : N. Paganini: Capriccio n. 24 *ORGANO* : W. A. Mozart: Ave Verum Corpus J. S. Bach: Concerto in C minor (BWV 981) after B. Marcello's ...
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede Centro studi Sereno Regis
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede
  • lug
    24
    dom
    campo

    Dragon dreaming

    Via san Domenico di Cesaro 7 - Faenza (RA)
    Sarà una settimana dedicata all'approfondimento del Dragon Dreaming e la Permacultura. Dall'Australia un metodo efficace ed entusiasmante che ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Conflitti
    Ed ecco rimosso il veto di Erdogan all'ingresso nella NATO dei due Paesi baltici!

    Un capro espiatorio per la "democrazia" occidentale

    La NATO ha aperto la porta a Svezia e Finlandia, chiudendo la porta della giustizia e dei diritti ai Kurdi; questo comportamento ha dato via libera e garanzie ad Erdogan per giustificare ogni sua azione militare in Rojawa contro i partigiani kurdi e la politica interna in Turchia.
    4 luglio 2022 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Ecologia
    Intervista di Linda Maggiori a Franco Sacchetti

    Il più (devastante) spettacolo dopo il Big Bang...

    Greenwashing, sfruttamento delle spiagge e degli ecosistemi alla luce del nuovo tour dell’ex disc jokey più famoso d’Italia sostenuto anche da associazioni “ambientaliste”.
    4 luglio 2022 - Alessio Di Florio
  • Pace
    E' moralmente sbagliato armare gli ucraini perché li condurrà sulla strada del disastro

    Perché non armare gli ucraini è una strategia moralmente migliore

    Se si armano gli ucraini alla fine si arrecherà un grave danno all'Ucraina. Mentre l'Occidente arma l'Ucraina, i russi reagiranno e finiranno per fare ancora più danni all'Ucraina di quanti ne siano stati fatti finora.
    3 luglio 2022 - John Mearsheimers (Università di Chicago)
  • Editoriale
    Kennedy disse: “Scegliamo di andare sulla luna non perché sia facile ma perché è difficile”.

    Scegliamo la pace non perché è facile ma perché è difficile

    Oggi occorre una specie di Missione Apollo, cioè uno sforzo individuale e collettivo, istituzionale e politico, culturale, finanziario, economico, sociale. Perché solo in questo modo si rese possibile raggiungere la Luna. Nelle scuole dovrebbero essere dedicate molte ore alla cultura della pace.
    3 aprile 2022 - Gianni Penazzi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)