incontro

SAVE THE CONFLICT Esperienza di Ricerca e Salvataggio del Conflitto

17 novembre 2007

*SAVE THE CONFLICT*
Esperienza di ricerca e di salvataggio del conflitto

17/18 Novembre 2007 - Roma, Città dell'Altra Economia

Attenzione, attenzione, il conflitto è in estinzione!
Ogni giorno la cultura dominante che imperversa indisturbata otturando
tutti i pori dell'umana società, rimuove il conflitto dai nostri corpi
e dalle nostre menti. Ogni giorno il conflitto viene chiamato guerra e
a nessuno viene in mente che la guerra, in realtà, è il soffocamento
del conflitto. Noi crediamo che il conflitto sia cosa della vita. Noi
crediamo che il conflitto in quanto accadimento inevitabile dell'umana
esistenza, debba essere vissuto, attraversato e trasformato.

SAVE THE CONFLICT è uno spazio di addestramento al conflitto.
SAVE THE CONFLICT è un'esperienza aperta a tutti quelli che, per la
prima volta, vogliono mettersi alla prova:
- nell'acquisire consapevolezza dei conflitti che attraversano le
proprie esistenze
- nel tentare di trasformare i conflitti in modo nonviolento e creativo

Se leggendo queste parole ti senti attratto, stiamo cercando te! Se
per la prima volta ti stai facendo delle domande sul conflitto, noi
stiamo cercando proprio te!

L'esperienza sarà condotta da Massimiliano Carra e da Francesco D'Alessandro

SAVE THE CONFLICT avrà luogo a Roma presso la Città dell'Altra
Economia, promosso per l'occasione da Rete Lilliput e ReOrient.
Il tempo dell'esperienza sarà così ripartito: sabato 17 novembre dalle
15.00 alle 19.00, domenica 18 novembre dalle 9.00 alle 13.00.

E' richiesto un contributo di 10 euro come rimborso per il periplo che
verrà affrontato dai conduttori.

*Le richieste di ammissione a SAVE THE CONFLICT devono essere inviate
all'indirizzo savetheconflict@gmail.com ENTRO l'11 novembre, insieme
a una breve nota curricolare e a poche righe che illustrino i motivi
della partecipazione. Per chi fosse irrimediabilmente impossibilitato
all'utilizzo delle posta elettronica, può cercare un primo contatto con
l'organizzazione telefonando al 3395231174. *
Ogni richiesta di ammissione verrà vagliata dal consiglio direttivo
dell'organizzazione, il responso verrà comunicato agli interessati
entro il 13 novembre.

Note sui conduttori
Massimiliano Carra
E' nato 37 anni fa a Roma dove tuttora vive.
Ha cominciato a confliggere in modo più o meno consapevole nel 2003,
quando è entrato quasi casualmente in collisione con la nonviolenza.
Trascorre le sue giornate passeggiando tra le sue passioni: lavora
come informatico e contemporaneamente si cimenta, insieme ad altri
suoi simili, nel tracciare percorsi di ricerca che aprano la strada al
cambiamento.

Francesco D'Alessandro
Fra la tarda adolescenza e la prima giovinezza, cesella pensieri in
assoluta solitudine, costruendo una melodrammatica armonia fra sé e se
stesso. Nell'attesa di un cambiamento eclatante, si auto-boicotta, più
o meno consapevolmente, con piccoli gesti quotidiani. Giunge, in età
adulta, a porsi alcune domande. Attualmente è impegnato a non
proteggersi dagli effetti dei propri personali esperimenti sul
conflitto.

Per maggiori informazioni:
Save the Conflict
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    4
    lun
    corso

    Settimana Nazionale del Freire - Metodo di Coscientizzazione

    Tropea (VV)
    Settimana Nazionale del Freire - Metodo di Coscientizzazione
    24° edizione della Settimana Nazionale del Freire il Metodo di Coscientizzazione di Paulo Freire "La Parola Autentica" a cura di Anna Zumbo, Irene ...
  • lug
    6
    mer
    convegno

    Università di Firenze - Affrontare la distorsione della Shoah sui social media

    6 LUGLIO 2022 ORE 17:00 AFFRONTARE LA DISTORSIONE DELLA SHOAH SUI SOCIAL MEDIA. INDICAZIONI PER GIORNALISTI, OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E DELLA ...
  • lug
    7
    gio
    presentazione

    Scritti contro la guerra nella città di Bollate

    PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 - Bollate (MI)
    COMUNE DI BOLLATE PRESSO LA SALA CONVEGNI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE CENTRO PIAZZA CARLO ALBERTO DALLA CHIESA n. 30 Giovedì 7 luglio ...
  • lug
    9
    sab
    presentazione

    Angelo Gaccione a Piacenza con la raccolta poetica Spore

    Via Genocchi n. 17 - Piacenza - Piacenza (PC)
    PICCOLO MUSEO DELLA POESIA DI PIACENZA; Sabato 9 luglio 2022, a partire dalle ore 18,00; Il Piccolo Museo della Poesia; Chiesa di San Cristoforo; Via ...
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede Centro studi Sereno Regis
  • lug
    18
    lun
    campo

    Campi estivi Mir mn

    Vari - Varie
    Campi estivi di studio lavoro su tematiche nonviolenza in luglio e agosto. Contatti sulle schede
  • lug
    24
    dom
    campo

    Dragon dreaming

    Via san Domenico di Cesaro 7 - Faenza (RA)
    Sarà una settimana dedicata all'approfondimento del Dragon Dreaming e la Permacultura. Dall'Australia un metodo efficace ed entusiasmante che ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: Muore padre Bernhard Haring. Lungo tutta la vita si è battuto per il passaggio da una morale della legge ad una morale dell'amore e della nonviolenza

Dal sito

  • Pace
    La classe dominante occidentale ci sta portando verso la terza guerra mondiale

    L'ipocrisia di chi non vuole una soluzione ma il predominio militare

    Sarei felice di unirmi al coro delle condanne alla Russia se, ogni volta che condanniamo il fatto — del tutto condannabile — che Mosca bombarda l'Ucraina, si aggiungesse anche: “E noi ci impegniamo a non fare mai più nulla di simile in futuro".
    3 luglio 2022 - Carlo Rovelli (fisico, saggista e accademico)
  • Conflitti
    E' stato necessario l'intervento dell'ambasciata britannica

    Lo storico Antony Beevor: perché l'Ucraina ha vietato il mio libro?

    Dopo la condanna del suo libro "Stalingrado" da parte del "comitato di esperti" governativi, Antony Beevor riflette sul desiderio dei governi di modificare il passato e mette in guardia dai pericoli della censura. La vicenda è del 2018 ma diventa attuale per le nuove leggi di censura sui libri.
    3 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Conflitti
    Lo ha affermato la direttrice dell'Istituto ucraino del libro Oleksandra Koval

    "Oltre cento milioni di libri di propaganda russa da ritirare dalle biblioteche pubbliche ucraine"

    Secondo la direttrice furono poeti e scrittori russi come Pushkin e Dostoevskij a gettare le basi del mondo russo: "È una letteratura molto dannosa, può davvero influenzare le opinioni delle persone. Pertanto questi libri dovrebbero essere rimossi anche dalle biblioteche pubbliche e scolastiche".
    2 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Un tragico esercizio alla fine del quale c'è il sacrificio della vita

    La mistica della vittoria

    Che tristezza dover rinvenire nel presente il grottesco e avvilente asservimento dello spirito a una dottrina militare che richiede fede, fede e ancora fede. Una fede mistica nell'impossibile, contro ogni evidenza,
    2 luglio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)