congresso

La sfida globale al cambiamento climatico

18 aprile 2008

I mutamenti climatici sono le variazioni a livello globale del clima della Terra:

un'importante giornata di approfondimento di rilievo internazionale che esaurisce i campi

scientifico, giuridico ed economico del fenomeno.

Organizzano:
Progetto universitas, Università del Salento, Scuola superiore isufi, Consiglio degli

studenti, Centro euro-mediterraneo per i cambiamenti climatici, CulturAmbiente onlus, No Man

is an Island, Dipartimento studi giuridici, Ricerca e cooperazione, Associazione italiana

Scienze ambientali.

Programma:

h.9.00
Presidenza
prof. Maria Chiara Malaguti_Università del Salento

I sessione: Il problema planetario del cambiamento climatico

dott. Silvio Guidi_Cmcc Bologna
"Climate change e prove scientifiche"

dott. Cristina Mangia_Isaac-Cnr
"Le variazioni climatiche in Italia negli ultimi 200 anni"

dott. Luigi Palmisano_Aisa Lecce
"Risposte degli ecosistemi costieri ai cambiamenti ambientali"

II sessione: Profili giuridici del cambiamento climatico

dott. Leonardo Massai_Imc Aasser institut L'Aja
"Regime giuridico europeo del cambiamento climatico"

dott. Saverio Di Benedetto_Isufi Lecce
"La disciplina del cambiamento climatico nel diritto internazionale"

dott. Francesco Sindico_University of Surrey, Uk
"La relazione tra il regime internazionale del cambiamento climatico e il commercio

internazionale"

prof. Bernard-Frank Macera Tiragallo_Università di Valladolid, Es
"El mercado de derechos a contaminar"

h 15.00
Presidenza:
dott. Empedocle Maffia
Banca mondiale, Whashington

III sessione: Strumenti di mercato, cooperazione allo sviluppo e lotta al cambiamento

climatico

dott. Giulia Galluccio_Cmcc Milano
"Mercato e cambiamenti climatici: i meccanismi flessibili del protocollo di Kyoto e il

mercato del carbonio"

dott. Antonio Trevisi_Crea, Università del Salento
"Strategie energetiche e cambiamento climatico"

dott. Paolo Carlini_RC ong, Roma
"Partecipazione sociale e sostenibilità ambientale, approcci della cooperazione internazionale"

Per maggiori informazioni:
Andrea Aufieri
3291668479
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
  • Latina
    14 donne e 10 uomini nel governo di Boric che entrerà in carica l’11 marzo

    Cile: i ministri che guardano al cambiamento

    Alla Difesa Maya Fernandez, la nipote di Salvador Allende, ma al Bilancio e in altri ministeri sono diversi gli esponenti della vecchia Concertación
    24 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Pace
    Kant e la guerra

    Solo il disarmo è razionale. La pace armata è guerra

    «Gli eserciti ed armamenti permanenti devono essere soppressi, perché sono già, con la loro sola esistenza, minaccia agli altri popoli, perciò violazione della pace, causa di insicurezza e quindi di corsa agli armamenti» (Kant)
    Enrico Peyretti (Centro Studi Sereno Regis, Torino)
  • Conflitti
    Un forum per promuovere un appello contro la guerra

    Il conflitto in Ucraina e il ruolo del movimento per la pace

    In questa pagina web riportiamo le voci di tutti coloro che stanno partecipando ai webinar di PeaceLink con lo scopo di definire una piattaforma comune di obiettivi finalizzati a evitare una degenerazione dell'aspro confronto in atto fra la Russia e la Nato
    22 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)