concerto

“Il Ponte Sonoro”: una manifestazione musicale interculturale a sostegno del progetto “Africa”

10 maggio 2008
ore 20:00

Si terrà sabato 10 maggio 2008 la manifestazione musicale “Il Ponte Sonoro” promossa dall’Organizzazione di Volontariato Namastè a sostegno del progetto “Africa”. Dalle ore 20.00 presso la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, nell’omonima piazza a Roma, si esibiranno, presentati dall’attore Fabrizio Bordignon, i cori “Cappella Musicale di San Clemente” diretto dal Maestro Mario Bassani e “World Spirit Choir” diretto dal Maestro Mario Donatone.
I brani spaziano dai classici mottetti, conductus, canti gregoriani e ambrosiani ai canti di origine afroamericana, come quelli del Ghana e di lingua Swahili, ma anche dell’Orchestra di Piazza Vittorio.

“Africa” è un progetto di promozione sociale che l’Organizzazione di Volontariato Namastè sta realizzando in Costa d’Avorio. Nell’ottica dell’autosviluppo e dell’autonomia, la popolazione dei villaggi di Brobo e Saminikro sarà sostenuta in loco per la costruzione di una struttura moderna polivalente, utilizzabile a seconda delle esigenze del villaggio.
“Africa” è un progetto che richiede anche strategie di rafforzamento e sostegno a distanza. A questo scopo, dunque, è dall’anno scolastico 2006/2007 che il Liceo Classico Statale “T. Mamiani” di Roma ed il Liceo Municipale di Brobo sono stati coinvolti nel progetto di gemellaggio “Il Ponte”, nel corso del quale studenti ed insegnanti del “Mamiani” si sono fatti carico di conoscere le problematiche, condividere le motivazioni dell’intervento e partecipare all’organizzazione del sostegno.
Namastè è una organizzazione di volontariato che dal 1994 coinvolge le diverse realtà del territorio per prevenire il disagio ed educare alla socialità, alla solidarietà ed al dialogo tra generazioni e culture. Le attività mirano soprattutto a rafforzare e consolidare i servizi per l’infanzia e l’adolescenza, sensibilizzare alla cultura della condivisione, sostenere e valorizzare le capacità genitoriali e favorire l’integrazione socio-culturale degli abitanti del Territorio.

Per informazioni sull’associazione ed il progetto:
Associazione Namastè www.namaste-roma.it
Progetto “Africa” www.namaste-africa.spaces.live.it

Per maggiori informazioni:
Ufficio stampa SPES
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura

    Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

    Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks.
    2 febbraio 2023 - Patrick Boylan
  • Laboratorio di scrittura
    Chi fornisce a Taranto i dati orari del benzene?

    Antonio e i picchi del benzene

    Un esperto degli algoritmi da Londra manda i grafici dei picchi del benzene. Tra una pausa e l'altra del suo lavoro, sforna le cattive notizie che turbano la quotidianità degli ecotarantini che sanno leggere ascisse, ordinate e diagrammi cartesiani. Cronaca assurda in una città inquinata.
    2 febbraio 2023 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)