festa

Una Festa Diversa

18 maggio 2008

In occasione del trentennale della Legge 180,l’Associazione Onlus “180amici, cittadini per la tutela della Salute Mentale”, organizza “Una Festa Diversa”, una giornata all’insegna del dialogo e della comunicazione per promuovere la partecipazione dei cittadini alla costruzione di spazi di salute per il proprio territorio.
L’obiettivo dell’ evento è quello di sensibilizzare il territorio sulle questioni legate ai problemi della salute mentale creando uno spazio di dialogo e scambio reciproco per abbattere le barriere della diversità.
Un’occasione che testimonia la volontà di andare oltre le conquiste fatte con la legge del 1978 - che ha permesso la chiusura dei manicomi e l’istituzione dei servizi pubblici di igiene mentale - e rilanciare la Cittadinanza come protagonista nella costruzione di una Salute Mentale di Comunità.
La giornata si svolgerà fra danze popolari, il concerto di “Alchimia Band”, la piece teatrale organizzata dal “Gruppo Self-Help”, i giocolieri e le animazioni per bambini.
Inoltre sarà allestita una mostra con documenti e video sulla legge Basaglia, mentre una web radio intervisterà in diretta i partecipanti.
L’evento è organizzato in collaborazione con: Municipio Roma XI – Assessorato alle Politiche Sociali, SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio, Amnesty International - gruppo 251, Emmaus Roma, Sant’Egidio, Hagape 2000, Associazione Movimento delle Parole Ritrovate, Circolo Arci Arcobaleno, Gruppo Self-Help Lacci di Scarpe, Gruppo musicale Alchimia Band, Gruppo Scout Roma 45, Associazione 180amici - gruppo Aquila.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa SPES
06.44702178
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)