conferenza

Identità, diversità e memoria

25 novembre 2008
ore 09:00 (Durata: 8 ore)

Ore 9.00 Accoglienza e registrazione

Ore 9.30
Indirizzi di saluto

Maurizio Fallace, Direttore Generale per i Beni librari, gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore
Riccardo Pacifici, Presidente della Comunità ebraica di Roma

Victor Magiar, Assessore UCEI per il Giorno della Memoria


Ore 10,00
I sessione:

Introduce:

Liliana Di Ruscio

coordina:

Michele Sarfatti





Ore 13.00

Pausa Pranzo
Le condizioni del fare storia
Enrico Castelli Gattinara, Università di Roma La Sapienza

Vero e falso. Il mestiere dello storico tra uso delle fonti e problemi di divulgazione.

Marina Caffiero, Università di Roma La Sapienza

Lo studio empirico del pregiudizio.

Enzo Campelli , Università di Roma La Sapienza

Una lettura filosofica delle memorie di terza generazione.

Raffaella Di Castro, ricercatrice

Proiezione del filmato “Sogni bruciati”, regia di Rebecca Samonà, a cura di Sira Fatucci e Lia Tagliacozzo, realizzato dall’UCEI-DIRE. Intervengono le autrici, introduce Gloria Arbib (UCEI-Fondo 249).


Ore 14.00
II sessione:

Introduzione ai lavori


Paola Rita Stella, Assessore alle Politiche della Scuola della Provincia di Roma
Enrico Modigliani, Progetto Memoria della Fondazione CDEC e del Centro di Cultura Ebraica della Comunità Ebraica di Roma




coordina:
Bice Migliau





Come ascoltare e far ascoltare un testimone.
Rita Gravina, Dottore di ricerca Università di Teramo

Tavola rotonda:

Nel 70° anniversario delle leggi razziali: le scuole ebraiche di emergenza nel 1938 a Roma.

Parlano i testimoni: Silvana Ajò, Gino Fiorentino, Giacometta Limentani, Laura Supino

Dibattito

Per maggiori informazioni:
Prof.ssa Marina Caffiero
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1901: A San Vito dei Normanni nasce Lanza del Vasto. Gandhi lo chiamerà Shantidas, "servitore della Pace"

Dal sito

  • Disarmo
    Trump e i suoi collaboratori lo hanno sempre considerato un pessimo accordo per gli USA

    A rischio il trattato New START, l'unico che limita le armi nucleari di Russia e Stati Uniti

    Stiamo giungendo alla stretta finale sul futuro del New START e con esso di tutta la politica di controllo degli armamenti. Le prospettive non appaiono rosee. In assenza di un nuovo accordo segnerebbela fine della cinquantennale politica del controllo degli armamenti
    29 settembre 2020 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • Taranto Sociale
    La relazione ARPA Puglia sul 2019

    Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto

    Il valore medio di deposizione di polveri nella Scuola G.Deledda (quartiere Tamburi) "è risultato circa tre volte rispetto a quello determinato nella postazione di Talsano", che si trova in periferia. Per il benzo(a)pirene situazione ancora peggiore.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Migranti
    Diritti Umani, diritti di tutti

    PeaceLink aderisce a #MaipiùMoria

    Il prossimo 3 ottobre a Lecce in Piazza Sant’Oronzo dalle ore 16,00 iniziativa di sensibilizzazione sul tema dei migranti e dell'accoglienza; seguirà un corteo fino all’ex Convitto Palmieri dove saranno ascoltate le voci di attivisti e operatori impegnati.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Anche l'ILVA nelle valutazioni del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR)

    "Preoccupazione per la base NATO a Taranto"

    Sotto la lente del Dipartimento di Stato americano sono finiti gli investimenti di Pechino nei porti italiani. Monitorata Taranto, sede dello Standing NATO Maritime Group 2. Nessuna preoccupazione per ArcelorMittal: suo l'acciaio del quartier generale della NATO a Bruxelles.
    26 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)