corso

ACSE cerca insegnanti e assistenti per i corsi ECDL per stranieri

7 aprile 2010

L’ACSE (Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi) cerca giovani con buone competenze nell’uso del computer per inserirli come insegnanti o assistenti in corsi gratuiti rivolti ad emigranti e profughi. Il fine del progetto è rilasciare loro l’ECDL, la patente europea del computer.

L’impegno richiesto è di due ore settimanali, in orario preserale.

Le lezioni si terranno in tre sedi, a Roma:
- ACSE, Via del Buon Consiglio 19 (zona Colosseo);
- Missionari Scalabriniani, Via della Lungaretta 22/A (zona Trastevere);
- Missionarie Scalabriniane, Via Alba 35 (zona Tuscolana, altezza Ponte Lungo).

I corsi ECDL organizzati da ACSE sono ormai una prassi consolidata. Ora l’associazione punta al loro potenziamento con nuove forze giovani e volenterose di sperimentarsi.

A coloro che hanno competenze informatiche di base, a coloro che hanno passione per l’insegnamento e desiderano confrontarsi in un ambiente multiculturale e multirazziale, viene chiesto un impegno minimo per una grande azione: aiutare i cittadini provenienti dalle aree meno fortunate del pianeta a sviluppare competenze spendibili nel mondo del lavoro, offrendogli così la possibilità di vivere dignitosamente e onestamente nel nostro Paese.

L’ACSE, fondata 40 anni fa da Padre Renato Bresciani, è un’associazione di volontariato finalizzata ad accogliere emigranti e profughi, aiutandoli a inserirsi e studiare in Italia, ma anche a fare ritorno nel proprio paese d’origine con conoscenze e competenze da mettere a disposizione della comunità.

Per aderire o avere maggiori informazioni:
ACSE – Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi
Via del Buon Consiglio, 19 - 00184 Roma
Tel/fax 06.6791669 - E-mail acses@tiscali.it
Sito Web www.acsep.it

Per maggiori informazioni:
Spes Lazio
0644702178
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Donne coraggiose

    Maria Montessori e il pacifismo

    Maria Montessori continuò, durante l’esilio imposto dal fascismo, nelle sue conferenze a esprimere messaggi di pace e lanciare moniti per la nonviolenza, mentre in tutta Europa e nel mondo divampavano l’odio, la violenza e la seconda guerra mondiale, provocati dai regimi nazifascisti.
    12 aprile 2021 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Gli attivisti ne chiedono la messa al bando

    I sistemi di riconoscimento facciale decidono il tuo sesso al posto tuo

    I gruppi per i diritti umani ritengono che le nuove tecnologie consolidino i pregiudizi e chiedono alla Commissione europea di vietare simili algoritmi
    13 aprile 2021 - Isobel Cockerell
  • Taranto Sociale
    Presidio "Basta così! Si va a Roma"

    Aiutateci ad andare a Roma!

    Il 13 maggio il Consiglio di Stato si esprimerà sul ricorso presentato da ArcelorMittal contro l'ordinanza sindacale di fermo degli impianti a caldo dell'acciaieria. Fin dal 12, se le misure anticovid lo permetteranno, attenderemo pacificamente il verdetto in presidio a Roma.
    12 aprile 2021 - Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Giustizia integrale per Berta: verità, riparazione e non ripetizione

    Iniziato e già sospeso il processo contro David Castillo Mejía.
    Nuove prove contro un membro della famiglia Atala
    12 aprile 2021 - Giorgio Trucchi
  • Latina
    Al ballottaggio il candidato della destra approfitta delle divisioni interne a sinistre e indigeni

    Ecuador: Guillermo Lasso presidente a sorpresa, ma non troppo

    Il magnate ha beneficiato delle fake news del suo stratega della comunicazione, Durán Barba, per rimontare Andrés Arauz, favorito dopo il primo turno, per conquistare Palacio de Carondelet
    12 aprile 2021 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)