convegno

Convegno “Depressione: cosa fare?”

8 giugno 2010

Fare chiarezza sulle terapie contro la depressione. Questo l’obiettivo del convegno “Depressione: cosa fare”, promosso dall’associazione IDEA Roma con il patrocinio del Ministro per le Pari Opportunità. Il convegno si svolgerà l’8 giugno 2010, a partire dalle ore 16.00, presso la sala Polifunzionale del Dipartimento per le Pari Opportunità, in via di Santa Maria in Via, 37 a Roma.
Obiettivo dell’incontro è fare un bilancio su efficacia e limiti delle diverse cure per la depressione, nella convinzione che una corretta informazione possa aiutare coloro che soffrono di questa patologia a superare paure e pregiudizi.

Ad aprire l’incontro, moderato dal giornalista RAI Salvatore Sabatino, sarà il saluto del Ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna.

La Prof.ssa Chiara Colavito, presidente di IDEA Roma, illustrerà quanto ha fatto l’associazione, che opera da quindici anni sul territorio romano, per promuovere l’informazione sul tema della depressione e per supportare concretamente chi soffre di questo disturbo.

Seguiranno gli interventi, con relativo dibattito:
del Prof. Antonio Tundo, “Farmaci antidepressivi: efficaci, inutili o dannosi?”
del Prof. Francesco Mancini, “Psicoterapia: quando e perché”
del Prof. Andrea Fagiolini, “Terapie alternative: sono efficaci?”
della Dott.ssa Roberta Necci, “Auto-Aiuto: un’opportunità tra pari”

Per ulteriori informazioni:
Associazione IDEA Roma
Via Cavour, 258 - 00184 Roma
Tel./fax 06.486661 (Lun-Ven, 15.00-19.00)
E-mail idearoma@hotmail.it
Sito internet www.fondazioneidea.it

Per maggiori informazioni:
Idea Roma
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    24.583,2 milioni di euro esclusi i finanziamenti per le missioni internazionali e del MISE

    Questione di valori: la corsa al riarmo italiano inseguendo l'America di Biden e NATO 2030

    il termine “assenza di occidente” era presente nel Rapporto sulla sicurezza di Monaco 2020 e rifletteva il diffuso sentimento di disagio e irrequietezza di fronte alla crescente incertezza sul futuro
    19 aprile 2021 - Rossana De Simone
  • Disarmo
    Una speranza di cambiamento mondiale

    Agenda ONU per il disarmo nucleare

    Le armi nucleari sono le armi più pericolose sulla terra. Una piccola ogiva può distruggere un'intera città, ma qui parliamo di arsenali che possono sterminare centinaia di milioni di persone, mettendo a repentaglio l'ambiente naturale e la vita delle generazioni future
    14 aprile 2021 - Laura Tussi
  • Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    E' in Germania, ha 220 mila abitanti e ha creato 13 mila posti di lavoro nella green economy

    Friburgo, i sette impatti della Green City

    Non e' una citta' ma una esperienza di anticipazione del futuro; nel tempo indicativo esiste il 'futuro anteriore' e Friburgo e' qualcosa che viene prima del futuro. Questi sono i primi sette impatti che Friburgo ha avuto su di me
    20 luglio 2012 - Alessandro Marescotti
  • Citizen science
    Open Data Sicilia 2021

    Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa

    PeaceLink presenta una semplice ma importante iniziativa per liberare i dati del monitoraggio ambientale e renderli così fruibili a tutti
    16 aprile 2021 - Francesco Iannuzzelli
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)