azione diretta

Giornata Mondiale della Terra a Taranto. Cerchio del silenzio armonico

22 aprile 2011

La 41° Giornata Mondiale della Terra è un appuntamento per fermarsi a riflettere sulle malattie del nostro pianeta: inquinamento, perdita di ecosistemi e biodiversità,esaurimento delle risorse non rinnovabili, tragedie naturali e umane. Prendono parte attivamente a tutte le iniziative connesse all’Earth Day Network, 22mila partner disseminati nei quattro angoli del globo, 200 nazioni, mezzo miliardo di persone.Il tema dell'anno... è “Billion Acts of Green” (Un miliardo di azioni verdi), l’insieme di tutte le azioni di privati cittadini, ONG, Governi e altri enti mirate a migliorare la sostenibilità della nostra vita sul Pianeta Terra. L’obiettivo è di far registrare un miliardo di azioni prima del Summit della Terra che si terrà dal 14 al 16 maggio 2012 a Rio de Janeiro in Brasile. In questo momento ci sono più di 80 milioni di azioni registrate.

A Taranto, con il laboratorio di disobbedienza civile e azione non violenta, celebriamo questa giornata con un CERCHIO DEL SILENZIO ARMONICO.
I "cerchi di silenzio" sono forme di manifestazione nonviolenta di dissenso nate nel 2007 dall'idea del frate francescano Alain Richard, che protestava contro le leggi repressive per i sans-papiers. Da allora sono nati spontaneamente cerchi del silenzio ovunque, per ogni causa di protesta civile.

In un momento dove le parole sembrano aver perso il loro valore, dove lo sforzo è gridare più forte e non dialogare costruttivamente, dove l'ascolto attivo ha perso significato, forse è il momento di fare silenzio.

Nella nostra città, inquinata, tradita, diseredata, ci vogliamo fermare a riflettere in silenzio anche noi: non per commiserarci, ma per sentirci parte di un respiro più ampio, e rivolgere un pensiero amico ai fratelli di Fukushima, delle rivoluzioni arabe, delle vittime del lavoro, degli esodi e delle guerre silenziose...

Insieme, liberi cittadini, attivisti, pacifisti, ci ritroveremo in cerchio, ognuno con il proprio pensiero. Il nostro sarà un silenzio meditativo, di protesta, consapevole, umilmente alla ricerca di risposte e, per chi vuole, un momento di preghiera.

Il cerchio è aperto ad ogni persona in libertà, unica regola una volta entrati nel cerchio è STARE IN SILENZIO, nell'ora del tramonto, fino a che dal silenzio nascerà un canto armonico.

Sarà anche un modo diverso per vivere il Venerdì Santo, lontani dalle cerimonie, ma vicini alla Terra, in un momento di profondo, silenzioso, raccoglimento.

Per maggiori informazioni:
Laboratorio di disobbedienza civile e azione diretta non violenta
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Da oggi è disponibile una pagina web per avere tutte le informazioni sulla campagna

    Uniti contro gli euromissili: la tua firma conta!

    Per esprimere pubblicamente la tua contrarietà ai nuovi euromissili e unirti ad altri cittadini che chiedono un futuro di pace basta compilare il modulo online che abbiamo preparato. Ecco tutte le informazioni che cercavi.
    20 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Cronaca della presentazione di un esposto sulle emissioni dell'ILVA

    Si fa presto a dire

    Il maresciallo comincia a scrivere. Sembriamo a buon punto. La felicità dura poco. Blackout elettrico. Il computer dei Carabinieri perde tutti i dati. Si ricomincia da capo. Così per tre volte mentre fuori si superano i quaranta gradi. L'esposto è proprio sulle vittime delle future ondate di calore.
    18 luglio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Comunicato stampa con allegati

    La valutazione di impatto sanitario sulle emissioni di CO2 dell'Ilva

    Sono di particolare importanza i dati dello studio “Il “mortality cost” delle emissioni di C02 di uno stabilimento siderurgico del Sud Italia: una valutazione degli impatti sanitari derivanti dal cambiamento climatico”. Al centro c'è la questione dell'impatto transfrontaliero e transgenerazionale.
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Dalle strategie online alla vita reale che ti circonda

    Come rendere virale l'appello contro gli euromissili

    Un mini-manuale di azioni pratiche. Ogni piccola azione conta. Più persone conosceranno l'appello, maggiore sarà la pressione dell'opinione pubblica sui decisori politici. La parola d'ordine è #NoEuromissili
    18 luglio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Ancora non si placa la disputa sui fatti del 26 giugno scorso: colpo di stato o autogolpe?

    Bolivia: l'autodistruzione del Movimiento al Socialismo

    La guerra senza quartiere tra il blocco a sostegno di Morales e quello a favore di Arce ha finito per lacerare il partito, i sindacati e i movimenti sociali
    17 luglio 2024 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)