corso

Il rapporto di coppia

19 giugno 2011

Come crearlo e mantenerlo felice e costruttivo
Questo corso è indirizzato a tutte le coppie che vogliono migliorare il proprio rapporto, e ai single che intendono conoscere meglio le dinamiche interpersonali per essere più costruttivi nel nuovo legame affettivo che creeranno.

In questo corso si prende in esame l’importanza dell’interruzione del flusso energetico d’amore tra persone, soprattutto quando la subiscono i bambini. La madre e il padre sono collegati sia mentalmente sia con il DNA ai propri figli e, attraverso questi collegamenti, si verifica verso i figli un passaggio d’energia che può essere d’amore, di rabbia, di nervosismo, di preoccupazione ed altro ancora … tutta energia che viene assorbita dal bambino a livello inconsapevole e che lo trasforma nel suo modo di essere, pensare e fare.

Il corso spiega come questi cambiamenti si ripercuotano poi nella vita dell’adulto; come agisce una persona per compensare queste perdite energetiche d’amore e cosa ciò comporti nel rapporto di coppia. Si comprende così come la mente fa creare alla persona delle realtà di vita che non sono proprio ottimali, e come poi la persona stessa si trovi costretta a subirle, e a subire anche le caratteristiche che crede di possedere solo perché la mente gliele ha suggerite.

Il corso analizza come dovrebbe essere un legame di coppia in cui è presente la coscienza di entrambi gli individui, e quali sono le meccaniche energetiche che regolano il rapporto sessuale. Inoltre, sottolinea l’importanza di rispettare le giuste potenzialità di ciascuno, e insegna cosa avviene quando ciò non accade.

Viene poi approfondita la meccanica mentale dell’identificarsi o immedesimarsi in qualcuno o qualcosa, e si esaminano i vari modelli di comportamento “copiati” e usati ogni volta che la persona si trova a vivere situazioni in cui si sente inadeguata e non a proprio agio, e si vede come fare per non subire questi modelli e, quindi, queste situazioni.

Nel corso vengono anche spiegate alcune caratteristiche dell’aura, o campo energetico intorno al corpo, e ciò che avviene quando due persone stanno vicine; cosa s’intende per intimità ed il suo significato in relazione al corpo, alla propria coscienza e alla mente, soprattutto quella genetica, così come si studia l’intimità nei rapporti di lavoro e di amicizia, e la vicinanza con gli animali.

Sarà importante, per chi vuole essere più costruttivo nel rapporto di lavoro, scoprire come queste meccaniche intervengano anche in quest’area, creando turbolenze e dissapori ed abbassando il livello di produttività.

Per ogni punto preso in esame, viene spiegato come dovrebbe essere un rapporto di crescita e di evoluzione in tutti gli ambiti della vita (coppia, lavoro, amicizia) e, soprattutto in relazione al rapporto di coppia, si mostra anche che ruolo giochi la gelosia (ad esempio quella di un genitore verso il proprio figlio o quella che si può avvertire nei confronti di un partner) e i vari collegamenti mentali tra questo atteggiamento poco costruttivo e la linea genetica, oppure tra il proprio sentimento di gelosia ed il momento in cui si è stati concepiti dai genitori.

Docente: Fiorella Rustici
Ricercatrice, ideatrice del Metodo che porta il suo nome, autrice dei testi: "E Dio è creò la Mente" (Macro Edizioni - 2008), "Morire senza paura" (Hermes Edizioni - 2005), "Fai funzionare bene la mente" (Macro Edizioni - 2003), "Genetica e Coscienza Spirituale" (Edizioni ATC - 1995).

19 Giugno (Domenica)
Quota del corso: € 100,00 più la quota associativa

Orario del corso: 9.30/12.30 - 14.00/17.00

Per maggiori informazioni:
fiorella rustici
0248712963
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)