corso

Il rapporto di coppia

19 giugno 2011

Come crearlo e mantenerlo felice e costruttivo
Questo corso è indirizzato a tutte le coppie che vogliono migliorare il proprio rapporto, e ai single che intendono conoscere meglio le dinamiche interpersonali per essere più costruttivi nel nuovo legame affettivo che creeranno.

In questo corso si prende in esame l’importanza dell’interruzione del flusso energetico d’amore tra persone, soprattutto quando la subiscono i bambini. La madre e il padre sono collegati sia mentalmente sia con il DNA ai propri figli e, attraverso questi collegamenti, si verifica verso i figli un passaggio d’energia che può essere d’amore, di rabbia, di nervosismo, di preoccupazione ed altro ancora … tutta energia che viene assorbita dal bambino a livello inconsapevole e che lo trasforma nel suo modo di essere, pensare e fare.

Il corso spiega come questi cambiamenti si ripercuotano poi nella vita dell’adulto; come agisce una persona per compensare queste perdite energetiche d’amore e cosa ciò comporti nel rapporto di coppia. Si comprende così come la mente fa creare alla persona delle realtà di vita che non sono proprio ottimali, e come poi la persona stessa si trovi costretta a subirle, e a subire anche le caratteristiche che crede di possedere solo perché la mente gliele ha suggerite.

Il corso analizza come dovrebbe essere un legame di coppia in cui è presente la coscienza di entrambi gli individui, e quali sono le meccaniche energetiche che regolano il rapporto sessuale. Inoltre, sottolinea l’importanza di rispettare le giuste potenzialità di ciascuno, e insegna cosa avviene quando ciò non accade.

Viene poi approfondita la meccanica mentale dell’identificarsi o immedesimarsi in qualcuno o qualcosa, e si esaminano i vari modelli di comportamento “copiati” e usati ogni volta che la persona si trova a vivere situazioni in cui si sente inadeguata e non a proprio agio, e si vede come fare per non subire questi modelli e, quindi, queste situazioni.

Nel corso vengono anche spiegate alcune caratteristiche dell’aura, o campo energetico intorno al corpo, e ciò che avviene quando due persone stanno vicine; cosa s’intende per intimità ed il suo significato in relazione al corpo, alla propria coscienza e alla mente, soprattutto quella genetica, così come si studia l’intimità nei rapporti di lavoro e di amicizia, e la vicinanza con gli animali.

Sarà importante, per chi vuole essere più costruttivo nel rapporto di lavoro, scoprire come queste meccaniche intervengano anche in quest’area, creando turbolenze e dissapori ed abbassando il livello di produttività.

Per ogni punto preso in esame, viene spiegato come dovrebbe essere un rapporto di crescita e di evoluzione in tutti gli ambiti della vita (coppia, lavoro, amicizia) e, soprattutto in relazione al rapporto di coppia, si mostra anche che ruolo giochi la gelosia (ad esempio quella di un genitore verso il proprio figlio o quella che si può avvertire nei confronti di un partner) e i vari collegamenti mentali tra questo atteggiamento poco costruttivo e la linea genetica, oppure tra il proprio sentimento di gelosia ed il momento in cui si è stati concepiti dai genitori.

Docente: Fiorella Rustici
Ricercatrice, ideatrice del Metodo che porta il suo nome, autrice dei testi: "E Dio è creò la Mente" (Macro Edizioni - 2008), "Morire senza paura" (Hermes Edizioni - 2005), "Fai funzionare bene la mente" (Macro Edizioni - 2003), "Genetica e Coscienza Spirituale" (Edizioni ATC - 1995).

19 Giugno (Domenica)
Quota del corso: € 100,00 più la quota associativa

Orario del corso: 9.30/12.30 - 14.00/17.00

Per maggiori informazioni:
fiorella rustici
0248712963
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1984: A Torino muore Domenico Sereno Regis, presidente del MIR italiano e attivissimo militante nonviolento

Dal sito

  • Conflitti
    Un forum per promuovere un appello contro la guerra

    Il conflitto in Ucraina e il ruolo del movimento per la pace

    In questa pagina web riportiamo le voci di tutti coloro che stanno partecipando ai webinar di PeaceLink con lo scopo di definire una piattaforma comune di obiettivi finalizzati a evitare una degenerazione dell'aspro confronto in atto fra la Russia e la Nato
    22 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)