proiezione

Da un'altra prospettiva: Kidogò, un bambino soldato

11 gennaio 2015
ore 18:00 (Durata: 3 ore)

L’Associazione di Volontariato Onlus “Pizzicarms” e la “Officina Culturale Via Libera” di Roma presentano un ciclo di incontri per conoscere e capire alcune tra le realtà più drammatiche e meno conosciute del pianeta.

Conflitti, fame, povertà, violazioni dei diritti umani: crisi quotidiane che trovano spazio raramente nell’agenda dei mass media. Portare all’attenzione dell’opinione pubblica questi delicati temi diventa dunque un’occasione importante per arricchire la sensibilità dei singoli e per muoversi nel mondo con un rinnovato spirito critico.
È con questo obiettivo che prende il via il ciclo di quattro proiezioni “Da un’altra prospettiva”, previsto a partire da gennaio e fino ad aprile prossimo. Attraverso il confronto con testimoni diretti e associazioni impegnate nel sostegno delle popolazioni in difficoltà, si cercherà di trovare una risposta ad alcuni fra i tanti “nodi” problematici che affliggono il mondo. Una serie di appuntamenti da non perdere per promuovere l’impegno di ognuno nel nome della solidarietà e della salvaguardia della persona. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione onlus “Pizzicarms”, in collaborazione con l’Officina Culturale Via Libera.
Nel primo incontro, sarà proiettato il film “Kidogò, un bambino-soldato” (2008), durata 40 minuti, racconta la storia di John Baptist Onama, oggi 42enne, che negli anni Ottanta è stato un bambino soldato nel suo Paese, l’Uganda. Il documentario, attraverso la sua testimonianza e quella di ragazzi e ragazze di altri Paesi africani, denuncia la terribile piaga dei piccoli combattenti, del traffico di armi e di materie prime del Continente Nero (petrolio, diamanti, oro, coltan, cassiterite, ecc…) e del ruolo delle banche armate in questo sporco business.

Il programma della serata sarà il seguente:
- ore 18:00 Proiezione
- ore 19:00 Dibattito
- ore 20:00 Aperitivo

Ingresso libero

Per maggiori informazioni:
Associazione Pizzicarms
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
  • Ecologia
    Uno sketch del regista Giuseppe Giusto

    PeaceLink in audizione al Senato sullo scudo penale all'ILVA

    Il decreto legge che istituisce l'immunità penale per chi inquina è una grave intromissione nella sfera di autonomia della magistratura che a Taranto ha operato per la difesa della salute dei cittadini disponendo la confisca e il sequestro degli impianti inquinanti.
    23 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)