corso

Formazione Studenti: Ponti di memoria tra narratori e testimoni di pace. Per non dimenticare

13 aprile 2019
ore 09:30
Liceo Istituto Superiore Statale Bertacchi di Lecco presenta

Formazione Studenti: Ponti di memoria tra narratori e testimoni di pace. Per non dimenticare

"Testimonianze dai Lager" con la presentazione del Libro UN RACCONTO DI VITA PARTIGIANA. Il ventennio fascista e la vicenda del Partigiano Deportato Emilio Bacio Capuzzo - MIMESIS Edizioni
31 marzo 2019

Liceo Istituto Superiore Statale Bertacchi di Lecco presenta

La Memoria del Partigiano Deportato Emilio Bacio Capuzzo al Liceo Bertacchi di Lecco

https://www.peacelink.it/pace/a/46358.html

Formazione Studenti: Ponti di memoria tra narratori e testimoni di pace. Per non dimenticare

con ICAN Premio Nobel per la Pace 2017 per l'abolizione degli ordigni nucleari

Città di Lecco

Provincia di Lecco

A.N.P.I. Nova Milanese (Monza e Brianza)

Archivio Storico - Nova Milanese

ANPI Provinciale Lecco

ARCI Ponti di Memoria

PeaceLink - Telematica per la Pace

Radio Nuova Resistenza

presentano il Progetto "PER NON DIMENTICARE"

 

Sabato 13 Aprile 2019 ore 9.30

presso SALA DON TICOZZI - LECCO

Interverranno sul Tema "Testimonianze dai Lager" con la presentazione del Libro

UN RACCONTO DI VITA PARTIGIANA.

Il ventennio fascista e la vicenda del Partigiano Deportato Emilio Bacio Capuzzo - MIMESIS Edizioni

Formazione Studenti al Liceo Bertacchi di Lecco

Laura Tussi, giornalista, PeaceLink, Campagna ICAN Premio Nobel per la Pace 2017

Fabrizio Cracolici, Presidente ANPI Nova Milanese (MB), Referente Progetto "Per non dimenticare"

 

Musica e note di impegno civile di Renato Franchi, Gianfranco D'Adda, Viky Ferrara, Dan Shim Sara Galasso - Orchestrina del Suonatore Jones

con il messaggio antinucleare della Campagna Internazionale

ICAN - Premio Nobel per la Pace 2017 per il disarmo nucleare universale

 

Saluti delle autorità presenti

 

Intervento di un referente ANPI Lecco

 

Spettacolo "L'avvenire" interpretato dagli studenti della rete CPL LECCO, a cura di Teatrovita

 

Si ringrazia la Provincia di Lecco per la concessione gratuita della sala don Ticozzi

 

Evento formativo di 4 ore per l'apprendimento di competenze di cui al decreto legislativo n.13 del 16 Gennaio 2013

Verrà rilasciato attestato di partecipazione valevole per la formazione Docenti

 

[1]UN RACCONTO DI VITA PARTIGIANA

La vicenda del Partigiano Emilio Bacio Capuzzo.

Progetto "PER NON DIMENTICARE" - Città di Nova Milanese e Bolzano

di Fabrizio Cracolici, Presidente A.N.P.I. Sezione di Nova Milanese

e Laura Tussi, PeaceLink - Telematica per la Pace, Campagna "Siamo tutti Premi Nobel per la Pace con ICAN"

Introduzione:

La Resistenza italiana contro il nazifascismo ha ancora eroi da conoscere, da ascoltare, da commemorare. Emilio Bacio Capuzzo è uno di questi.

Noi abbiamo avuto la fortuna ed il privilegio di essere suoi compagni di lavoro e di lotta, nella sezione ANPI di Nova Milanese, che gli e’ stata poi dedicata; ma anche amici intimi dall’assidua frequentazione favorita dall’essere vicini di casa.

Per dare l’idea di questo rapporto di amicizia integrale, siamo orgogliosi di raccontare che, al momento in cui e’ spirato, eravamo nella sua camera insieme a tutti i suoi più stretti parenti.

Abbiamo quindi potuto raccogliere commossi le sue ultime parole politiche dedicate a trasmettere l’eredita’ della Resistenza nella attuale lotta per la pace: “E’ bellissimo che il premio Nobel per la pace sia stato attribuito questo anno alla Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari. Ora dobbiamo impegnarci per trasformare la proibizione giuridica in disarmo effettivo!”.

Fino all’ultimo respiro, Bacio dimostrava di pensare in termini di “noi” e non di “io”.

E nel “noi” comprendeva, i suoi vicini, il mondo degli affetti; i suoi prossimi di classe e di orientamento culturale e politico (ad esempio Peacelink e i Disarmisti esigenti di Alfonso Navarra); ma anche i lontani, l’intera Umanita’, nella sua speranza incamminata verso la società’ della libertà e della giustizia nella pace.

Con un libro che narra la sua avventura, abbiamo voluto ricostruire la vicenda del Partigiano Bacio e la trattazione del ventennio più buio della storia italiana contemporanea.

 

[1] Cfr. Cracolici F., Tussi L., Un Racconto di vita Partigiana. Il ventennio fascista e la vicenda del Partigiano Emilio Bacio Capuzzo, Mimesis, Sesto San Giovanni-Udine 2012

Per maggiori informazioni:
Valeria Cattaneo
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)