evento

Il Delirio dell'Economia 23^ edizione

27 settembre 2019
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

I SIGNORI DEL CIBO. VIAGGIO NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE CHE STA DISTRUGGENDO IL PIANETA
Venerdì 27 settembre 2019
dalle ore 19:30 alle 23:30 (pausa buffet conviviale)

Incontro/seminario con
STEFANO LIBERTI
(giornalista d’inchiesta - ROMA)

LUGO DI ROMAGNA (RA)
SALA ASSEMBLEE CENTRO SOCIALE “IL TONDO”, Via Lumagni 32

IL DELIRIO DELL’ECONOMIA è un seminario pubblico giunto alla sua 23^ edizione: un momento di riflessione e di interrogazione, di confronto e di orientamento, in modalità seminario, che tradizionalmente si svolge a Lugo di Romagna, l'ultimo venerdì di settembre.

IL TEMA
Il tema di questa edizione è I SIGNORI DEL CIBO, VIAGGIO NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE CHE STA DISTRUGGENDO IL PIANETA. Quale sarà il futuro del cibo? In quale modo la nostra alimentazione è collegata all’esistenza della biodiversità, alla scomparsa delle foreste pluviali, all’impoverimento del suolo, alla salvaguardia della nostra casa comune, il Pianeta?

IL RELATORE
STEFANO LIBERTI, tra i migliori giornalisti d'inchiesta, scrittore internazionale e filmmaker. Nel 2009 ha vinto il premio Indro Montanelli con il libro “A sud di Lampedusa. Cinque anni di viaggi sulle rotte dei migranti” (Minimum Fax, 2008). Il suo libro “Land Grabbing. Come il mercato delle terre crea il nuovo colonialismo” (Minimum fax, 2011) è stato tradotto in dieci paesi. Nel 2016 è uscito, sempre per Minimum Fax, il libro sul sistema alimentare globale “I signori del cibo. Viaggio nell'industria alimentare che sta distruggendo il pianeta”.
Nel 2019 insieme a Fabio Ciconte, direttore dell'associazione ambientalista Terra! Onlus e portavoce della campagna FilieraSporca contro lo sfruttamento del lavoro in agricoltura, pubblica per Laterza editore il libro "Il grande carrello. Chi decide cosa mangiamo", un viaggio nella grande distribuzione organizzata del cibo, dando seguito alle inchieste sulle filiere agroalimentari.
Come regista, ha lavorato per la trasmissione tv “C’era una volta” di Rai3, ha diretto il documentario “L’inferno dei bimbi stregoni” (vincitore del premio “L’Anello Debole” 2010), co-diretto con Andrea Segre il pluripremiato film “Mare chiuso” (2012), con Enrico Parenti il film “Container 158” (2013) e il documentario “Soyalism” (2019) e con Mario Poeta il film “Herat football club” (2017).

IL PROGRAMMA
• Ore 19:30
Arrivi
Saluti del Sindaco
Introduzione
• Ore 19:45
Relazione (prima parte)
• Ore 20:45
Pausa buffet conviviale
• Ore 21:30
Relazione (seconda parte)
Discussione
• Ore 23:30
Chiusura del seminario

IN SALA
Esposizione libri e pubblicazioni a cura di Libreria Alfabeta

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Ingresso libero

Per informazioni: Gianni Penazzi 331 1161303 giannipenazzi@teletu.it

Edizioni precedenti de IL DELIRIO DELL'ECONOMIA

1997 Enrico Chiavacci, teologo moralista, Aspetti morali della
natura economica
1998 Rodrigo Andres Rivas, economista, I limiti della competitività
1999 Antonio Nanni, coordinatore del Centro Educazione alla Mondialita' (CEM-Roma), Strategie del cambiamento
2000 Pietro Masina, Università di Roskilde, Verso una globalizzazione senza umanità
2001 Bruno Amoroso, Università di Roskilde, Quale Europa per quale Mediterraneo
2002 Nanni Salio, Università di Torino, Il nuovo disordine mondiale
2003 Alberto Castagnola, economista, I danni della globalizzazione
2004 Teresa Isenburg, Università Milano, Il posto dell'acqua
2005 Achille Rossi, filosofo-teologo, Perugia, Della sobrietà felice
2006 Nanni Salio, Università di Torino, Crisi degli imperi (e delle culture della violenza)
2007 Godfrey Msumonge, missionario, Tanzania, Cleofas Adrien Dioima, giornalista, Burkina Faso, Europa e Africa: destino comune
2008 Eligio Resta, Università Roma, La giustizia e l’oikoumene
2009 Giuliana Martirani, Università Napoli, Viandanti maestosi
2010 Paolo Barnard, Co-fondatore Report, Un manicomio criminale a piede libero
2011 Serge Latouche, Università di Parigi, Le vie della decrescita
2012 Maurizio Pallante, ricercatore, Torino, La grande decrescita
2013 Riccardo Petrella, Bruxelles, Crisi o disfatta?
2014 Padre Alex Zanotelli, Missionario Comboniano, Quando l’economia ferisce bisogna cambiare
2015 Gianni Tamino, Università di Padova, Torneranno i prati?
2016 Francuccio Gesualdi, Pisa, Avidità di pochi, crisi di tutti
2017 Silvestro Montanaro, Roma, Uomini e no
2018 Federico Martelloni, Bologna, Come cambia il lavoro

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Gianni Penazzi
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)