CyberCultura

Brevetti software in UE: le associazioni uniscono le forze

31 marzo 2005
CWI

Due dei gruppi che guidano la campagna contro la direttiva UE sulla brevettabilità del software hanno deciso di unire i propri sforzi, ora che lo scontro politico diventa più delicato. Così la Foundation for a Free Information Infrastructure (FFII) assumerà il ruolo di NoSoftwarePatents, associazione che promuove la campagna contro i brevetti. NoSoftwarePatents era stata formata nell'ottobre 2004 con il supporto di Red Hat e MySQL. Le due aziende continueranno a lavorare con FFII, ma il leader di NoSoftwarePatents, Florian Muller, ha deciso di uscire dalla disputa politica per concentrarsi sui propri progetti di sviluppo software.

FFII ha dichiarato che continuerà a usare il sito web di NoSoftwarePatents, che diventerà una piattaforma per fornire informazioni sulla campagna contro i brevetti.

Attualmente la proposta di direttiva è stata approvata dal Consiglio europeo, a dispetto della forte opposizione dell'europarlamento e di diversi parlamenti nazionali. Il passaggio in seconda lettura in Parlamento europeo è previsto per la metà di aprile.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)