Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Una lettera al Messaggero Veneto

Rifiuti, è sufficiente la differenziata

"L’emergenza rifiuti, a Udine, la si può eliminare tranquillamente con la raccolta differenziata obbligatoria. Gli inceneritori producono nanoparticelle, conosciute come PM2-PM0,1 che per il loro diametro di soli 0,1 micron passano attraverso qualsiasi tipo di filtro"
13 gennaio 2008
Ivano Zuliani
Fonte: Messaggero Veneto

- Ho appena letto le dichiarazioni dell’assessore regionale Moretton che sollecita la costruzione di un termovalorizzatore in provincia di Udine. Immagino che Moretton, prima di parlare, fosse a conoscenza del fatto che i termovalorizzatori generano nanoparticelle, conosciute come PM2-PM0,1.

Immagino che, prima di parlare, fosse a conoscenza di cosa sia una nanoparticella (che per il suo diametro di soli 0,1 micron passa attraverso qualsiasi tipo di filtro) e dei danni che causa direttamente all’organismo, tumori in primis. Immagino che, prima di parlare, fosse a conoscenza che le nanoparticelle entrano nella catena alimentare (coltivazioni e allevamenti) causando danni all’organismo umano anche indirettamente.

Immagino che fosse al corrente della relazione “Effetti sulla salute associati alla residenza in prossimità degli inceneritori” del dottor Pietro Comba e della dottoressa Lucia Fazzo del Dipartimento Ambiente e connessa prevenzione primaria dell’Istituto superiore di sanità, e del dottor Fabrizio Bianchi dell’Istituto di Fisiologia climatica, Sezione di Epidemiologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa, che evidenzia un considerevole aumento dei tumori nelle zone italiane che ospitano un termovalorizzatore.

L’emergenza rifiuti, a Udine, la si può eliminare tranquillamente con la raccolta differenziata obbligatoria. Ma questi politici non possono accontentarsi della loro poltrona, del loro stipendio esagerato e di tutti i loro privilegi? Devono per forza rendere la vita impossibile alla gente comune? I privilegi ve li lasciamo tutti, ma almeno in cambio evitate di farci altri danni.

Ivano Zuliani
Udine

Articoli correlati

  • PeaceLink Abruzzo

    A Maggio l'Arap chiese lo stop

    Appello delle associazioni: bloccate l’attuale procedimento, l’Ente ci comunica che in 3 mesi non ci sono state novità
    29 agosto 2018 - Arci Vasto, Cobas Chieti, Gruppo Fratino Vasto, Italia Nostra del Vastese, Stazione Ornitologica Abruzzese, Associazione Antimafie Rita Atria, PeaceLink Abruzzo
  • PeaceLink Abruzzo
    Verso l'importazione stabile dei rifiuti da fuori regione?

    Rifiuti in Abruzzo, privati subito all'attacco del nuovo Piano Regionale

    Proposta una nuova mega-discarica da ben 480.750 mc a Cupello non prevista dal Piano; le associazioni depositano durissime osservazioni alla V.I.A.
    29 agosto 2018 - PeaceLink Abruzzo, Associazione Antimafie Rita Atria, Stazione Ornitologica Abruzzese, Nuovo Senso Civico Onlus
  • 4 Novembre 2017: non festa, ma lutto. 100 anni dopo Caporetto: basta guerre!
    Editoriale

    4 Novembre 2017: non festa, ma lutto. 100 anni dopo Caporetto: basta guerre!

    Oltre cento anni dopo lo scoppio della prima guerra mondiale, mentre è tragicamente in corso la "terza guerra mondiale a pezzi", è ora di dire basta. Per questo sosteniamo la Campagna “Un'altra difesa è possibile”.
    1 novembre 2017 - Associazione Antimafie Rita Atria,Centro di Ricerca per la Pace e i diritti umani di Viterbo, Movimento Nonviolento, PeaceLink
  • Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca
    Editoriale

    Abruzzo, non è la 'ndrangheta che mancava, è la coscienza diffusa che manca

    La recente scoperta di una vera e propria rete ‘ndranghetista, che ha cercato di dominare e opprimere la città di Francavilla e il circondario, è l’ultima (in ordine di tempo) dimostrazione che l’Abruzzo “isola felice” (come già scritto mesi fa) esiste solo nelle menti ipocrite di chi non vuol vedere, di chi vuol cullarsi in una pax borghese e disinteressata alle sorti comuni. La realtà dell’Abruzzo è questa da tantissimi anni.
    4 marzo 2017 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)