Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

Articoli correlati

Una lettera al Messaggero Veneto

Rifiuti, è sufficiente la differenziata

"L’emergenza rifiuti, a Udine, la si può eliminare tranquillamente con la raccolta differenziata obbligatoria. Gli inceneritori producono nanoparticelle, conosciute come PM2-PM0,1 che per il loro diametro di soli 0,1 micron passano attraverso qualsiasi tipo di filtro"
13 gennaio 2008 - Ivano Zuliani
Fonte: Messaggero Veneto

- Ho appena letto le dichiarazioni dell’assessore regionale Moretton che sollecita la costruzione di un termovalorizzatore in provincia di Udine. Immagino che Moretton, prima di parlare, fosse a conoscenza del fatto che i termovalorizzatori generano nanoparticelle, conosciute come PM2-PM0,1.

Immagino che, prima di parlare, fosse a conoscenza di cosa sia una nanoparticella (che per il suo diametro di soli 0,1 micron passa attraverso qualsiasi tipo di filtro) e dei danni che causa direttamente all’organismo, tumori in primis. Immagino che, prima di parlare, fosse a conoscenza che le nanoparticelle entrano nella catena alimentare (coltivazioni e allevamenti) causando danni all’organismo umano anche indirettamente.

Immagino che fosse al corrente della relazione “Effetti sulla salute associati alla residenza in prossimità degli inceneritori” del dottor Pietro Comba e della dottoressa Lucia Fazzo del Dipartimento Ambiente e connessa prevenzione primaria dell’Istituto superiore di sanità, e del dottor Fabrizio Bianchi dell’Istituto di Fisiologia climatica, Sezione di Epidemiologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa, che evidenzia un considerevole aumento dei tumori nelle zone italiane che ospitano un termovalorizzatore.

L’emergenza rifiuti, a Udine, la si può eliminare tranquillamente con la raccolta differenziata obbligatoria. Ma questi politici non possono accontentarsi della loro poltrona, del loro stipendio esagerato e di tutti i loro privilegi? Devono per forza rendere la vita impossibile alla gente comune? I privilegi ve li lasciamo tutti, ma almeno in cambio evitate di farci altri danni.

Ivano Zuliani
Udine

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.13 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)