Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

La lunga vita dei rifiuti di platica

Flacone vecchio di 50 anni ritrovato nelle acque del porto di Ancona

«Ritrovare un oggetto come questo può sembrare assurdo, ma va considerata la particolare durabilità della plastica perché un prodotto di questo genere può resistere 400-500 anni in mare».
7 gennaio 2021


il flacone rinvenuto nel posto di Ancona

A darne notizia è la società Garbage Group che opera nel porto di Ancona dal 1957 con azioni di contrasto all’inquinamento in mare.


Dal 2013 a lavoro c'è Pelikan, un battello ecologico che ripulisce il mare dai rifiuti, risultato di un lavoro cantieristico artigianale altamente specializzato e di materiali ecocompatibili, progetto al 100% italiano.

La prua dell'imbarcazione si apre come il becco di un vero pellicano, il suo motore a elica aspira i rifiuti dall’acqua, diventando un prezioso mezzo al servizio di pulizia di porti, darsene, insenature e laghi, posti nei quali si trova ogni genere di immondizia, principalmente plastica purtroppo. Da gennaio a giugno, secondo i dati disponibili, nella pancia di Pelikan sono finiti 5.780 chili di rifiuti urbani e 14.160 chili di legna.

il battello ecologico Pelikan

Il flacone ritrovato è il contenitore di un prodotto di largo consumo negli anni del boom economico e pubblicizzato da Carosello, un detergente per vetri uscito di produzione sul finire degli anni’70.

«Continuando di questo passo e senza le adeguate accortezze, gli archeologi del futuro baseranno il loro lavoro su ritrovamenti di questo genere, un lavoro ingrato e che mal qualificherebbe questa nostra generazione che può, con le adeguate tecnologie porre fine a questo scempio» ci dice Paolo Baldoni, Ceo di Garbage Group, proprietaria dell’imbarcazione. «Ritrovare un flacone come questo a chi, come me, ha qualche capello bianco può sembrare assurdo, ma va considerata la particolare durabilità del materiale, un prodotto di questo genere può resistere 400-500 anni in mare».

Articoli correlati

  • John McConnell, il pacifista che ideò la Giornata Mondiale della Terra
    Ecodidattica
    Nato nel 1915, è morto il 20 ottobre 2012

    John McConnell, il pacifista che ideò la Giornata Mondiale della Terra

    Rendendosi conto di quanto la produzione di plastica inquinasse la Terra, la sua preoccupazione per l'ecologia crebbe e si unì a un fervente impegno per la pace. Nel 1969, alla Conferenza UNESCO, McConnell propose un evento globale per celebrare la bellezza della Terra e per promuovere la pace.
    22 aprile 2021 - Alessandro Marescotti
  • Aiutateci ad andare a Roma!
    Taranto Sociale
    Presidio "Basta così! Si va a Roma"

    Aiutateci ad andare a Roma!

    Il 13 maggio il Consiglio di Stato si esprimerà sul ricorso presentato da ArcelorMittal contro l'ordinanza sindacale di fermo degli impianti a caldo dell'acciaieria. Fin dal 12, se le misure anticovid lo permetteranno, attenderemo pacificamente il verdetto in presidio a Roma.
    12 aprile 2021 - Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Aria Siracusa
    Ecologia

    Aria Siracusa

    Raccogliamo in questa pagina un elenco di risorse in continuo aggiornamento relativamente al monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa
  • Video su Taranto, l'ambiente e la salute
    Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)