Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

La lunga vita dei rifiuti di platica

Flacone vecchio di 50 anni ritrovato nelle acque del porto di Ancona

«Ritrovare un oggetto come questo può sembrare assurdo, ma va considerata la particolare durabilità della plastica perché un prodotto di questo genere può resistere 400-500 anni in mare».
Maria Pastore7 gennaio 2021


il flacone rinvenuto nel posto di Ancona

A darne notizia è la società Garbage Group che opera nel porto di Ancona dal 1957 con azioni di contrasto all’inquinamento in mare.


Dal 2013 a lavoro c'è Pelikan, un battello ecologico che ripulisce il mare dai rifiuti, risultato di un lavoro cantieristico artigianale altamente specializzato e di materiali ecocompatibili, progetto al 100% italiano.

La prua dell'imbarcazione si apre come il becco di un vero pellicano, il suo motore a elica aspira i rifiuti dall’acqua, diventando un prezioso mezzo al servizio di pulizia di porti, darsene, insenature e laghi, posti nei quali si trova ogni genere di immondizia, principalmente plastica purtroppo. Da gennaio a giugno, secondo i dati disponibili, nella pancia di Pelikan sono finiti 5.780 chili di rifiuti urbani e 14.160 chili di legna.

il battello ecologico Pelikan

Il flacone ritrovato è il contenitore di un prodotto di largo consumo negli anni del boom economico e pubblicizzato da Carosello, un detergente per vetri uscito di produzione sul finire degli anni’70.

«Continuando di questo passo e senza le adeguate accortezze, gli archeologi del futuro baseranno il loro lavoro su ritrovamenti di questo genere, un lavoro ingrato e che mal qualificherebbe questa nostra generazione che può, con le adeguate tecnologie porre fine a questo scempio» ci dice Paolo Baldoni, Ceo di Garbage Group, proprietaria dell’imbarcazione. «Ritrovare un flacone come questo a chi, come me, ha qualche capello bianco può sembrare assurdo, ma va considerata la particolare durabilità del materiale, un prodotto di questo genere può resistere 400-500 anni in mare».

Articoli correlati

  • Inquinamento e violazioni dei diritti umani in Italia
    Ecologia
    Il Rapporto ONU sull'inquinamento in Italia

    Inquinamento e violazioni dei diritti umani in Italia

    Il Relatore Speciale delle Nazioni Unite ha visitato l'Italia dal 30 novembre al 13 dicembre 2021. Il Rapporto tocca Porto Marghera, l'inquinamento da PFAS in Veneto, la terra dei Fuochi, l'ILVA di Taranto, Livorno, i pesticidi, i rifiuti e altro ancora.
    14 dicembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA
    Taranto Sociale
    I dati 2021 pubblicati recentemente da Arpa Puglia

    L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA

    Tra i dati che fanno riflettere c'è il benzene che è aumentato del 131% rispetto al 2019 e del 169% rispetto al 2018. Le deposizioni di benzo(a)pirene nel quartiere Tamburi sono tra le 8 e le 16 volte superiori rispetto al quartiere periferico di Talsano. I Wind Days sono stati 32.
    3 agosto 2022 - Redazione PeaceLink
  • L'inquinamento dell'aria a Roma
    Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali per una "comunità monitorante"

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
  • La storia dell'operaio Nicola Lovecchio, sentinella della salute pubblica
    Ecologia
    Compila un elenco di 26 lavoratori affetti da tumori correlabili alle esposizioni in fabbrica

    La storia dell'operaio Nicola Lovecchio, sentinella della salute pubblica

    Questo lavoratore studia il processo produttivo dell'Enichem di Manfredonia e cerca di stabilire l’intensità dell’esposizione di ogni lavoratore nelle singole mansioni alle specifiche sostanze tossiche, raccoglie le documentazioni mediche dei sopravvissuti e dei colleghi già deceduti.
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)