Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

La conversione di un'area industriale dismessa

Città della scienza Beval

Nuova "culla" per la collaborazione pubblico-privato in Lussemburgo

Belval


Ricerca ed innovazione sono le chiavi pilota per costruire un'economia competitiva basata sulla scienza e la conoscenza.
Tenendo conto di ciò, il Lussemburgo attribuisce un'importanza crescente al concetto del "triangolo della conoscenza" che aiuta a rinforzare il legame tra alta istruzione, ricerca ed innovazione.
Di conseguenza, lo stato del Lussemburgo ha confermato la costruzione di una Città della "Scienza, Ricerca ed Innovazione" sul vecchio sito industriale di Beval nel sud del Gran Ducato. La città della scienza sarà situata sulla Terrazza dell'Altoforno con l'ultimo altoforno del Lussemburgo situato nel pieno centro di essa.

Questo progetto pilota prevede la futura conversione di questa area industriale dismessa in uno spazio per vivere, lavorare e per la cultura, con la costruzione di 25 edifici nell'arco di 15-20 anni.

Note: Traduzione a cura di Fabio Casamassima

Articoli correlati

  • Le polveri sottili della cokeria
    Taranto Sociale
    Monitoraggio con il sofware Omniscope

    Le polveri sottili della cokeria

    Quando a Taranto la centralina di monitoraggio della cokeria registra un incremento delle polveri sottili (PM10), contemporaneamente (o poco tempo dopo) anche le centraline Arpa registrano un incremento del PM10
    19 marzo 2019 - Alessandro Marescotti
  • La forza della nonviolenza
    Ecologia
    Come i bambini hanno cambiato la lotta all'inquinamento dell'ILVA

    La forza della nonviolenza

    Si chiude una settimana che passerà nella storia delle lotte popolari nonviolente italiane. Taranto ha scritto, con i suoi bambini e con il suo dolore, una delle pagine più luminose della resistenza nonviolenta alle ingiustizie. Adesso occorre fare altri passi avanti
    9 marzo 2019 - Alessandro Marescotti
  • I bambini di Taranto vogliono vivere
    Editoriale
    Protesta contro ArcelorMittal davanti al Municipio

    I bambini di Taranto vogliono vivere

    I fumi dello stabilimento ILVA (gestito da ArcelorMittal) non si sono fermati, anzi le emissioni cancerogene della cokeria sono aumentate. Lo attestano i dati Arpa del primo bimestre 2019
    8 marzo 2019 - PeaceLink
  • Aumentano nel 2019 a Taranto gli IPA a gennaio (+30%) e a febbraio (+49%) rispetto al 2018
    Taranto Sociale
    Report sull'incremento dell'inquinamento cancerogeno, genotossico e neurotossico

    Aumentano nel 2019 a Taranto gli IPA a gennaio (+30%) e a febbraio (+49%) rispetto al 2018

    Stamattina sono state effettuate misurazioni di IPA dentro una scuola di Taranto. I dati hanno superato i 60 ng/m3. Un valore elevato.
    28 febbraio 2019 - Associazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)