EPLO. European peacebuilding liason office

Cos'è e cosa fa ?
27 settembre 2004

Cos'è l'EPLO?
Nel 2001, una rete di 17 NGO europee attive nella prevenzione dei conflitti e nella costruzione della pace hanno dato vita all'European Peacebuilding Liaison Office (EPLO) a Bruxelles. Con questo ufficio i membri dell'EPLO cercano di promuovere politiche di peacebuilding tra i decisori politici in Europa.

Cosa fa l'EPLO?
La missione dell'EPLO è di aumentare lo scambio di informazioni tra i suoi membri e le istituzioni dell'UE che lavorano sulla prevenzione dei conflitti.

Note: Il sito dell'EPLO:
http://www.eplo.org/

Articoli correlati

  • L’informazione della libertà
    Pace
    I social network etici consentono un’informazione realmente universale e immediata nella popolazione

    L’informazione della libertà

    I manifesti, i volantini, i giornali murali, hanno svolto e svolgono una funzione propagandistica, informativa e organizzativa molto importante. Si pensi al ruolo durante la prima guerra e la seconda guerra mondiale o nella lotta della Resistenza.
    1 maggio 2021 - Laura Tussi
  • Il Pacifismo rivoluzionario
    Pace
    L’antimilitarismo operaio e il movimento socialista

    Il Pacifismo rivoluzionario

    L’antimilitarismo da Rosa Luxemburg alle incertezze che riflettevano le divisioni non solo all’interno della socialdemocrazia, ma anche tra i partiti dell’Internazionale
    25 aprile 2021 - Laura Tussi
  • Epidemiologia della guerra infinita. 82 conflitti tra il 1945 e il 2015 (altro che pace)
    Cultura

    Epidemiologia della guerra infinita. 82 conflitti tra il 1945 e il 2015 (altro che pace)

    Libro di Maurizio Marchi: realizzato con l’intento e con la volontà di abolire le guerre
    19 dicembre 2019 - Laura Tussi
  • La truffa (on-line) corre sulla rete
    Editoriale

    La truffa (on-line) corre sulla rete

    Furti d'account, finte partite IVA, siti di e-commerce fantasma: acquistare oggi su internet può essere una operaziona ad alto rischio se non ci si attiene scrupolosamente ad alcune rigorose ma semplici buone pratiche. Perché se poi la truffa arriva, allora inizia un vero e proprio calvario che nella maggior parte dei casi si conclude con la perdita del proprio danaro ed un inevitabile stress psicologico.
    6 gennaio 2013 - Vittorio Moccia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)